Come Studiare Le Organizzazioni

Autore: Giuseppe Bonazzi
Editore:
ISBN: 9788815113061
Grandezza: 69,56 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 9354
Download Read Online


Mathematical Statistical Models And Qualitative Theories For Economic And Social Sciences

Autore: Šárka Hošková-Mayerová
Editore: Springer
ISBN: 3319548190
Grandezza: 18,94 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 8350
Download Read Online

This book presents a broad spectrum of problems related to statistics, mathematics, teaching, social science, and economics as well as a range of tools and techniques that can be used to solve these problems. It is the result of a scientific collaboration between experts in the field of economic and social systems from the University of Defence in Brno (Czech Republic), G. d’Annunzio University of Chieti-Pescara (Italy), Pablo de Olavid eUniversity of Sevilla (Spain), and Ovidius University in Constanţa, (Romania). The studies included were selected using a peer-review process and reflect heterogeneity and complexity of economic and social phenomena. They and present interesting empirical research from around the globe and from several research fields, such as statistics, decision making, mathematics, complexity, psychology, sociology and economics. The volume is divided into two parts. The first part, “Recent trends in mathematical and statistical models for economic and social sciences”, collects papers on quantitative matters, which propose mathematical and statistical models for social sciences, economics, finance, and business administration. The second part, “Recent trends in qualitative theories for economic and social sciences”, includes papers on qualitative matters, which discuss social, economic, and teaching issues. It is an ideal reference work for all those researchers interested in recent quantitative and qualitative tools. Covering a wide range of topics, it appeals in equal measure to mathematicians, statisticians, sociologists, philosophers, and specialists in the fields of communication, social and political sciences.

Psychology And Work

Autore: Donald M. Truxillo
Editore: Routledge
ISBN: 1134705697
Grandezza: 29,98 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 6835
Download Read Online

Psychology and Work is a new textbook for introductory Industrial and Organizational (I/O) Psychology classes. Written by award-winning I/O professors with expertise in I/O Psychology and teaching this course, the book is organized into three main sections. It first includes a brief overview of the history of I/O Psychology and a chapter on research methods, subsequently covers the core principles of Industrial Psychology, and then discusses the key areas of Organizational Psychology. Each chapter covers the implications of issues for organizations, individual workers, and students. The book contains numerous features that highlight key concepts and their relevance to students: Learning goals at the beginning of each chapter direct students to main objectives What Does This Mean for You? and Workplace Application boxes throughout the book address the implications of the material for students Case study boxes with accompanying questions illustrate how concepts are relevant in real-world practice Reading lists and Your Turn questions provide further discussion for each chapter Keywords defined in the margins help students grasp important concepts Sections discussing global and current issues give students a sense of what’s happening in the I/O psychology field The book also has extensive online resources such as interactive features, quizzes, PowerPoint slides, and an instructor’s manual. Accompanied by a dynamic design and a strong set of pedagogical tools, Psychology and Work presents all-new content and relevant coverage for the I/O psychology course.

Sustainable Architecture And Complex Design

Autore: Marcello Pazzaglini
Editore: LetteraVentidue Edizioni
ISBN: 886242129X
Grandezza: 14,12 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 3255
Download Read Online

Today, it is more vital than ever to build, or restore, a sustainable quality in our environment, from small scale interventions to landscape design. Such result can only be achieved by addressing specific theoretical and practical issues, namely how complexity should be conceived in architecture, how nature and architecture should interrelate, how the various disciplinary processes and the subjects who contribute to construction should be managed and mutually integrated.

Organizzazione

Autore: Domenico Bodega
Editore: EGEA spa
ISBN: 8823874823
Grandezza: 42,17 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 7116
Download Read Online

Questo libro si propone allo stesso tempo di fare il punto sui contributi che le scienze sociali hanno dato alla comprensione del fenomeno organizzativo e di organizzare attorno al paradigma organizzativo gli sviluppi pi recenti delle scienze umane. Ne risulta un lavoro sfaccettato, con almeno due chiavi di lettura: una teorica e una pragmatica, e quest'ultimo probabilmente l'aspetto pi interessante. Cercheremo infatti di passare dai modelli teorici alla descrizione di esempi concreti, mostrando la rilevanza pragmatica di ogni approccio analizzato.

Sociologia Dell Organizzazione

Autore: Angelo Pichierri
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858116895
Grandezza: 58,81 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 937
Download Read Online

Una sintesi delle questioni e dei temi che riguardano l'organizzazione, l'azione organizzata e le relazioni fra organizzazioni con l'obiettivo di fornire al lettore strumenti di analisi relativamente semplici per comprendere anche gli aspetti organizzativi degli ambiti più vari della vita sociale. È in questa prospettiva che il volume introduce agli autori, specialmente i classici, e indica i temi della disciplina (organizzazione come sistema, struttura organizzativa, cultura organizzativa, potere, cambiamento) fino a quelli – come le reti organizzative – di più recente acquisizione.

Organizzazione Aziendale

Autore: Giorgio Giorgetti
Editore: Maggioli Editore
ISBN: 883877918X
Grandezza: 28,63 MB
Formato: PDF
Vista: 7991
Download Read Online


Proceedings Of The 11th Toulon Verona International Conference On Quality In Services

Autore:
Editore: Firenze University Press
ISBN: 8884538556
Grandezza: 68,50 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 5855
Download Read Online


Economic Sociology

Autore: Carlo Trigilia
Editore: John Wiley & Sons
ISBN: 0470692855
Grandezza: 68,51 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 3557
Download Read Online

This book systematically reconstructs the origins and new advances in economic sociology. By presenting both classical and contemporary theory and research, the volume identifies and describes the continuity between past and present, and the move from economics to economic sociology. Most comprehensive and up-to-date overview available by an internationally renowned, award-winning economic sociologist Systematically reconstructs the origins and new advances in economic sociology Organizes the perspectives and methods of economic sociologists of the classical and contemporary eras, including coverage of modernization, globalization, and the welfare state Provides insights into the social consequences of capitalism in the past and present for students of economic sociology.

La Responsabilit Sociale Della Banca Locale Per L Economia Di Un Territorio La Progress Case History Di Fondazione E Carife S P A

Autore: Riccardo Forni
Editore: Riccardo Forni
ISBN: 6050416680
Grandezza: 10,53 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 6959
Download Read Online

Ferrara ha bassi valori di benessere economico e sociale e stenta a ripetere il “fasto” degli Estensi allora basato su skills ancora attuali: alleanze e relazioni territoriali, strategiche e commerciali; incentivanti politiche d’immigrazione per persone capaci di fondersi con la cultura prevalente; innovazione nelle produzioni a valore aggiunto. 160mila famiglie e circa il 40% ha rapporti con Carife, per 175 anni punto di riferimento per lo sviluppo del territorio, fino all’intervento storico di commissariamento da Banca d’Italia. Banca con intuizioni innovative (suo il primo Bancomat nel 1976) che non diventano strategici vantaggi competitivi per sottostima delle professionalità e dei Piani Strategici. Primo Bilancio Sociale in Italia, nel 1998 e ’99, sussidio di dialogo con non specialisti, abbandonato già nel 2000, forse perché -“[...] il bilancio sociale, significativo strumento[...] di verifica del nostro agire [...]”- poteva essere elemento di trasparenza su posteriori azioni caratterizzate da “razionalità limitata”, “asimmetria informativa”, “opportunismo”, “azzardo morale”. Iniziava un’era autocratica che faceva il bello e il cattivo tempo, a dispetto degli organi di controllo, erogando ai gruppi, credito senza limite senza adeguate garanzie. I crediti agli «amici» diventano sofferenze di bilancio, il cui conto sarà pagato da piccoli azionisti e dipendenti, quando il ciclo si chiude, nove anni dopo: bilancio 2012 a -104,4 milioni e commissariamento il 30 Maggio 2013. Lascia perplessi -per la tutela di azionisti, proprietà e per rispetto agli interventi degli ultimi amministratori- un sistema di controllo che commissaria nel 2013 la nuova governance del Cda 2010 per fotografie ispettive scattate nel 2009, per fatti del 2007. Il “governo e la proprietà” sono un “continuum” nella selezione dei soci col metodo della cooptazione tipico della banca fondata da cittadini non da enti pubblici; centro di potere privato con interessi pubblici. Gli enti indicano, per l’Organo d’indirizzo, con la stessa logica dei soci, la discrezionalità, persone che esercitano legittime azioni di lobbying a favore d’aziende, cooperative e gruppi imprenditoriali locali e innescano sulla S.p.a. altre sofferenze oltre quelle “contratte” lontano dal territorio. La Banca necessita di maggior indipendenza, competenza e capacità d’analisi disinteressata dagli uomini della proprietà. La storia di Carife è finita in un caso di “ir-responsabilità sociale”, per “co-responsabilità” morale di una precisa classe dirigente, in anni definiti, che s’allontana dallo spirito originario di corretta relazione tra “risparmio e attività produttive”: «l’utilità [...] di rendere pubbliche le sue operazioni con tutti i mezzi possibili [...] e [...] che l’istituzione [...] esser dovesse come la moglie di Cesare, contro cui nessuno potesse nemmeno concepire un leggero sospetto», G. Recchi, il primo segretario nel 1848; 175 anni fa, sideralmente lontani dal 1999-2009.