Dalla Mia Terra Alla Terra

Author: Sebastião Salgado
Editor:
ISBN: 9788869655036
Size: 19,26 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 742
Download


A Visual Approach For Green Criminology

Author: Lorenzo Natali
Editor: Springer
ISBN: 1137546689
Size: 20,28 MB
Format: PDF, ePub
Read: 634
Download

This book brings the visual dimension of environmental crimes and harms into the field of green criminology. It shows how photographic images can provide a means for eliciting narratives from people who live in polluted areas – describing in detail and from their point of view what they know, think and feel about the reality in which they find themselves living. Natali makes the argument for developing a visual approach for green criminology, with a single case-study as its central focus, revealing the importance of using photo elicitation to appreciate and enhance the reflexive and active role of social actors in the symbolic and social construction of their environmental experiences. Examining the multiple interactions between the images and the words used to describe the socio-environmental worlds in which we live, this book is a call to open the eyes of green criminology to wider and richer explorations of environmental harms and crimes. An innovative and engaging study, this text will be of particular interest to scholars of environmental crime and cultural, green and visual criminologies.

Dalla Mia Terra Alla Tua Terra

Author: Maria Piccinni
Editor:
ISBN: 9788868881122
Size: 16,79 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
Read: 409
Download


Monitoraggio E Valutazione Dei Processi Di Inserimento In Agricoltura Sociale

Author: Cristiano Marini
Editor: Cristiano Marini
ISBN: 8822857631
Size: 10,28 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 927
Download

Il volume presenta un modello per il monitoraggio e la valutazione degli esiti individuali dei processi di inserimento in Agricoltura sociale, elaborato nell’ambito del progetto Orti E.T.I.C.I. Il modello è stato ampiamente sperimentato ed affinato nel tempo, raggiungendo la forma attuale. La pubblicazione vuol essere un vero e proprio manuale, che guiderà il lettore nella conoscenza e nell’uso degli strumenti implementati in questo modello che, come vedremo, è modulabile ed adattabile a diverse declinazioni dell’Agricoltura sociale, a patto di utilizzarlo come parte di processo di accompagnamento educativo e formativo più ampio, finalizzato alla promozione della persona. “Lo strumento è unico nel campo e penso potrà essere di grande aiuto per quanti intendono avviare processi di collaborazione “vera” nelle pratiche di agricoltura sociale” (Dalla prefazione di Francesco Di Iacovo)

Yod Magazine Insignificanza

Author: Giovanni Scarafile (Ed.)
Editor: Lulu.com
ISBN: 1291764046
Size: 20,10 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 709
Download

L'insignificanza, amico mio, e l'essenza della vita. E con noi ovunque e sempre. E presente anche dove nessuno la vuole vedere: negli orrori, nelle battaglie cruente, nelle peggiori sciagure. Occorre spesso coraggio per riconoscerla in condizioni tanto drammatiche e per chiamarla con il suo nome. Ma non basta riconoscerla, bisogna amarla, l'insignificanza, bisogna imparare ad amarla. Queste parole di Milan Kundera da ""La festa dell'insignificanza"" costituiscono il leitmotiv del volume di YOD MAGAZINE, collana editoriale di alta divulgazione. Specialisti di diversi settori (diritto, comunicazione, filosofia, cinema ecc.) provano a declinare il tema dell'insignificanza. YOD MAGAZINE e anche blog (www.yodmagazine.com) dove e possibile discutere con gli autori.

Voci 2015

Author: Aa.Vv.
Editor: Luigi Pellegrini Editore
ISBN: 8868224178
Size: 12,80 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 486
Download

Il numero di “Voci” del 2015 è dedicato, nella sua parte monografica curata da Antonello Ricci, a Etnografie visive nella ricerca antropologica contemporanea: cinema, video, fotografia, realtà virtuale. Scorrendo il sommario: l’articolo di Maria Faccio analizza con modalità etnografiche il set cinematografico del film Le quattro volte del regista Michelangelo Frammartino; Francesco Faeta ci offre una sollecitante riflessione sul tema della fotografia come “descrizione densa” di geertziano riferimento; la conversazione tra Steven Feld e Antonello Ricci riguarda i filmati realizzati da Feld, antropologo del suono e della musica, a partire dal 2004 nel corso di un suo lungo soggiorno di ricerca in Ghana; le riflessioni di Francesco Marano vertono intorno al rapporto fra corpo e tecnologia nella produzione audiovisiva; il saggio di Lello Mazzacane ci conduce nel contesto della metarealtà museale entro cui, oggi, le prospettive dell’antropologia visiva offrono un contributo rilevante all’innovazione dei linguaggi e delle forme della rappresentazione; il testo di Silvia Paggi riporta l’attenzione all’antropologia filmica e offre interessanti considerazioni sull’uso della parola e del parlato nel cinema etnografico; Cecilia Pennacini riporta il resoconto di un sorprendente e avventuroso viaggio d’inizio Novecento alla “scoperta” dell’Africa mediante le fotografie di Vittorio Sella: la spedizione di Vittorio Amedeo di Savoia duca degli Abruzzi alla conquista della vetta del Rwenzori; il testo di Antonello Ricci riguarda una ricerca filmica di lunga durata intorno ai temi della memoria e della narrazione, restituiti mediante un utilizzo critico del montaggio cinematografico. Sono presenti anche altri contributi: un articolo di Alberto Alonso Ponga García e di María Jesús Pena Castro su emigrazione, integrazione e partecipazione nel contesto della comunità bulgara a Valladolid, Spagna; Andrea Benassi si sofferma sul tema dell’Antropocene studiato attraverso le pratiche messe in atto in un parco naturale italiano; un richiamo al tema monografico è proposto da Enzo Spera con un articolo denso e ricco di spunti etnografici sull’uso terapeutico delle immagini sacre. La sezione “Camera oscura”, un appuntamento fisso della rivista, propone in questo numero uno studio sulle fotografie scattate da Renato Boccassino durante la sua ricerca sul campo in Uganda tra il 1933 e il 1934. I materiali di ricerca e di studio dell’etnologo piemontese sono stati donati dalla figlia nel 2006 all’Istituto centrale per il catalogo e la documentazione (ICCD). Oggi per la prima volta viene pubblicata una selezione delle centinaia di fotografie scattate in quell’occasione. La sezione “Passaggi” riporta un colloquio, a cura di Francesco Faeta, con Antonino Buttitta sulla sua esperienza riguardo alle tematiche dell’antropologia visiva. Come in ogni altro numero sono presenti le sezioni “Si parla di...” con saggi critici su vicende accademiche d’oltreoceano (Bellomia), sulla memoria e sulla storia letteraria di altri paesi (Cappello), su riflessioni critiche riguardanti iniziative di antropologia visiva italiane (Milicia, Ranisio), su ricerche sociali ucraine (Mykhaylyak), su forme espositive delle fotografie di grandi fotografi come Salgado e Cartier-Bresson (Ricci), sino a una nota critica sul Museo di vie e storie a Vicovaro (Silvestrini). Recensioni bibliografiche e altre notizie completano il volume 2015 di Voci. Annuale di scienze umane diretto da Luigi M. Lombardi Satriani.

Territorio Bene Comune

Author: Mauro Giudice
Editor: Altralinea Edizioni
ISBN: 8898743912
Size: 17,89 MB
Format: PDF, ePub
Read: 429
Download

La non completa attuazione della Costituzione è il punto di partenza per consolidare la consapevolezza che il territorio costituisce un fondamentale bene comune. Per far ciò non bisogna limitarsi agli aspetti esclusivamente tecnici e giuridici del problema, ma integrare diversi e distanti contenuti e problematiche per realizzare strumenti più adatti per un efficace governo del territorio. Ne conseguono due esigenze da affrontare urgentemente: la prima indirizzata alla costruzione di nuovi strumenti di governo del territorio, la seconda legata alla professione del pianificatore in modo da poter ridefinire l’attuale piano (fondato sulle quantità dello sviluppo edilizio), per costruire un percorso in grado di integrarle con la qualità degli interventi, fondato sulla condivisione delle scelte e sulla definizione di strumenti in grado di supportare tale percorso. Il volume, analizzando i limiti e le esigenze della situazione attuale, avanza la proposta – anche sotto l’aspetto tecnico – di un nuovo strumento di governance che sappia rispondere adeguatamente alle esigenze di una società in continua e sempre più rapida evoluzione per effetto di una competizione su scala globale.

The Challenge Of The Modern

Author: Sharon Wood
Editor: Troubador Publishing Ltd
ISBN: 1906221677
Size: 10,55 MB
Format: PDF, Docs
Read: 683
Download

Grazia Deledda has been variously categorised as Romantic, Realist, Symbolist or Decadent. This book aims to show the writer and her work in a fresh light, emphasising the extraordinary nature of her achievement given her unpromising beginnings. It offers insight into her work from the perspectives of modernism, feminism and post-colonialism.