Con Tutto L Amore Che Ho

Autore: Jennifer Weiner
Editore: Edizioni Piemme
ISBN: 8858510321
Grandezza: 36,53 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 4727
Download Read Online

Profondità e ironia in questo racconto di Jennifer Weiner, con una protagonista deliziosa, per la quale è impossibile non fare il tifo.

Con Questi Occhi Con Queste Mani Con Questo Cuore Con Tutto L Amore Che Ho Potuto

Autore: Antonio Savoldi
Editore:
ISBN: 9788872036365
Grandezza: 73,35 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 3141
Download Read Online


Tempi Difficili

Autore: Charles Dickens
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854130877
Grandezza: 33,36 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 3049
Download Read Online

Cura e traduzione di Mario MartinoEdizione integraleScritto intorno alla metà dell’Ottocento, Hard Times è uno dei romanzi più rappresentativi dei poderosi cambiamenti nel modo di produrre e di lavorare che vanno sotto il nome di rivoluzione industriale. Esso pone al centro di uno sfaccettato intreccio narrativo la vita di patimenti e di impotente ribellione di due operai, Stephen e Rachael, non più giovanissimi. La loro vita non-vita si consuma nella simbolica Coketown, una città fittizia dietro la quale occorre individuare però Preston, vicino Manchester, colta in un momento storicosociale determinato, quello dei drammatici scioperi che vi ebbero luogo tra il 1853 e il 1854. Ma la rivoluzione industriale, di cui l’Inghilterra è protagonista e punta avanzata, non si limita alle modalità di produzione: i suoi effetti investono il modo di abitare e di divertirsi, di amare, di pensare, di educare, di organizzare e articolare lo Stato. In Hard Times, sullo sfondo ideologico dell’epoca (dall’utilitarismo, al pragmatismo, al liberalismo), si snoda così la vita dell’educatore Gradgrind e della sua famiglia, del banchiere e industriale Bounderby, dell’aristocratico e cinico Harthouse, e di Sissy e Sleary, appartenenti al mondo contrapposto ed emarginato del circo.«Oberato da tali pensieri, fino al punto da avere la terribile sensazione di non riuscire più a contenerli, di trovarsi in una qualche nuova e corrotta relazione con le cose tra le quali passava e di vedere tingersi di rosso l’alone nebbioso d’ogni lampione, Stephen tornò a casa per trovarvi riparo.»Charles Dickensnacque a Portsmouth nel 1812. Trascorse l’infanzia a Chatham e poi seguì il padre nel traumatico trasferimento a Londra. Da allora la metropoli fu non solo la sua residenza abituale ma anche l’insostituibile centro ispiratore della sua arte. Morì nel 1870. Di Dickens la Newton Compton ha pubblicato David Copperfield, Il Circolo Pickwick, Le due città, Racconti di Natale e, nella collana GTE, Oliver Twist, Tempi difficili e Grandi speranze.

Jovanotti Mai Dentro Mai Fuori

Autore: Michele Caporosso
Editore: LIT EDIZIONI
ISBN: 8862316976
Grandezza: 60,30 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8079
Download Read Online

Stamattina è il 1987, in persona. E dentro uno scenario fatto di Public Enemy e Ricchi e Poveri, bad di Michael Jackson e Al Bano e Romina, tra Umberto Tozzi e CCCP, Fausto Leali e Onda Rossa Posse, tra GoodMorning Vietnam e Rimini, Rimini, Primo Levi e Craxi, le Brigate Rosse e Sanremo, arriva ciò che un simile immaginario non avrebbe mai potuto aspettarsi: un disco alieno e americanissimo che dice "Walking, walking down!". Arriva e si piazza al centro, come fosse più di un'ombra e meno di una persona. Mai dentro, mai fuori. Lo canta uno scappato di casa, un pezzo di legno modellato con le sembianze di un pupazzo colorato e sempre sorridente, che va a salti come una lepre, facendo fracasso. Ha scelto il nome d'arte di Pee Nocchio, ma un giorno il tipografo a cui aveva commissionato una locandina per una serata commise un refuso: scrisse Pinoxxxio. Lui lo trovò provvidenziale e tenne il nome. Quello che accadde dopo è una storia di venticinque anni. Da non potersi credere.

Lettere Di Un Amore Sgualcito

Autore: Gloria Frezza
Editore: Gloria Frezza
ISBN: 8822885791
Grandezza: 71,51 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 4319
Download Read Online

''Lettere di un amore sgualcito'' è una storia che non è storia, un amore che non è amore, e un'amicizia che non è amicizia. Maria Pia ha diciannove anni, pochi amici e la maturità da dare quest'anno. Maria Pia è quella sempre sulle nuvole innamorata da sempre del suo migliore amico Alessandro. Un giorno comincia una lettera, e poi, due, tre, quattro. Le lettere sono tutte indirizzate a lui: Alessandro. Le lettere lui non le leggerà mai, siamo pazzi? Ma poi un giorno succede qualcosa che scopre le carte, il destino di punto in bianco prende un'altra piega e Maria Pia potrebbe aver bisogno di qualcuno...

La Vicenda Aldo Moro

Autore: ANTONIO GIANGRANDE
Editore: Antonio Giangrande
ISBN:
Grandezza: 43,96 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 4846
Download Read Online

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai.

L Amore Che Ho Cercato

Autore: Cristiano Armati
Editore: Red Star Press
ISBN: 8867180835
Grandezza: 22,46 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 747
Download Read Online

Il mondo è più grande della vita. E mentre i desideri sono illimitati, giorno dopo giorno l'esistenza quotidiana reclama la sua parte di normalità. Cappa vuole qualcosa di diverso. Ma nel frattempo tutti i suoi pensieri sono sospesi tra due città, Roma e Bamako, due fiumi, il Tevere e il Niger, e due donne. Da una parte c'è Sofia, in attesa di un figlio da lui. Dall'altra Fatou, bella come l'annuncio di una nuova fede, ultima speranza di superare l'atroce contraddizione tra il piacere e la realtà. Emozionante, poetico e oscuro, "L'amore che ho cercato" è un'altra storia maledetta raccontata da Cristiano Armati. Un attacco portato al cuore dell'Occidente attraverso la messa in scena di un alter ego costretto a voltare le spalle a ciò che ha di più caro, alla ricerca di qualcosa che potrebbe benissimo assomigliare al nulla.

Opere Ascetische

Autore: Saint Alfonso Maria de' Liguori
Editore:
ISBN:
Grandezza: 53,43 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 1048
Download Read Online


Delle Lettere Di Principi Le Quali O Si Scriuono Da Principi O A Principi O Ragionano Di Principi Libro Primo Terzo

Autore:
Editore:
ISBN:
Grandezza: 66,33 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 3650
Download Read Online


Figghia Cangiata

Autore: Francesca Amato
Editore: Aletti Editore
ISBN: 8859102383
Grandezza: 74,40 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 1858
Download Read Online

«Queste pagine sono la mia storia. C’è la disillusione, il dolore dell’abbandono, il sesso vissuto come un delitto. Ci sono i giorni che si ripetono a dismisura rendendo grigia l’anima, grandi struggimenti e amori piccoli piccoli come una lenticchia, ma che hanno tanto sapore. C’è il ricordo di mio nonno, fondamentale per la mia vita, ci sono tutte le persone che in qualche modo hanno camminato con me... E ci sono io, in tutta la mia fortissima fragilità». (Francesca Amato) Un omaggio a Pirandello, per quel sentirsi sempre fuori luogo, l’occhio strabico che guarda sempre altrove, lontana da una famiglia che l’ha sempre considerata un po’ “matta”, sicuramente problematica, una figlia diversa da come avrebbe voluto. Questo è Figghia cangiata. La leggenda parla di bambini che, per dispetto, venivano scambiati nelle loro culle da perfide streghe... La sua vita forse è altrove, forse vissuta da un’altra figlia che, come lei, sente di non essere al proprio posto. Francesca Amato (Milano, 1977), fin da bambina mostra attitudine alla scrittura. Inizia a scrivere racconti e poesie, durante gli anni del liceo, sotto la guida del professore Salvatore Termini. Iscritta alla Facoltà di architettura di Palermo, nel 2003 partecipa ad un Laboratorio di progettazione in Tunisia, con la professoressa Adriana Sarro, sulle città d’oasi: rimane colpita dal mondo tunisino, dai sapori e dai colori del deserto. Il progetto, realizzato col collega Fabio Colajanni, nel corso della cooperazione con il comune di Nefta, viene pubblicato ed esposto alla Biennale di Venezia. Presso l’“Accademia di Musica C. Schumann” di Palermo, frequenta il corso di tamburello e tammorra con il maestro Massimo Laguardia e inizia lo studio del canto e della teoria musicale con il maestro Giuseppe Messina. Negli stessi anni comincia il suo progetto musicale I Curtigghiu, letteralmente cortile, ma anche pettegolezzo, nel senso meno sordido del termine, con cui esplora la tradizione musicale della propria isola.