Dal Lago Di Tiberiade Al Mare Di Amalfi

Autore: Centro di cultura e storia amalfitana
Editore: Centro di Cultura Amalfitana
ISBN:
Grandezza: 11,26 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 9008
Scaricare Leggi Online


Come Un Mosaico Restaurato

Autore: Vladimir Zelinskij
Editore: Effata Editrice IT
ISBN: 8874026986
Grandezza: 55,13 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 1535
Scaricare Leggi Online

Un uomo può vivere tutta la vita recluso nel carcere della propria anima, fino a quando qualcuno non rompe il muro e lo conduce al raggio di sole nascosto in lui: così egli si trova di fronte all’enigma di se stesso e ad una stupenda e insospettata...

Autore: Коллектив авторов
Editore: Litres
ISBN: 5457733092
Grandezza: 74,41 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 6016
Scaricare Leggi Online

В книгу, посвященную 800-летию перенесения мощей св. Андрея Первозванного из Константинополя в Амальфи (2008 г.), вошли статьи богословов, историков, филологов и искусствоведов, посвященные роли апостола в истории христианства, разным аспектам его церковного и народного почитания и его современной общехристианской миссии.

Le Piante Nella Bibbia

Autore: Paolo Maria Guarrera
Editore: Gangemi Editore spa
ISBN: 8849298145
Grandezza: 79,28 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 524
Scaricare Leggi Online

Leggendo il Sacro Libro si incorre sovente in citazioni botaniche che accompagnano il flusso dei discorsi storici, delle cognizioni o delle parabole. Da queste emerge, ora di sfuggita, ora con rilevante evidenza il mondo delle piante che fu proprio dell'epoca cui le vicende bibliche si riferiscono. Tali vicende sono state oggetto, per la loro importanza religiosa e storica, di numerose ricerche. Gli aspetti della Botanica, estrapolati dal racconto biblico, vogliono formare l'oggetto del presente studio, per evidenziarlo rispetto al testo biblico, onde sottoporlo all'attenzione di studiosi o più semplicemente di amanti della lettura della Bibbia. Gli autori (Maria Grilli Caiola, Paolo Maria Guarrera, Alessandro Travaglini) animati da eguale passione hanno cercato di redigere con dovizia di notizie e di documenti questo studio di ricerca e di esposizione che essi sottopongono con modestia, quando non con umiltà, al sereno giudizio dei lettori e in primo luogo con gratitudine per i tanti veri esperti della ricerca biblica che hanno voluto aiutarli. Opera di questi tre botanici italiani è il frutto di un lavoro di erborizzazione tra le pagine della Bibbia nella ricerca della piante presenti nella terra di Israele ai tempi biblici e attuali e il loro significato. Il libro si compone di 208 pagine, con testo, 110 schede relative alle piante descritte, 110 figure a colori delle piante riportate nelle schede, piante intere, foglie, fiori, frutti, semi, 170 referenze bibliografiche e sitografiche, tabelle riepilogative delle piante citate con il loro nome volgare, il binomio scientifico in latino, la famiglia in latino di appartenenza, le citazioni nel libro biblico, il capitolo e il versetto o i versetti riferiti alla pianta considerata. La nomenclatura scientifica è aggiornata secondo i recenti inquadramenti tassonomici e nomenclaturali. Per l'individuazione delle piante e del loro uso sono stati consultati recenti contributi sull'argomento di autori stranieri e ricerche specifiche su riviste scientifiche nazionali e internazionali. Le piante sono raggruppate in 10 categorie, a iniziare da quelle della Terra Promessa per finire con quelle della Menorah e della Sindone. Vi sono incluse 12 tabelle riassuntive della piante trattate, delle citazioni nell'Antico e Nuovo Testamento, dell'etimologia dei nomi scientifici e comuni, delle citazioni bibliche. Il volume intende colmare un vuoto nella produzione scientifica e letteraria italiana sulle piante citate nel Libro Sacro. L'intento è quello di offrire un contributo e un aiuto a coloro che intendono occuparsi a vario titolo della Bibbia, in ambito storico scientifico oltre che religioso.

Il Nuovissimo Melzi

Autore: Gian Battista Melzi
Editore:
ISBN:
Grandezza: 68,34 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 9136
Scaricare Leggi Online


Archivio Per Lo Studio Delle Tradizioni Popolari

Autore:
Editore:
ISBN:
Grandezza: 69,39 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 7150
Scaricare Leggi Online


Archivio Per Lo Studio Delle Tradizioni Popolari

Autore: Giuseppe Pitrè
Editore:
ISBN:
Grandezza: 32,75 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 877
Scaricare Leggi Online

Includes sections "Rivista bibliografica" and "Bullettino bibliografico."

Early Travels In Palestine

Autore: Thomas Wright
Editore: Cosimo, Inc.
ISBN: 1616405252
Grandezza: 53,43 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 2261
Scaricare Leggi Online

Early Travels in Palestine, first published in 1848, is a compilation of the writings and narratives of nine travelers of Palestine from various eras, ranging from the 8th Century to the late 17th century. Though the explorers are of different nationalities and religions, each experienced Palestine during a period of turmoil and recorded first-hand accounts of the events, people, topography, and culture. This book is ideal for students of Muslim, Jewish, or Biblical history, or for those interested in the many changes Palestine has experienced throughout the centuries. THOMAS WRIGHT (1810-1877) was an English writer, editor, and antiquarian born in Shropshire, near Ludlow, England. He graduated in 1834 from Trinity College at Cambridge University before moving to London to start his literary career. He contributed to many periodicals over his lifetime and helped to found several societies, including the British Archaeological Association and the Shakespeare Society. He was a fellow of the Society of Antiquaries and a corresponding member of the Acad mie des Inscriptions et Belles Lettres of Paris, among others. He remains most well-known for his editorial work on ancient Middle Eastern tomes.

The Salerno Ivories

Autore: Anthony Cutler
Editore: Reimer Dietrich
ISBN: 9783786127307
Grandezza: 66,80 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 7378
Scaricare Leggi Online

The so-called Salerno ivories are comprised of more than 60 carved plaques datable between 11th and the 12th centuries, and they combine Islamic, Byzantine, Coptic, and western Christian features. They present superb craftsmanship and display numerous biblical scenes as well as portraits of saints and magnificent decorative ornaments. One of the most precious and impressive treasures of the cathedral of Salerno, they remain enigmatic as many questions remain concerning their date, place of production, patronage, function, and possible audience. This volume brings together articles written by scholars from various backgrounds and perspectives on medieval art. It presents the Salerno ivories in an interdisciplinary approach and sheds new light on the many unsolved questions about production techniques, specific iconographies, function and reception in the Norman cathedral of Salerno, and the ensemble's important position in mirroring the visual culture of the Mediterranean at the age of intense commercialism and cultural exchange.