Due Passi Nell Oblio

Autore: F. A. Ramnon
Editore: F. A. Ramnon
ISBN: 6050370044
Grandezza: 43,82 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 8043
Scaricare Leggi Online

-Seconda Edizione- E' una giornata come tante altre su Nuova Berlino, basata sulla routine e sui doveri, come sempre. Gli abitanti hanno chiaro in mente chi sono e cosa vogliono. Spendono energia e tempo per cercare di raggiungere gli obiettivi che si sono prefissi. Sono forti e determinati, come devono essere i pionieri spaziali, ma l'apparenza inganna e presto si troveranno non solo a confrontarsi con un pericolo sconosciuto, ma anche a guardarsi a fondo, scoprendo di essere diversi da come si immaginavano. Primo romanzo di F.A.Ramnon indaga la natura umana, sempre uguale a se stessa, in un ipotetico futuro dominato da tecnologia e da esplorazione spaziale.

Ariosto E Bacco Due

Autore: Franco Picchio
Editore: Pellegrini Editore
ISBN: 9788881013951
Grandezza: 46,25 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 8243
Scaricare Leggi Online


A Due Passi Dal Paradiso

Autore:
Editore: Impressioni Grafiche
ISBN:
Grandezza: 16,17 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 9106
Scaricare Leggi Online


Questioni Di Legge

Autore: Francesco Garritano
Editore: Editoriale Jaca Book
ISBN: 9788816403987
Grandezza: 55,66 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 6953
Scaricare Leggi Online


Napoli E La Campania

Autore: Antonio Giangrande
Editore: Antonio Giangrande
ISBN:
Grandezza: 19,22 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 7135
Scaricare Leggi Online

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che la mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra la verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!

La Notte Al Sahara Cielo Taccuini Di Viaggio

Autore: Emilio Borelli
Editore: Ibiskos Editrice Risolo
ISBN: 9788854603202
Grandezza: 40,38 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 6810
Scaricare Leggi Online


Le Terre Della Bellezza E Dell Oblio

Autore: Pier Luigi Berbotto
Editore: L'AMBARADAN
ISBN: 9788889257029
Grandezza: 54,58 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 9824
Scaricare Leggi Online


Nahui

Autore: Pino Cacucci
Editore: Feltrinelli Editore
ISBN: 8807942364
Grandezza: 16,29 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 9103
Scaricare Leggi Online

Nel 1961 il poeta Homero Aridijs incontra per strada una povera disgraziata che vende per due lire vecchie cartoline, vecchie immagini di sé giovane, nuda, bellissima. I suoi occhi verde smeraldo brillano ancora e il poeta la riconosce: è Carmen Mondragon, in arte Nahui Olín, la più bella donna di Città del Messico quando a Città del Messico c’erano le più belle donne del mondo. Negli anni della rivoluzione, di Emiliano Zapata e di Pancho Villa. Nel tempo in cui, in nome del popolo e di una libertà che sembrava lì a due passi, un pugno di artisti e di intellettuali scosse dalle fondamenta cultura e politica, creatività e morale di un intero paese. È proprio su questo sfondo che si muove la leggendaria storia di Nahui. Pino Cacucci fa perno intorno al personaggio straordinario di questa donna poi caduta nell’oblio per dar forma e ritmo a una grande storia di anime in rivolta contro il mondo e contro se stesse, anime dentro e fuori la Storia che hanno accarezzato un sogno di libertà così alto da essere imprendibile.