Anatomia Dell Irrequietezza

Autore: Bruce Chatwin
Editore: Adelphi Edizioni spa
ISBN: 8845972038
Grandezza: 51,91 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 2144
Scaricare Leggi Online

Per i lettori che conoscono e amano Bruce Chatwin "Anatomia dell’irrequietezza" diventerà una sorta di breviario, per quelli che hanno meno familiarità con l’opera del grande vagabondo sarà un’introduzione alle sue esperienze e alle sue idee, un viaggio con Chatwin alla scoperta di Chatwin. Forse mai come in certe parti di questo libro – soprattutto nelle notizie autobiografiche e nella memorabile lettera al suo editore Tom Maschler – Chatwin è stato prossimo a rivelare che cosa stava al fondo del suo essere e della sua inquietudine di uccello migratore, devoto per istinto alla «alternativa nomade». Ma perché il nomadismo può proporsi come alternativa alla cosiddetta civiltà? Le risposte si delineano di pagina in pagina attraverso scritti che abbracciano vent’anni di una vita breve, intensa, errabonda, dal 1968 al 1987, e rispecchiano le varie incarnazioni di Chatwin: esperto d’arte e archeologo, giornalista, esploratore e narratore. Sono racconti brevi, storie e schizzi di viaggio (dall’amata Patagonia alla Toscana, dall’Africa a Capri), ritratti (Konrad Lorenz, Axel Munthe, Curzio Malaparte); e anche abbozzi di un libro-sogno sul nomadismo al quale Chatwin lavorò a più riprese e che poi abbandonò ritenendolo «impubblicabile». Doveva essere, quel libro, un atto di fede: «Il nomade rinuncia; medita in solitudine; abbandona i rituali collettivi e non si cura dei procedimenti razionali dell’istruzione o della cultura. È un uomo di fede». E insieme un’autoanalisi, che gli permettesse di rispondere a una domanda elementare: «Perché divento irrequieto dopo un mese nello stesso posto, insopportabile dopo due?». Anatomia dell’irrequietezza viene pubblicato in Inghilterra simultaneamente all’edizione italiana (1996).

La Luce Breve Del Dio Inglese Il Pensiero Di Bruce Chatwin

Autore: Mauro Trentadue
Editore: Zikkurat Edizioni&Lab
ISBN: 8890378743
Grandezza: 68,22 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 4032
Scaricare Leggi Online


Amor Fati

Autore: Marcello Veneziani
Editore: Edizioni Mondadori
ISBN: 8804595507
Grandezza: 54,70 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 1729
Scaricare Leggi Online


Viaggio Nel Viaggio

Autore: Roberta Iannone
Editore: Meltemi Editore srl
ISBN: 8883534034
Grandezza: 53,22 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 3979
Scaricare Leggi Online


Nell Anima Del Mondo

Autore: Italo Bertolasi
Editore: Urra
ISBN: 8850312210
Grandezza: 56,51 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 8531
Scaricare Leggi Online

IN QUARTA:- Un racconto che dice di grandi tradizioni di pellegrinaggio e facili pratiche meditative, che possono trasformare anche le nostre passeggiate nella natura in veri "pellegrinaggi".- Una guida al "fitness nella natura", che riunisce pratiche d'Oriente e d'Occidente per la salute del corpo ma anche dell'ambiente. E per riscoprire straordinari luoghi del mondo e dell'Italia dove praticare il nostro "viaggio dell'Anima".- Un'ampia documentazione fotografica, scelta tra i migliori scatti dell'Autore, che illustra l'umana avventura dei grandi viaggi nelle wilderness - i cuori selvatici - del nostro Pianeta.- Un libro manifesto che si batte per la preservazione e conservazione della natura e che ci indica nuovi criteri di condotta ecologicamente responsabili, in sintonia con le nuove visioni dell'Ecologia Profonda.- Una lettura che attesta l'importanza, in tante culture diverse, dell'amore e della cura che l'"uomo dei boschi" - ecologo, monaco, viaggiatore - dedica alla salvaguardia dell'ambiente. Una missione che garantirà la sopravvivenza umana. CITAZIONE:La vera casa dell'uomo è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi!– B. ChatwinIN ALETTA"Un racconto affascinante da leggere così come si ascoltavano un tempo le storie attorno al fuoco, lasciandosi trasportare con l'immaginazione e cercando di tradurre le parole in sensazioni note o forse soltanto segretamente desiderate. Un fiume in piena, che condivide il ricordo vissuto di paesaggi, personaggi, rituali che raccontano di un tempo in cui l'umanità sapeva ancora parlare col mondo; che raccontano di uno spazio che non è solo sperso in luoghi lontani, introvabili sulla carta geografica, ma che è vivo e vitale in ognuno di noi. È il nostro "inconscio selvaggio", l'inconscio ecologico, come lo chiama l'ecopsicologia, che ricorda, che sa, che non ha dimenticato di essere parte del mondo. E allora, leggendo, risuona tutto il nostro rimosso anelito alla celebrazione dell'essere vivi, si risveglia la voglia di danzare a piedi nudi sulla terra, di inebriarsi in un bagno di cascata, di ritrovare il mistero dell'origine nel ventre di pietra di una grotta, di trascendere i limiti del corpo in un'immersione nell'acqua di un vulcano, di sperimentare il brivido del vuoto, sul limitare di un precipizio, per tornare alla quotidianità con una maggior capacità di dare il giusto valore alle cose."— Dalla Prefazione di Marcella Danon

Il Mondo Tossicomane Fenomenologia E Psicopatologia

Autore: Gilberto Di Petta
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 9788846460394
Grandezza: 69,41 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 1887
Scaricare Leggi Online


Ricordati Di Rinascere Raccontarsi Per Cambiare

Autore: Mario Papadia
Editore: Armando Editore
ISBN: 9788860813497
Grandezza: 12,96 MB
Formato: PDF
Vista: 9921
Scaricare Leggi Online


Gruppoanalisi Dell Esserci Tossicomania E Terapia Delle Emozioni Condivise

Autore: Gilberto Di Petta
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 9788846472618
Grandezza: 78,11 MB
Formato: PDF
Vista: 9137
Scaricare Leggi Online

Dall'esperienza diretta di alcuni Servizi per le Tossicodipendenze, uno psichiatra elabora la "gruppoanalisi dell'esserci": gruppo dopo gruppo, incontro dopo incontro, si crea fra i partecipanti una viva atmosfera di scambio emotivo e corporeo, dove emergono in modo chiaro il vuoto del delirio e l'apatia della normalità, ovvero le principali cause del fenomeno della dipendenza. Insieme, operatori e utenti vivono un'esperienza di condivisione che rende possibile il cambiamento, evitando la routine della clinica e il burn-out dell'istituzione. È sufficiente "esserci", in prima persona, per ritrovare almeno in parte il senso della vita.