Come Fare Per Gestire La Classe Nella Pratica Didattica Guida Base

Autore: Luigi D'Alonzo
Editore:
ISBN: 9788809764361
Grandezza: 42,85 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 2203
Scaricare Leggi Online


Ehealth 360

Autore: Kostas Giokas, Laszlo Bokor and Frank Hopfgartner
Editore: Springer
ISBN: 3319496557
Grandezza: 18,53 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 2848
Scaricare Leggi Online


Primaria Oggi

Autore: Paolo Federighi
Editore: Firenze University Press
ISBN: 8866556602
Grandezza: 57,49 MB
Formato: PDF
Vista: 2401
Scaricare Leggi Online


Universit E Persone Con Disabilit Percorsi Di Ricerca Applicati All Inclusione A Vent Anni Dalla Legge N 104 Del 1992

Autore: D'Amico
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 8820403919
Grandezza: 63,93 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 8737
Scaricare Leggi Online


Pedagogia Recupero E Integrazione Tra Teoria E Prassi

Autore: Paolina Mulè
Editore: Armando Editore
ISBN: 8866773859
Grandezza: 38,24 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8540
Scaricare Leggi Online

Il volume raccoglie gli Atti del convegno La pedagogia come problema del recupero e dell’integrazione che si è svolto presso l’Università di Catania. Gli autori hanno cercato di esplorare alcune tematiche della ricerca pedagogica, focalizzando, in particolare, due nodi centrali specifici: 1. la complessità del sapere pedagogico; 2. la problematicità e l’imprevedibilità del processo formativo. Questo lavoro permette di analizzare, nell’età contemporanea, ruoli e funzioni di docenti, dirigenti scolastici, famiglie ed istituzioni, nell’ottica dell’integrazione e dell’inclusione formativa e sociale.

Insegnanti Che Guidano La Classe

Autore: Ornella Convertino
Editore: Ornella Convertino
ISBN: 8890528729
Grandezza: 45,33 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 6243
Scaricare Leggi Online

PERCHÉ QUESTO LIBRO? Questo libro nasce dal desiderio di fornire agli insegnanti, ma anche ai genitori, una guida pratica per gestire al meglio la comunicazione e il comportamento della classe. Il lavoro rappresenta anche uno spunto di riflessione per coloro che vogliono raggiungere un equilibrio emotivo in sintonia con il proprio ruolo. In sintesi, il metodo descritto propone: strategie comunicative che consentono di costruire con gli alunni un rapporto di alleanza fondato sulla fiducia e sulla responsabilità personale; tecniche finalizzate a condurre ogni insegnante verso una maggior consapevolezza delle modalità comunicative e di comportamento; uno stile autorevole, fondato sull’uso della comunicazione assertiva e sulla capacità di individuare la strategia più efficace per risolvere ogni singolo caso; la metafora della squadra, in cui ogni elemento è unico e indispensabile al raggiungimento degli obiettivi individuali e comuni; la rete dei colleghi come una possibile risorsa attraverso la gestione dei conflitti per superare gli ostacoli emotivi; il potenziamento della motivazione individuale attraverso la metafora della squadra; l’uso di un linguaggio positivo che consente di individuare con chiarezza gli obiettivi e di valorizzare le risorse dei singoli; la capacità di leggere le sensazioni negative e le situazioni problematiche come segnali utili per applicare strategie più efficaci; la possibilità di usare un linguaggio e un comportamento che favoriscano l’attenzione sul singolo e contemporaneamente sui bisogni della classe; la possibilità di insegnare una programmazione efficace e un comportamento adeguato attraverso il rinforzo di comportamenti spontanei positivi; il ruolo dell’insegnante come guida che accompagna gli alunni nello sviluppo dell’apprendimento.

Organizzare La Classe Con Il Metodo Start

Autore: Cristina Prandolini
Editore: Edizioni Centro Studi Erickson
ISBN: 8859008360
Grandezza: 63,58 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 1222
Scaricare Leggi Online

Ogni insegnante sa bene quali e quanti benefici derivano dall’operare con i propri alunni seguendo attività organizzate e pianificate. In un ambiente strutturato, caratterizzato da routine, da regole chiare e condivise, da modelli di lavoro noti e abituali, i bambini sono infatti in grado di focalizzare al meglio la loro attenzione, prevedere le richieste dell’insegnante in modo tempestivo ed efficace, individuare gli obiettivi di un’attività e stimarne i tempi necessari per portarla a termine. Il volume nasce proprio per aiutare i docenti, grazie a un percorso di attività diversificate e laboratori, ad applicare nella propria classe i concetti del metodo START, pensato per sviluppare competenze fondamentali: – preparare in modo adeguato lo Spazio di lavoro; – ipotizzare e rispettare i Tempi di esecuzione dei compiti; – pianificare le Attività necessarie per lo svolgimento dei compiti e per il raggiungimento degli obiettivi formativi prefissati dall’insegnante; – organizzare la Revisione dei compiti, sia in fase di svolgimento che dopo il completamento, per monitorare il rispetto dei tempi ipotizzati; – Trasferire, cioè riutilizzare consapevolmente, le competenze apprese in compiti analoghi. Completano il libro numerosi materiali pronti all’uso, schede di osservazione studente, liste di controllo, materiali per giochi di apprendimento e poster motivazionali.

A Scuola Senza Zaino

Autore: Marco Orsi
Editore: Edizioni Erickson
ISBN: 8879469029
Grandezza: 79,65 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 1606
Scaricare Leggi Online

Traendo spunto dallo zaino come oggetto emblematico, inventato per gli eserciti e per i viaggiatori che affrontano luoghi inospitali, l'opera esamina la scuola come un sistema complesso, un ambiente in cui tutti gli aspetti hanno un valore, quelli materiali come quelli immateriali: da una parte gli strumenti, gli arredi, gli edifici, i laboratori, dall'altra gli obiettivi, la valutazione, i saperi, i metodi, la progettazione, le relazioni, le regole. L'oggetto zaino rimanda, in modo sorprendente, a un modello pedagogico improntato all'individualismo e alla standardizzazione: è come il sintomo di una difficoltà a sviluppare un apprendimento significativo fondato sull'esperienza. Viene lanciata perciò una sfida volta a riconfigurare la scuola coinvolgendo allievi e docenti. La «scuola senza zaino», un progetto che sta impegnando 11 istituti in Toscana, riscopre una dimensione di ospitalità e si propone di creare una comunità di ricerca favorendo la responsabilità degli alunni e l'acquisizione di competenze. Ogni aspetto viene ripensato attraverso il metodo del curricolo globale, riguardo al quale si forniscono qui schede e strumenti operativi per la gestione della classe e la progettazione delle attività. Una novità del libro è quella di coniugare l'approccio pedagogico con quello organizzativo, per cui l'opera si rivolge sia agli insegnanti che ai dirigenti scolastici.