Anabasi Elleniche

Autore: Senofonte
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854138959
Grandezza: 11,28 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 6204
Scaricare Leggi Online

Introduzione di Domenico MustiPremesse, traduzioni e note di Umberto Bultrighini e Manuela MariEdizioni integraliL’Anabasi, l’opera di Senofonte forse più letta, racconta in sette libri le vicende che precedettero e seguirono la disastrosa battaglia di Cunassa in cui, nonostante la vittoria, Ciro rimase ucciso lasciando i diecimila mercenari greci che avevano combattuto per lui disorientati, circondati da nemici in una terra sconosciuta. Fu Senofonte a guidarli, tra mille difficoltà, fino alle coste del Mar Nero e quindi in patria, rendendosi protagonista e narratore della più famosa “ritirata” della storia.Divise in tre parti e articolate in sette libri, le Elleniche ricostruiscono la storia della Grecia dalla fase finale della guerra del Peloponneso (411) alla battaglia di Mantinea (362). I primi due libri si riallacciano alle Storie di Tucidide, ma la parte principale dell’opera è nei due libri centrali (III e IV). La semplicità e l’efficacia dello stile di Senofonte hanno reso queste due opere tra le più amate dell’antichità.«Il giorno dopo scoppiò una violenta tempesta, ma era necessario marciare: i viveri, infatti, non erano sufficienti. E guidava la marcia Chirisofo, mentre Senofonte stava in retroguardia. E i nemici attaccavano con vigore e, venendo vicini perché i luoghi erano stretti, colpivano con gli archi e le fionde, sicché i Greci erano costretti a marciare lentamente, inseguendo e di nuovo retrocedendo; di frequente Senofonte ordinava di fermarsi, quando i nemici incalzavano con vigore.»Senofontenacque in Attica, a Erchia, tra il 430 e il 425. Fu discepolo di Socrate e, finita la guerra del Peloponneso, si trasferì in Asia Minore. Dopo la spedizione dei Diecimila mercenari greci ingaggiati da Ciro il giovane per combattere il fratello Artaserse, fu bandito da Atene; visse in Elide e a Corinto. Secondo alcuni morì, nel 355 circa, ad Atene.

Storici Greci

Autore: Erodoto
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854155241
Grandezza: 34,47 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 5393
Scaricare Leggi Online

Storie • La guerra del Peloponneso • Elleniche • Anabasi • Ciropedia A cura di L. Rossetti; U. Bultrighini e M. Mari; L. SantarelliIntroduzioni di L. Canfora, D. Musti, L. Rossetti Edizioni integraliErodoto, prima che un grande storiografo, fu un grande viaggiatore: a lungo girovagò, forse a causa del suo mestiere di mercante, attraverso la Persia, lungo il corso del Nilo, fino ai deserti dell’Arabia e oltre il Mar Nero. Di tutto quello che vedeva era curioso e voleva conoscere ambiente, usi, costumi, leggi dei popoli strani e diversi che frequentava. Per questo arricchì le Storie dei conflitti tra Greci e “barbari” con descrizioni, favole e leggende, e per questo i suoi racconti dal fascino intramontabile ebbero tanto successo nell’Atene degli anni di Pericle, così ricettiva e avida di conoscenze. A Tucidide, invece, niente interessa di più della verità dei fatti, raccontati solo dopo averne esaminato e confrontato tutte le possibili fonti e versioni. Perciò La guerra del Peloponneso può essere considerata la prima opera di storiografia moderna, soprattutto per la parte riguardante quella fase che l’autore visse in prima persona. Il suo linguaggio scarno e preciso raggiunge in alcuni brani vertici involontariamente poetici, come nella famosa descrizione della peste di Atene del 430, la cui eco ritroviamo nel corso dei secoli nell’opera di Lucrezio e addirittura in Manzoni. Considerato il continuatore di Tucidide, Senofonte nelle Elleniche bene esprime la “sofferenza” e l’esasperazione delle popolazioni greche sottoposte alla politica imperialista di Atene nel V secolo. Filospartano, come traspare dalle pagine dedicate alla monarchia ideale della Ciropedia, prese parte alla spedizione in Persia dei Diecimila, i mercenari greci assoldati da Ciro il giovane. Il racconto della ritirata dei Greci, che reca il titolo di Anabasi, porta Senofonte oltre le soglie del suo tempo: «Mare! Mare!», il grido dei soldati allo sbando che increduli, dopo mesi di marce forzate, patimenti e pericoli, vedono comparire all’improvviso quel baluginio così familiare e rassicurante, esprime il fascino di un’opera che sorprende sempre per la ricchezza e la complessità delle sue cento sfumature.Erodotonacque ad Alicarnasso, nell’Asia Minore, all’incirca nel 485 a.C. Dopo innumerevoli viaggi si stabilì ad Atene, ma morì a Turii, colonia della Magna Grecia, nel 425 a.C.Senofontenacque in Attica, a Erchia, tra il 430 e il 425. Fu discepolo di Socrate e, finita la guerra del Peloponneso, si trasferì in Asia Minore. Dopo la spedizione dei Diecimila mercenari greci ingaggiati da Ciro il giovane per combattere il fratello Artaserse, fu bandito da Atene; visse in Elide e a Corinto. Secondo alcuni morì, nel 355 circa, ad Atene.Tucididenacque ad Atene non più tardi del 454 a.C. Durante la guerra contro Sparta rivestì importanti incarichi militari, ma dal 424 al 404 dovette scontare un esilio nel Peloponneso. Morì dopo il 397 a.C.

Elementary Turkish

Autore: Kurtuluş Öztopçu
Editore:
ISBN: 9789757981343
Grandezza: 63,88 MB
Formato: PDF
Vista: 8013
Scaricare Leggi Online

Elementary Turkish is designed to provide beginning students with sufficient Turkish to meet most of their everyday needs. Once students finish the textbook, they should be able to speak, understand, read, and write Turkish at the level of intermediate-mid. This textbook can be used in a classroom setting or as a self-study aid. Long awaited by students and teachers of Turkish, it is already being used as a textbook at more than 15 universities worldwide. The book is based on an eclectic method that incorporates different aspects of various language-teaching methodologies. Long awaited by students and teachers of Turkish, it is already being used as a textbook at more than 18 universities worldwide. Basic features of the book: - It has a multi-skills syllabus.- It is cyclical: materials presented in one unit recur in the same or expanded form, in the subsequent unit(s).- It is frequency based: materials chosen are comprised of high-frequency words, idioms, expressions, and grammatical structures.- The language used is not artificial, but natural, avoiding contrived expressions.- Grammar is graded, moving from simple to more complex elements. The grammar sections are expanded to facilitate the learners' needs.- Units are based on conversations. All materials in each unit are designed to complement and elaborate on these conversations.- Functional and communicative features are given priority.- Culture is treated as an integral part of the language and the language-learning process.- An English translation is provided for each conversation and sample sentence for learners who do not have the benefit of having an instructor or a tutor.- The book contains over 500 exercises. At the end of the book, there is an Answer Key to Exercises to support learners who are studying Turkish on their own.- Audio materials (in two CDs) contain the alphabet, all of the conversations and the listening sections.- There are six review units, one after every four units.- A cumulative Turkish-English glossary contains about 1,200 most-frequently-used words.- A reverse English-Turkish glossary is provided for convenience.

Yeats The Initiate

Autore: Kathleen Raine
Editore: Rowman & Littlefield
ISBN: 9780389209515
Grandezza: 14,18 MB
Formato: PDF
Vista: 6544
Scaricare Leggi Online

The eminent poet and scholar Kathleen Raine, leading exponent of the learning of the imagination, brings together all her essays on Yeats (some never before printed) covering many aspects of the traditions and influences that informed his great poetry. In saluting Raine's magnificent achievement in this rich and learned book, Professor Augustine Martin of University College Dublin states that she irradiates [Yeats] and every corner of his work. Her unique and unanswerable contribution to Yeatsian criticism is to establish his authority as an immensely learned poet and thinker in the tradition of Plato and the Eternal Philosophy. Contains over 140 illustrations.

A Blake Dictionary

Autore: Samuel Foster Damon
Editore: UPNE
ISBN: 9780874514360
Grandezza: 39,43 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 6768
Scaricare Leggi Online

Organizes information on the places, people, and allusions found in Blake's writings into a concise reference work

Titans Of History

Autore: Simon Sebag Montefiore
Editore: Quercus
ISBN: 1623654513
Grandezza: 44,71 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 9015
Scaricare Leggi Online

In Titans of History Simon Sebag Montefiore, one of our pre-eminent historians, presents the lives of the giants who have made our world. The cast varies from conquerors, poets, kings, empresses and whores to psychopaths, composers and explorers. Informative, entertaining, inspiring and sometimes horrifying, this is a history of the world that contains the stories and characters that everyone should know and no one should forget.

One Night In Winter

Autore: Simon Sebag Montefiore
Editore: Random House
ISBN: 1448150019
Grandezza: 47,17 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 3484
Scaricare Leggi Online

Winner of the Political Fiction Book of the Year 2014. By the author of the world-wide bestsellers, Jerusalem, and Stalin: The Court of the Red Tsar, and based on a true story, a heart-breaking, addictively readable love story set in Stalin's Russia. If your children were forced to testify against you, what terrible secrets would they reveal? Moscow 1945. As Stalin and his courtiers celebrate victory over Hitler, shots ring out. On a nearby bridge, a teenage boy and girl lie dead. But this is no ordinary tragedy and these are no ordinary teenagers, but the children of Russia’s most important leaders who attend the most exclusive school in Moscow. Is it murder? A suicide pact? Or a conspiracy against the state? Directed by Stalin himself, an investigation begins as children are arrested and forced to testify against their friends - and their parents. This terrifying witch-hunt soon unveils illicit love affairs and family secrets in a hidden world where the smallest mistakes will be punished with death.

I Racconti Delle Fate

Autore: Carlo Collodi
Editore: Theclassics.Us
ISBN: 9781230395081
Grandezza: 21,62 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 963
Scaricare Leggi Online

Questo libro di storia potrebbe contenere numerosi refusi e parti di testo mancanti. Solitamente gli acquirenti hanno la possibilita di scaricare gratuitamente una copia scansionata del libro originale (senza refusi) direttamente dall'editore. Il libro e Non illustrato. 1903 edition. Estratto: ... Qua, qua, qua, qua; io sono medico, io guarisco la gente da tutti i mali e da tutte le pazzie, fuori che da quella d'amore. Trotona sbalordita da questo portento non veduto mai in vita sua, grido sagrando come un vetturino: --Affennenio! che bel pasticcio. Lo voglio per me. Qua, Viso-sudicio: quanto ne chiedi?--Il solito prezzo, --ella disse--dormire nella sala degli Echi, e nient'altro.--Sta bene; e ti voglio dar per giunta anche questa moneta--disse Trotona, fuor di se dall'allegrezza di avere avuto il pasticcio. Fiorina se ne va via ringraziando, tutta contenta per la speranza che questa volta il Re avrebbe sentita la sua voce. Appena venne la notte, ella si fece condurre nella sala degli Echi, colla passione che la struggeva, che il cameriere mantenesse la parola e che, invece di dare al Re il solito oppio, gli mettesse innanzi qualche altra bevanda da tenerlo desto; quando pote figurarsi che tutti dormissero, ella ricomincio i sui pietosi lamenti: --A quanto pericolo non sono io andata incontro, --ella diceva--per venirti a cercare, mentre tu mi fuggi e vuoi sposare Trotona! Che t'ho io fatto, crudele, per scordarti cosi i tuoi giuramenti? Rammentati almeno qualche volta della tua metamorfosi, del mio amore e dei nostri teneri colloquj!--Ella ripete questi colloquj a uno a uno, e con tanta fedelta di memoria, da far vedere che per lei non c'era altra cosa al mondo, che le fosse piu cara di questi ricordi. Il Re non dormiva punto, e sentiva cosi distintamente la voce di Fiorina e tutte le sue parole, che non sapeva raccapezzarsi da dove venissero: ma il suo cuore, teneramente commosso, gli fece ricordare.

Ghostly Demarcations

Autore: Michael Sprinker
Editore: Verso
ISBN: 9781859847091
Grandezza: 11,89 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 6467
Scaricare Leggi Online

With the publication of Specters of Marx in 1993, Jacques Derrida redeemed a longstanding pledge to confront Marx's texts directly and in detail. His characteristically bravura presentation provided a provocative re-reading of the classics in the Western tradition and posed a series of challenges to Marxism. In a timely intervention in one of today's most vital theoretical debates, the contributors to Ghostly Demarcations respond to the distinctive program projected by Specters of Marx. The volume features sympathetic meditations on the relationship between Marxism and deconstruction by Fredric Jameson, Werner Hamacher, Antonio Negri, Warren Montag, and Rastko Möcnik, brief polemical reviews by Terry Eagleton and Pierre Macherey, and sustained political critiques by Tom Lewis and Aijaz Ahmad. The volume concludes with Derrida's reply to his critics in which he sharpens his views about the vexed relationship between Marxism and deconstruction.

Centurion

Autore: Simon Scarrow
Editore: Gardners Books
ISBN: 9780755327775
Grandezza: 44,61 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 5511
Scaricare Leggi Online

The bestselling new Roman army novel from the much-loved author In the first century AD the Roman Empire faces a new threat from its long-standing enemy Parthia. Parthia is vying with Rome for control of Palmyra, an officially neutral kingdom. Palmyra's royal household is on the brink of open revolt, and so a task force under the command of experienced soldiers Macro and Cato is dispatched to defend its king and guard its borders. When Parthia hears of the Roman army's presence, it starts amassing its troops for war. Macro's cohort must march against the enemy, deep into treacherous territory. If Palmyra is not to fall into the clutches of Parthia, they will have to defeat superior numbers in a desperate siege. The quest for a lasting peace has never been more challenging, nor more critical for the future of the Empire.