Con Tutto L Amore Che Ho

Autore: Jennifer Weiner
Editore: Edizioni Piemme
ISBN: 8858510321
Grandezza: 12,49 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 547
Scaricare Leggi Online

Profondità e ironia in questo racconto di Jennifer Weiner, con una protagonista deliziosa, per la quale è impossibile non fare il tifo.

Con Questi Occhi Con Queste Mani Con Questo Cuore Con Tutto L Amore Che Ho Potuto

Autore: Antonio Savoldi
Editore:
ISBN: 9788872036365
Grandezza: 19,58 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 484
Scaricare Leggi Online


Lei

Autore: Terico Bonomi
Editore: Lulu.com
ISBN: 1291498966
Grandezza: 73,42 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 8827
Scaricare Leggi Online

storia di un rapporto sentimentale.Vicenda che passa dal paradiso all'inferno.racconto vero

Tempi Difficili

Autore: Charles Dickens
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854130877
Grandezza: 70,65 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 7865
Scaricare Leggi Online

Cura e traduzione di Mario MartinoEdizione integraleScritto intorno alla metà dell’Ottocento, Hard Times è uno dei romanzi più rappresentativi dei poderosi cambiamenti nel modo di produrre e di lavorare che vanno sotto il nome di rivoluzione industriale. Esso pone al centro di uno sfaccettato intreccio narrativo la vita di patimenti e di impotente ribellione di due operai, Stephen e Rachael, non più giovanissimi. La loro vita non-vita si consuma nella simbolica Coketown, una città fittizia dietro la quale occorre individuare però Preston, vicino Manchester, colta in un momento storicosociale determinato, quello dei drammatici scioperi che vi ebbero luogo tra il 1853 e il 1854. Ma la rivoluzione industriale, di cui l’Inghilterra è protagonista e punta avanzata, non si limita alle modalità di produzione: i suoi effetti investono il modo di abitare e di divertirsi, di amare, di pensare, di educare, di organizzare e articolare lo Stato. In Hard Times, sullo sfondo ideologico dell’epoca (dall’utilitarismo, al pragmatismo, al liberalismo), si snoda così la vita dell’educatore Gradgrind e della sua famiglia, del banchiere e industriale Bounderby, dell’aristocratico e cinico Harthouse, e di Sissy e Sleary, appartenenti al mondo contrapposto ed emarginato del circo.«Oberato da tali pensieri, fino al punto da avere la terribile sensazione di non riuscire più a contenerli, di trovarsi in una qualche nuova e corrotta relazione con le cose tra le quali passava e di vedere tingersi di rosso l’alone nebbioso d’ogni lampione, Stephen tornò a casa per trovarvi riparo.»Charles Dickensnacque a Portsmouth nel 1812. Trascorse l’infanzia a Chatham e poi seguì il padre nel traumatico trasferimento a Londra. Da allora la metropoli fu non solo la sua residenza abituale ma anche l’insostituibile centro ispiratore della sua arte. Morì nel 1870. Di Dickens la Newton Compton ha pubblicato David Copperfield, Il Circolo Pickwick, Le due città, Racconti di Natale e, nella collana GTE, Oliver Twist, Tempi difficili e Grandi speranze.

Jovanotti Mai Dentro Mai Fuori

Autore: Michele Caporosso
Editore: LIT EDIZIONI
ISBN: 8862316976
Grandezza: 59,21 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 2806
Scaricare Leggi Online

Stamattina è il 1987, in persona. E dentro uno scenario fatto di Public Enemy e Ricchi e Poveri, bad di Michael Jackson e Al Bano e Romina, tra Umberto Tozzi e CCCP, Fausto Leali e Onda Rossa Posse, tra GoodMorning Vietnam e Rimini, Rimini, Primo Levi e Craxi, le Brigate Rosse e Sanremo, arriva ciò che un simile immaginario non avrebbe mai potuto aspettarsi: un disco alieno e americanissimo che dice "Walking, walking down!". Arriva e si piazza al centro, come fosse più di un'ombra e meno di una persona. Mai dentro, mai fuori. Lo canta uno scappato di casa, un pezzo di legno modellato con le sembianze di un pupazzo colorato e sempre sorridente, che va a salti come una lepre, facendo fracasso. Ha scelto il nome d'arte di Pee Nocchio, ma un giorno il tipografo a cui aveva commissionato una locandina per una serata commise un refuso: scrisse Pinoxxxio. Lui lo trovò provvidenziale e tenne il nome. Quello che accadde dopo è una storia di venticinque anni. Da non potersi credere.

Tutto L Amore Che C

Autore: Fiona Neill
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854176206
Grandezza: 49,32 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 639
Scaricare Leggi Online

Dall'autrice del bestseller Il profumo del tè e dell'amore Lucy Sweeney ha tre figli, un marito ossessionato dall’ordine e una vera e propria vocazione per i disastri domestici. Sono passati anni ormai dall’ultima volta che la pila dei vestiti da lavare è scesa sotto il metro, mesi dall’ultima volta che ha fatto sesso, settimane da quando il suo cucciolo ha cominciato a usare il cesto dell’immondizia come toilette. Ormai Lucy ha dimenticato il motivo per cui ha abbandonato la sua brillante carriera e la salute mentale per scegliere questa vita d’inferno... Ma quando incontra il Papà Casalingo Sexy e inizia a flirtare con lui, all’improvviso tutti i nodi vengono al pettine... Un’autrice tradotta in 25 paesi. Straordinario successo in tutto il mondo. Per settimane in classifica in Italia con Il profumo del tè e dell’amore «Un romanzo arguto e brillante che, al di là della commedia, offre uno sguardo serio e acuto sui conflitti che attanagliano le madri moderne.» The Times «Una commedia arguta e divertentissima.» Boston Globe «Esilarante. Un caso letterario che farà concorrenza al Diario di Bridget Jones.» Anna Wintour, Voguebr>Fiona Neillha lavorato per «Marie Claire» e per «London Times Magazine», per il quale ha ideato la popolare rubrica “Slummy Mummy”. Vive a Londra. La Newton Compton ha pubblicato i suoi romanzi Tutto l’amore che c’è, il grande successo Il profumo del tè e dell’amore, che è stato per settimane in vetta alle classifiche italiane, e Le cattive ragazze scelgono l'uomo giusto.

La Vicenda Aldo Moro

Autore: ANTONIO GIANGRANDE
Editore: Antonio Giangrande
ISBN:
Grandezza: 47,72 MB
Formato: PDF
Vista: 1166
Scaricare Leggi Online

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai.

Figghia Cangiata

Autore: Francesca Amato
Editore: Aletti Editore
ISBN: 8859102383
Grandezza: 10,26 MB
Formato: PDF
Vista: 3869
Scaricare Leggi Online

«Queste pagine sono la mia storia. C’è la disillusione, il dolore dell’abbandono, il sesso vissuto come un delitto. Ci sono i giorni che si ripetono a dismisura rendendo grigia l’anima, grandi struggimenti e amori piccoli piccoli come una lenticchia, ma che hanno tanto sapore. C’è il ricordo di mio nonno, fondamentale per la mia vita, ci sono tutte le persone che in qualche modo hanno camminato con me... E ci sono io, in tutta la mia fortissima fragilità». (Francesca Amato) Un omaggio a Pirandello, per quel sentirsi sempre fuori luogo, l’occhio strabico che guarda sempre altrove, lontana da una famiglia che l’ha sempre considerata un po’ “matta”, sicuramente problematica, una figlia diversa da come avrebbe voluto. Questo è Figghia cangiata. La leggenda parla di bambini che, per dispetto, venivano scambiati nelle loro culle da perfide streghe... La sua vita forse è altrove, forse vissuta da un’altra figlia che, come lei, sente di non essere al proprio posto. Francesca Amato (Milano, 1977), fin da bambina mostra attitudine alla scrittura. Inizia a scrivere racconti e poesie, durante gli anni del liceo, sotto la guida del professore Salvatore Termini. Iscritta alla Facoltà di architettura di Palermo, nel 2003 partecipa ad un Laboratorio di progettazione in Tunisia, con la professoressa Adriana Sarro, sulle città d’oasi: rimane colpita dal mondo tunisino, dai sapori e dai colori del deserto. Il progetto, realizzato col collega Fabio Colajanni, nel corso della cooperazione con il comune di Nefta, viene pubblicato ed esposto alla Biennale di Venezia. Presso l’“Accademia di Musica C. Schumann” di Palermo, frequenta il corso di tamburello e tammorra con il maestro Massimo Laguardia e inizia lo studio del canto e della teoria musicale con il maestro Giuseppe Messina. Negli stessi anni comincia il suo progetto musicale I Curtigghiu, letteralmente cortile, ma anche pettegolezzo, nel senso meno sordido del termine, con cui esplora la tradizione musicale della propria isola.

Evita Per N Il Cuore Dell Argentina

Autore: Domenico Vecchioni
Editore: Youcanprint
ISBN: 8891140236
Grandezza: 58,17 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 1546
Scaricare Leggi Online

Il mito di Eva Perón resiste a tutte le mode e a tutte le tendenze politiche. Morta più di sessant'anni fa, la sua immagine continua a risplendere più viva che mai nell'immaginario collettivo argentino e internazionale. Con stile chiaro, gradevole e accattivante, Domenico Vecchioni, diplomatico italiano vissuto a lungo in Argentina, penetra nei meandri delle contraddizioni di una delle donne più significative del secolo scorso, indicando con acutezza le ragioni della formazione di un mito straordinariamente attuale. Alle 20.25 del 26 luglio 1952, in effetti, scompariva Evita, ma nasceva il suo mito. Moriva il suo corpo, ma la sua anima non cessava di vibrare per gli argentini. Il suo cuore diventava "Il Cuore dell'Argentina.

Ho Incontrato Dio In Bicicletta

Autore: Marco Deambrogio
Editore: LIT EDIZIONI
ISBN: 8867761471
Grandezza: 72,99 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 540
Scaricare Leggi Online

Dopo aver portato aiuti umanitari in Afghanistan, aver affrontato il giro del mondo in moto e il cammino di Santiago de Compostela a piedi, Marco Deambrogio ci accompagna in una nuova avventura. Stavolta ha scelto i raggi d'acciaio della bicicletta, il punto di vista della libertà e del silenzio, dello scatto rapido che si fonde con il ritmo della natura. In un'estate caldissima, scalando alture e percorrendo sentieri impervi, Marco Deambrogio può contare solo su se stesso e sulla fedele due ruote, eredità dell'amato zio Giovanni. Il disegno immaginario di questo percorso traccia la seconda Via della Vita, l'antico itinerario che dalle Alpi arriva a Roma passando per la Via Francigena. Un viaggio per ascoltarsi e per ritrovare il senso dei propri sogni. Attraverso la scrittura di questo vibrante diario, Marco Deambrogio ci restituisce ancora una volta la freschezza di un'esperienza vissuta in prima persona, fatta di emozioni che toccano la parte più intima della nostra anima.