Cicerone

Autore: Emanuele Narducci
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858124375
Grandezza: 13,87 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 7392
Scaricare Leggi Online

Summa del trentennale percorso di studi ciceroniani di Emanuele Narducci, il volume propone, attraverso l'ampio racconto biografico, una ricostruzione compiuta del personaggio Cicerone, in cui si integrano inscindibilmente l'uomo politico, l'oratore, il filosofo, l'intellettuale, lo scrittore. E poiché in ciascuno di questi aspetti egli è stato una figura centrale, un punto di riferimento, un modello, il libro offre anche, attraverso la biografia, un quadro sociale, politico e culturale di una fase cruciale della storia. Dalla Prefazione di Mario Citroni

Rom Das Bin Ich

Autore: Francisco Pina Polo
Editore: Klett-Cotta
ISBN: 9783608946451
Grandezza: 39,71 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 7064
Scaricare Leggi Online


Il Corrotto

Autore: Luca Fezzi
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858124685
Grandezza: 71,27 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 7354
Scaricare Leggi Online

Roma, I secolo a.C. Concussione, peculato e violenza sono al centro del processo contro Gaio Verre, ex governatore della Sicilia. Formidabile accusatore è Marco Tullio Cicerone. In queste pagine, l'avvincente ricostruzione di un'inchiesta giudiziaria che fece tremare gli ambienti politici romani, segnando la fine di un'epoca. Roma, agosto 70 a.C. In pieno Foro, nel corso di un processo destinato a fare epoca, l'accusatore Marco Tullio Cicerone lancia una fulminante requisitoria, seguita da una tempesta di testimonianze e prove. Tutte vertono sui gravi crimini commessi dall'imputato, Gaio Verre, ex governatore della Sicilia: concussione, peculato, appropriazione indebita, furto, vendita di sentenze, manipolazione di appalti, corruzione elettorale, sequestro di persona, frode, intimidazione, tortura, omicidio. Di fronte, una giuria sempre più attonita; attorno, un pubblico sempre più infiammato. Si tratta della prima delle Verrine, assurte poi a modello oratorio di ogni tempo. Quale lavoro d'inchiesta aveva reso possibile quella spettacolare accusa, capace d'intrattenere il popolo romano per giorni? Le imputazioni erano reali o si trattò invece di un processo politico? Seguiamo passo dopo passo Cicerone, instancabile, tenace ma non certo candido raccoglitore di prove e orchestratore di testimonianze.

Il Dado Tratto

Autore: Luca Fezzi
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 885813088X
Grandezza: 75,63 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 4643
Scaricare Leggi Online

Un giorno può avere il respiro di un'epoca: forse lo pensava anche Giulio Cesare, quando decise di varcare il Rubicone. Andrea Giardina Nel gennaio 49 a.C., Cesare, conquistatore delle Gallie, sfidò un ultimatum senatorio. Alla testa di alcune coorti legionarie varcò il Rubicone, pronunziando una celebre frase. Nello stesso giorno occupò Rimini, presidio strategico della terra Italia. Si spinse poi verso sud, minacciando la stessa Roma, cuore di una res publica ormai egemone sul Mediterraneo. Pompeo, incaricato di fermarlo, rispose con una mossa meno celebre ma altrettanto fatidica. Ordinò all'intera classe politica di abbandonare la città e di seguirlo, per contrattaccare dal meridione della Penisola o, addirittura, dai Balcani. Il panico fu inenarrabile. Mai i romani si erano trovati di fronte a una situazione del genere. L'Urbe, nella sua secolare storia, era stata sempre difesa, con alterne fortune, da nemici esterni e interni. A Cesare essa fu invece abbandonata, assieme al suo ricchissimo tesoro. Che cosa avvenne in quei terribili giorni? Come si giunse a una situazione tanto sconcertante? Roma era davvero indifendibile? Quali furono le conseguenze della fuga pompeiana? Per rispondere occorre ricostruire la temperie politica e istituzionale che aveva trasformato la gloriosa res publica in un sistema logoro e corrotto, nel quale ormai troppi non credevano più, e che Cesare riuscì a piegare con rapidità impressionante.

De Inventione

Autore: Marcus Tullius Cicero
Editore:
ISBN: 9783760816999
Grandezza: 71,33 MB
Formato: PDF
Vista: 1865
Scaricare Leggi Online


Processi E Politica Nel Mondo Antico

Autore: Marta Sordi
Editore: Vita e Pensiero
ISBN: 9788834312452
Grandezza: 57,79 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 3564
Scaricare Leggi Online


Laelius

Autore: Marcus Tullius Cicero
Editore:
ISBN:
Grandezza: 70,57 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 2530
Scaricare Leggi Online


Del Pubblico Insegnamento In Germania Studi Luigi Parola E Vincenzo Botta

Autore:
Editore:
ISBN:
Grandezza: 21,72 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 1845
Scaricare Leggi Online


Epitome Del Pensiero Politico Occidentale

Autore: Giancarlo Pasquali
Editore: Edizioni Nuova Cultura
ISBN: 8868127148
Grandezza: 20,79 MB
Formato: PDF
Vista: 9957
Scaricare Leggi Online

Con questo volume, Giancarlo Pasquali, autore di libri segnatamente di diritto, in particolare europeo, ritorna ai suoi primi mai sopiti interessi per le scienze politiche, oggetto della sua prima tesi di laurea. La motivazione di un tale revival è almeno duplice. Da un lato, riaffermare le radici del pensiero occidentale che l’esteso processo di globalizzazione, da tempo in atto, minaccia di recidere per sempre; dall’altro, evidenziare l’evoluzione di tale pensiero basato sui tradizionali valori di matrice democratica e liberale. Il testo racchiude, pertanto, le idee dei più eminenti pensatori che hanno caratterizzato il non breve arco di tempo preso in esame: dalla civiltà greca a quella attuale. Il profilo che ne deriva è variegato e spesso difforme. L’autore, non di rado in filigrana, solleva dubbi su talune posizioni pur consolidate nel tempo, formula critiche e ipotizza, talora, soluzioni. Purtroppo, viviamo in un’epoca quantomeno opaca e certamente complessa. Abbandonarsi al pessimismo, però, non giova. Ridare vigore alla cultura come necessario sostegno alla politica è il Leitmotiv che caratterizza l’intero testo. Si tratta, dopo tutto, di “fornire le ali al pensiero, per ridare speranza alla nostra società”.