Breve Storia Degli Ebrei In Italia

Autore: Passerino Editore
Editore: Passerino Editore
ISBN: 8893450216
Grandezza: 25,64 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 6194
Scaricare Leggi Online

"Breve storia degli Ebrei in Italia" è un compendio breve ma esaustivo sull'antichissima presenza della comunità ebraica nel nostro Paese. I mini-ebook di Passerino Editore sono guide agili, essenziali e complete, per orientarsi nella storia del mondo.

Breve Storia Degli Ebrei D Italia

Autore: Gemma Volli
Editore:
ISBN:
Grandezza: 11,22 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 7739
Scaricare Leggi Online


Breve Storia Degli Ebrei Toscani

Autore: Roberto G. Salvadori
Editore:
ISBN:
Grandezza: 10,71 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 2061
Scaricare Leggi Online


Italian Jews From Emancipation To The Racial Laws

Autore: C. Bettin
Editore: Springer
ISBN: 0230114377
Grandezza: 60,36 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 5062
Scaricare Leggi Online

The Emancipation signalled the beginning of Jewish integration in Italy, a process that continued until 1938 when the Racial Laws were put into effect. In this book, Bettin examines the debate between integration and assimilation in the early twentieth century and Jewish culture to trace the 'rebirth of Judaism' that characterized the period.

Storia Degli Ebrei Italiani Volume Primo

Autore: Riccardo Calimani
Editore: Edizioni Mondadori
ISBN: 885203756X
Grandezza: 29,31 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 5128
Scaricare Leggi Online

La storia bimillenaria delle comunità ebraiche in Italia è la straordinaria avventura, tanto tormentata quanto poco nota, di una minoranza (poche decine di migliaia di persone) che ha saputo radicarsi capillarmente in tutto il territorio del nostro paese, dalle Alpi alla Sicilia, dal Friuli alla Sardegna. E che, malgrado le umiliazioni e le vessazioni subite da parte delle autorità politiche ed ecclesiastiche locali, è riuscita a salvaguardare sempre le proprie tradizioni e la propria identità culturale senza isolarsi e rinchiudersi in se stessa, ma anzi partecipando attivamente alla vita sociale ed economica dei luoghi in cui si è insediata. Di questa singolare vicenda, che rappresenta un caso unico nel panorama europeo, Riccardo Calimani ricostruisce qui una prima ampia parte: dalla libera alleanza degli ebrei con la Roma repubblicana e dai secoli dell'esilio, dopo la distruzione di Gerusalemme (70 e.v.) voluta dall'imperatore romano Tito, sino al rimescolamento delle varie comunità ebraiche del Vecchio Continente provocato dalla loro espulsione dalla Penisola iberica alla fine del XV secolo. Il vero punto di svolta di questo complesso itinerario è costituito dall¿editto di Costantino (313), che, legittimando la cristianità, inaugura la lunga stagione dell'incontro- scontro tra giudaismo della diaspora e Chiesa di Roma. Un rapporto ambivalente che si riflette nella costante oscillazione nel trattamento da essa riservato per tutto il Medioevo (e oltre) agli ebrei, condannati come popolo maledetto per non aver riconosciuto in Cristo il messia, e nel contempo protetti in quanto testimoni della verità del Vecchio Testamento, secondo la lettura teologica agostiniana. Nell'ambito di questo paradosso trovano spazio l'aperta discriminazione, sancita dal IV Concilio Lateranense (1215) con l'imposizione della rotella come segno distintivo, e le ricorrenti persecuzioni, di volta in volta fomentate dalle infamanti accuse di avvelenare i pozzi per seminare la pestilenza, o da quelle di praticare l¿infanticidio ritu ale o dalla forsennata propaganda antigiudaica dei frati predicatori. Ma anche atteggiamenti di benevola tolleranza che hanno consentito agli ebrei, benché esclusi dalle corporazioni gravati da pesanti tributi e da uno status giuridico penalizzante, di raggiungere l'eccellenza nell¿arte medica e di svolgere una funzione finanziaria (il prestito su pegno) decisiva sia per l'economia locale sia per le dissestate finanze dei diversi sovrani. In questa monumentale opera di ricomposizione delle tracce disperse della presenza ebraica in ogni città, paese e borgo d'Italia, che ha come sfondo tutti i più grandiosi e drammatici scenari (le crociate, l'Inquisizione, la nascita e il crollo degli imperi) della storia dell'Occidente, Calimani individua nella ricchezza della tradizione giudaica la forza che non solo ha preservato lidentità minacciata degli esuli, ma ha alimentato un dialogo reciprocamente fecondo con la cultura italiana ed europea.

Storia Degli Ebrei Di Scandiano

Autore: Daniela Bergonzoni
Editore: Casa Editrice Giuntina
ISBN: 9788880570653
Grandezza: 26,73 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 2561
Scaricare Leggi Online


Breve Storia Degli Ebrei

Autore: Michael Brenner
Editore: Donzelli Editore
ISBN: 8860364159
Grandezza: 69,50 MB
Formato: PDF
Vista: 6657
Scaricare Leggi Online