Come Studiare Le Organizzazioni

Autore: Giuseppe Bonazzi
Editore:
ISBN: 9788815113061
Grandezza: 60,16 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 4369
Scaricare Leggi Online


Mathematical Statistical Models And Qualitative Theories For Economic And Social Sciences

Autore: Šárka Hošková-Mayerová
Editore: Springer
ISBN: 3319548190
Grandezza: 31,81 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 2022
Scaricare Leggi Online

This book presents a broad spectrum of problems related to statistics, mathematics, teaching, social science, and economics as well as a range of tools and techniques that can be used to solve these problems. It is the result of a scientific collaboration between experts in the field of economic and social systems from the University of Defence in Brno (Czech Republic), G. d’Annunzio University of Chieti-Pescara (Italy), Pablo de Olavid eUniversity of Sevilla (Spain), and Ovidius University in Constanţa, (Romania). The studies included were selected using a peer-review process and reflect heterogeneity and complexity of economic and social phenomena. They and present interesting empirical research from around the globe and from several research fields, such as statistics, decision making, mathematics, complexity, psychology, sociology and economics. The volume is divided into two parts. The first part, “Recent trends in mathematical and statistical models for economic and social sciences”, collects papers on quantitative matters, which propose mathematical and statistical models for social sciences, economics, finance, and business administration. The second part, “Recent trends in qualitative theories for economic and social sciences”, includes papers on qualitative matters, which discuss social, economic, and teaching issues. It is an ideal reference work for all those researchers interested in recent quantitative and qualitative tools. Covering a wide range of topics, it appeals in equal measure to mathematicians, statisticians, sociologists, philosophers, and specialists in the fields of communication, social and political sciences.

Le Emozioni Patrimonio Della Persona E Risorsa Per La Formazione

Autore: Ambra Stefanini
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 8820459167
Grandezza: 20,11 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 8881
Scaricare Leggi Online

25.1.24

Introduzione Alla Sociologia Economica

Autore: Michele La Rosa
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 9788846452009
Grandezza: 36,98 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 5406
Scaricare Leggi Online


Sociologia Dell Organizzazione

Autore: Angelo Pichierri
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858116895
Grandezza: 49,98 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 6990
Scaricare Leggi Online

Una sintesi delle questioni e dei temi che riguardano l'organizzazione, l'azione organizzata e le relazioni fra organizzazioni con l'obiettivo di fornire al lettore strumenti di analisi relativamente semplici per comprendere anche gli aspetti organizzativi degli ambiti più vari della vita sociale. È in questa prospettiva che il volume introduce agli autori, specialmente i classici, e indica i temi della disciplina (organizzazione come sistema, struttura organizzativa, cultura organizzativa, potere, cambiamento) fino a quelli – come le reti organizzative – di più recente acquisizione.

Retention E Formatori Di Valore Trattenere Talenti E Competenze Come Pratiche Del Sapere

Autore: Antonio Isabella
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 8856868113
Grandezza: 64,72 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 9162
Scaricare Leggi Online

25.1.18

La Responsabilit Sociale Della Banca Locale Per L Economia Di Un Territorio La Progress Case History Di Fondazione E Carife S P A

Autore: Riccardo Forni
Editore: Riccardo Forni
ISBN: 6050416680
Grandezza: 58,82 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 4869
Scaricare Leggi Online

Ferrara ha bassi valori di benessere economico e sociale e stenta a ripetere il “fasto” degli Estensi allora basato su skills ancora attuali: alleanze e relazioni territoriali, strategiche e commerciali; incentivanti politiche d’immigrazione per persone capaci di fondersi con la cultura prevalente; innovazione nelle produzioni a valore aggiunto. 160mila famiglie e circa il 40% ha rapporti con Carife, per 175 anni punto di riferimento per lo sviluppo del territorio, fino all’intervento storico di commissariamento da Banca d’Italia. Banca con intuizioni innovative (suo il primo Bancomat nel 1976) che non diventano strategici vantaggi competitivi per sottostima delle professionalità e dei Piani Strategici. Primo Bilancio Sociale in Italia, nel 1998 e ’99, sussidio di dialogo con non specialisti, abbandonato già nel 2000, forse perché -“[...] il bilancio sociale, significativo strumento[...] di verifica del nostro agire [...]”- poteva essere elemento di trasparenza su posteriori azioni caratterizzate da “razionalità limitata”, “asimmetria informativa”, “opportunismo”, “azzardo morale”. Iniziava un’era autocratica che faceva il bello e il cattivo tempo, a dispetto degli organi di controllo, erogando ai gruppi, credito senza limite senza adeguate garanzie. I crediti agli «amici» diventano sofferenze di bilancio, il cui conto sarà pagato da piccoli azionisti e dipendenti, quando il ciclo si chiude, nove anni dopo: bilancio 2012 a -104,4 milioni e commissariamento il 30 Maggio 2013. Lascia perplessi -per la tutela di azionisti, proprietà e per rispetto agli interventi degli ultimi amministratori- un sistema di controllo che commissaria nel 2013 la nuova governance del Cda 2010 per fotografie ispettive scattate nel 2009, per fatti del 2007. Il “governo e la proprietà” sono un “continuum” nella selezione dei soci col metodo della cooptazione tipico della banca fondata da cittadini non da enti pubblici; centro di potere privato con interessi pubblici. Gli enti indicano, per l’Organo d’indirizzo, con la stessa logica dei soci, la discrezionalità, persone che esercitano legittime azioni di lobbying a favore d’aziende, cooperative e gruppi imprenditoriali locali e innescano sulla S.p.a. altre sofferenze oltre quelle “contratte” lontano dal territorio. La Banca necessita di maggior indipendenza, competenza e capacità d’analisi disinteressata dagli uomini della proprietà. La storia di Carife è finita in un caso di “ir-responsabilità sociale”, per “co-responsabilità” morale di una precisa classe dirigente, in anni definiti, che s’allontana dallo spirito originario di corretta relazione tra “risparmio e attività produttive”: «l’utilità [...] di rendere pubbliche le sue operazioni con tutti i mezzi possibili [...] e [...] che l’istituzione [...] esser dovesse come la moglie di Cesare, contro cui nessuno potesse nemmeno concepire un leggero sospetto», G. Recchi, il primo segretario nel 1848; 175 anni fa, sideralmente lontani dal 1999-2009.

Sociologia Del Diversity Management Il Valore Delle Differenze Culturali

Autore: Donatella Padua
Editore: Morlacchi Editore
ISBN: 8860741637
Grandezza: 35,53 MB
Formato: PDF
Vista: 2157
Scaricare Leggi Online