Dizionario Filosofico Della Religione Dove Si Stabiliscono Tutti I Punti Della Religione Attaccati Dagl Increduli E Si Risponde A Tutte Le Loro Obbiezioni Opera Dell Autore Degli Errori Di Voltaire Seconda Ed Veneta Dopo La Seconda Francesse

Author: Claude-François Nonnotte
Editor:
ISBN:
Size: 16,75 MB
Format: PDF, Mobi
Read: 216
Download


Dizionario Filosofico

Author: Voltaire
Editor: Newton Compton Editori
ISBN: 8854126128
Size: 19,90 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 138
Download

Edizione integrale condotta sul testo critico stabilito da Raymond NavesIntroduzione di Angelo G. SabatiniTraduzione di Maurizio GrassoIl Dizionario filosofico fu pubblicato per la prima volta anonimo a Ginevra nel 1764, quando Voltaire aveva ormai settant’anni. Il progetto dell’opera era nato nel 1752, a Potsdam, durante una visita del filosofo a Federico II di Prussia, e per molti anni Voltaire aveva continuato a scrivere o a raccogliere articoli sui più svariati argomenti. Arricchito attraverso molte edizioni successive, il Dizionario è una raccolta di voci riguardanti la filosofia in senso molto ampio. La presente traduzione è stata condotta sul testo stabilito da Raymond Naves, che ha riportato il Dizionario alla sua forma originale, sfrondandolo dalle aggiunte e dagli appesantimenti che, dopo la morte di Voltaire, erano stati introdotti dai vari editori.VoltaireFrançois-Marie Arouet, che nel 1718 assumerà lo pseudonimo di Voltaire, nacque a Parigi nel 1694. Nel 1718 era già un celebre tragediografo; nel 1726, come conseguenza di un duello, conobbe la Bastiglia e l’esilio in Inghilterra; dopo una vita intensa condotta tra fughe, amicizie regali, studi e impegno civile contro l’intolleranza e l’ingiustizia, nell’aprile del 1778 tornò a Parigi ma morì quasi subito, il 30 maggio 1778. Scrisse opere storiche, poemi epici, libelli polemici, versi d’occasione, prose filosofiche e letterarie.

La Mia Filosofia Dizionario Filosofico

Author: Karl R. Popper
Editor: Armando Editore
ISBN: 9788871446776
Size: 18,10 MB
Format: PDF, Docs
Read: 973
Download


Dizionario Filosofico Ediz Integrale

Author: Voltaire
Editor:
ISBN: 9788854119581
Size: 18,67 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
Read: 134
Download


Dizionario Filosofico Pratico Della Lingua Italiana Compilato Da Vincenzo Tuzzi

Author:
Editor:
ISBN:
Size: 19,56 MB
Format: PDF
Read: 963
Download


Dizionario Filosofico

Author: Didier-Pierre Chicaneau de Neuvillé
Editor:
ISBN:
Size: 10,19 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
Read: 995
Download


Tutti I Romanzi E I Racconti E Dizionario Filosofico

Author: Voltaire
Editor: Newton Compton Editori
ISBN: 8854141860
Size: 12,40 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 400
Download

Introduzione di Valentino ParlatoCon un saggio di G.B. AngiolettiEdizioni integraliNei romanzi filosofici di Voltaire sembra essersi cristallizzato lo spirito di un intero secolo: l’arguzia, l’eleganza, il culto delle buone maniere e dell’intelligenza che caratterizzano il Settecento trovano in essi la loro espressione più compiuta e perfetta, ma contemporaneamente si armano di vis polemica, di satira accusatoria, di amara ironia per combattere, come afferma Giovanni Macchia, la battaglia «in difesa della ragione, della civiltà, della cultura» che un regime sempre più antico, dissoluto e cieco ferocemente avversava per salvaguardare l’eternità dei propri privilegi. Dopo aver scritto Zadig, il suo primo romanzo, Voltaire non abbandonerà mai più questo genere letterario, che gli assicurò l’immortalità. Attraverso romanzi e racconti come Micromegas, Candido o La principessa di Babilonia contribuì in maniera decisiva alla diffusione dei Lumi, la cui filosofia, unendosi alle rivolte popolari, portò a quello sconvolgimento epocale che fu la Rivoluzione francese. La sua penna caustica smascherò impietosamente gli idoli dell’oscurantismo: dietro lo schermo delle allegorie orientaleggianti o delle maschere burlesche, l’intento critico delle sue opere narrative è così evidente che risulta impossibile separarle dagli scritti più apertamente militanti come il Dizionario filosofico, il cui stile è altrettanto vivace e ricco di invenzioni argute. «Consideriamolo in questa vitalità, nell’eterno dinamismo del suo pensiero, da cui sgorga una forma di sanità, quasi di felicità: felicità dell’agire, dell’intervenire, felicità di salvare l’uomo. Consideriamolo nella sua moderna dignità di scrittore, che ha visto nel libro il simbolo del pacifico progresso umano». VoltaireFrançois-Marie Arouet, che nel 1718 assumerà lo pseudonimo di Voltaire, nacque a Parigi nel 1694. Nel 1718 era già un celebre tragediografo; nel 1726, come conseguenza di un duello, conobbe la Bastiglia e l’esilio in Inghilterra; dopo una vita intensa condotta tra fughe, amicizie regali, studi e impegno civile contro l’intolleranza e l’ingiustizia, nell’aprile del 1778 tornò a Parigi ma morì quasi subito, il 30 maggio 1778. Scrisse opere storiche, poemi epici, libelli polemici, versi d’occasione, prose filosofiche e letterarie.