Il Bambino Di Auschwitz

Autore: Suzy Zail
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854175560
Grandezza: 35,92 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 3804
Scaricare Leggi Online

14 anni e un numero tatuato sul braccio: A10567 Ispirato a una storia vera Il commovente tentativo di restare bambini nell'inferno di un campo di concentramento A10567: è ancora giovanissimo Alexander Altmann, ma non ha bisogno di guardare il numero tatuato sul suo braccio, lo conosce a memoria. Sa anche che per sopravvivere ad Auschwitz, dovrebbe irrobustirsi, ma è difficile in quell’inferno. Ogni giorno deve assistere a umiliazioni, violenze e soprusi indicibili. Ma Alexander ha imparato subito che per non morire bisogna essere forti e duri soprattutto nel cuore. Quando però gli viene affidato il compito di domare il nuovo cavallo del comandante di Auschwitz, in Alexander nasce un motivo di nuova speranza: se riuscirà a superare la diffidenza dell’animale e a condurlo al passo, forse guadagnerà il rispetto dei suoi carcerieri. Se fallirà, invece, sarà la morte per entrambi. Si può rimanere umani dove non c’è più compassione? Ispirato a una storia vera, un racconto toccante e commovente. «Suzy Zail è riuscita a gestire con la massima delicatezza una storia terrificante. Ha dato un volto umano a un evento tragico.» «Ho amato il protagonista, semplicemente perché è REALE!» «Una storia avvincente, che non riuscivo a smettere di leggere.»Suzy ZailHa lavorato come avvocato prima di dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. In uno dei suoi libri ha raccontato la storia del padre, un sopravvissuto all’Olocausto. Vive a Melbourne.

The Man Who Broke Into Auschwitz

Autore: Denis Avey
Editore: Da Capo Press
ISBN: 0306822113
Grandezza: 67,86 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 8204
Scaricare Leggi Online

The Man Who Broke into Auschwitz is the extraordinary true story of a British soldier who marched willingly into the concentration camp, Buna-Monowitz, known as Auschwitz III. In the summer of 1944, Denis Avey was being held in a British POW labour camp, E715, near Auschwitz III. He had heard of the brutality meted out to the prisoners there and he was determined to witness what he could. He hatched a plan to swap places with a Jewish inmate and smuggled himself into his sector of the camp. He spent the night there on two occasions and experienced at first-hand the cruelty of a place where slave workers, had been sentenced to death through labor. Astonishingly, he survived to witness the aftermath of the Death March where thousands of prisoners were murdered by the Nazis as the Soviet Army advanced. After his own long trek right across central Europe he was repatriated to Britain. For decades he couldn't bring himself to revisit the past that haunted his dreams, but now Denis Avey feels able to tell the full story—a tale as gripping as it is moving—which offers us a unique insight into the mind of an ordinary man whose moral and physical courage are almost beyond belief.

If This Is A Woman

Autore: Sarah Helm
Editore: Hachette UK
ISBN: 074811243X
Grandezza: 39,33 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 9813
Scaricare Leggi Online

Winner of the Longman-History Today Book Prize 2016 On a sunny morning in May 1939 a phalanx of 800 women - housewives, doctors, opera singers, politicians, prostitutes - were marched through the woods fifty miles north of Berlin, driven on past a shining lake, then herded through giant gates. Whipping and kicking them were scores of German women guards. Their destination was Ravensbrück, a concentration camp designed specifically for women by Heinrich Himmler, prime architect of the Nazi genocide. For decades the story of Ravensbrück was hidden behind the Iron Curtain and today is still little known. Using testimony unearthed since the end of the Cold War, and interviews with survivors who have never spoken before, Helm has ventured into the heart of the camp, demonstrating for the reader in riveting detail how easily and quickly the unthinkable horror evolved.

L Ultimo Sopravvissuto

Autore: Sam Pivnik
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854145866
Grandezza: 71,90 MB
Formato: PDF
Vista: 2649
Scaricare Leggi Online

Una storia veraLa testimonianza mai raccontata del bambino che da solo sfuggì agli orrori dell’OlocaustoSam Pivnik, figlio di un sarto ebreo, nasce a Bedzin in Polonia e trascorre una vita normale fino al primo settembre del 1939 - giorno del suo tredicesimo compleanno - quando i nazisti invadono la Polonia e la guerra spazza via in un attimo ogni possibilità di futuro. Da quel momento la sua vita non sarà più la stessa. Sam conosce il ghetto, i divieti imposti dai nazisti, il coprifuoco, gli stenti, il terrore per le strade. Poi, dopo un rastrellamento, tutta la sua famiglia viene deportata al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau. Strappato alla sua famiglia, che trova la morte nelle camere a gas, Sam subisce terribili soprusi e atrocità, e ogni giorno, alla famigerata Rampa di arrivo dei treni dei deportati, vede compiersi sotto i suoi occhi la più inenarrabile delle tragedie. Sopravvissuto alla crudeltà delle SS e dei Kapo, ai lavori forzati nella miniera Fürstengrube e alla “marcia della morte” nel rigido inverno polacco, Sam è infine tra i prigionieri sulla nave Cap Arcona, bombardata dalla Royal Air Force perché luogo di esperimenti dei nazisti su donne e bambini da parte delle SS. Ma ancora una volta, miracolosamente, riesce a salvarsi. Questo libro racchiude una testimonianza unica al mondo: la storia di un uomo che ha attraversato tutti i gironi dell’inferno nazista, ed è sopravvissuto per portare ai posteri la testimonianza di un orrore indicibile che non dovrà mai più ripetersi.Una storia vera, unica e commoventeUn grande successo internazionaleTradotto in sette paesiLa gente spesso mi chiede perché abbia aspettato tanto per raccontare la mia storia. È una domanda semplice, ma la risposta non lo è.Sam Pivniknato nel 1926 a Bedzin, Polonia, nel 1943 venne deportato nel campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, dove il resto della sua famiglia, eccetto suo fratello Nathan, trovò la morte nelle camere a gas. Sopravvissuto alla terribile esperienza del lager, è stato liberato nel maggio del 1945. Dopo la fine della seconda guerra mondiale, si è trasferito a Londra, dove ha aperto una galleria di antiquariato. Attualmente collabora con varie associazioni di sopravvissuti all’Olocausto ed è impegnato in campagne per il recupero della cultura ebraica in Polonia, cancellata dalle persecuzioni razziali. L’ultimo sopravvissuto è il suo primo libro ed ha commosso milioni di lettori in tutto il mondo. Per saperne di più: www.sampivnik.org

The Wrong Boy

Autore: Suzy Zail
Editore:
ISBN: 9781406349276
Grandezza: 34,63 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 1497
Scaricare Leggi Online

Hanna is a talented pianist. When the Budapest Jews are rounded up and sent to Auschwitz, Hanna and her mother and sister are separated from her father. Her mother becomes increasingly mentally ill until she too is taken away somewhere. Her sister Erika is slowly starving to death. Presented with the opportunity to play piano for the camp commander, Hanna is desperate to be chosen. Before she knows it she has fallen in love with the wrong boy.

The Boy In The Striped Pyjamas

Autore: John Boyne
Editore: Random House
ISBN: 1448139880
Grandezza: 77,14 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 3294
Scaricare Leggi Online

'Some things are just sitting there, minding their own business, waiting to be discovered. Like America. And other things are probably better off left alone' Nine-year-old Bruno has a lot of things on his mind. Who is the 'Fury'? Why did he make them leave their nice home in Berlin to go to 'Out-With' ? And who are all the sad people in striped pyjamas on the other side of the fence? The grown-ups won't explain so Bruno decides there is only one thing for it - he will have to explore this place alone. What he discovers is a new friend. A boy with the very same birthday. A boy in striped pyjamas. But why can't they ever play together? BACKSTORY: Read an interview with the author JOHN BOYNE and learn all about the Second World War in Germany.

Saving Midnight

Autore: Suzy Zail
Editore:
ISBN: 9781406357844
Grandezza: 32,50 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 8653
Scaricare Leggi Online

Fourteen-year-old Alexander Altmann doesn't need to look at the number tattooed on his arm. A10567: he knows it by heart. He also knows that to survive Auschwitz, he has to toughen up. When he is given the job of breaking in the commander's new horse, their survival becomes intertwined. Alexander knows that the animal is scared and damaged, but he must win its trust. If he fails, they will both be killed.

Smoke Over Birkenau

Autore: Liana Millu
Editore: Northwestern University Press
ISBN: 9780810115699
Grandezza: 63,98 MB
Formato: PDF
Vista: 8276
Scaricare Leggi Online

Presents stories of women who lived and suffered alongside Liana Millu during months in a concentration camp, describing their struggle to overcome violence and tragedy

Alexander Altmann A10567

Autore: Suzy Zail
Editore: Black Dog Books
ISBN: 9781922179999
Grandezza: 50,67 MB
Formato: PDF
Vista: 6657
Scaricare Leggi Online

"Don't let her know you're scared," Alexander's father had said to him the first time Alexander had sat on Sari's back. Fourteen-year-old Alexander Altmann doesn't need to look at the number tattooed on his arm. A10567; he knows it by heart. He also knows to survive Auschwitz, he must toughen up. Being soft will get him killed. Alexander will take any chance he's given - and when that chance is caring for the German officers' horses he grabs it. He just can't let them know he's scared.

101 Storie Ebraiche Che Non Ti Hanno Mai Raccontato

Autore: Laura Quercioli Mincer
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854132845
Grandezza: 43,16 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 9090
Scaricare Leggi Online

Con una prefazione di Moni Ovadia e una postfazione di Giacomo SabanCentouno storie senza tempo: leggende tratte dal Talmud, aneddoti bizzarri e racconti di vita vissuta che contribuiscono a illuminare angoli poco noti di una cultura plurimillenaria che non può essere identificata soltanto con la Shoà e la persecuzione, ma con la ricchezza mutevole e vitale di un grande albero dalle molte fronde.Dalla Roma imperiale, dove gli ebrei chiedevano consiglio a una misteriosa “matrona”, alla Venezia del Cinquecento, dove venne alla luce il massimo capolavoro della letteratura yiddish antica. Dalla Mantova dei Gonzaga, dove Leone de’ Sommi dirigeva lo splendido teatro della corte, alla metà dell’Ottocento, quando il vate polacco Adam Mickiewicz tentava di dar vita a una Legione Ebraica che avrebbe combattuto a fianco dei polacchi per la creazione di una Polonia democratica, fino alla Sarajevo assediata nella terribile guerra jugoslava, dove l’ebraica Benevolencija era l’unica organizzazione a offrire aiuto a membri di ogni etnia e religione. Curiosità, miti e storie, antiche e moderne, di un popolo leggendario.Laura Quercioli Mincerha insegnato Storia e cultura ebraica nei Paesi slavi all’Università di Roma la Sapienza; attualmente è docente di Letteratura ebraica contemporanea presso il Corso di Laurea in Studi Ebraici del Collegio Rabbinico Italiano. È autrice di un centinaio tra curatele e articoli scientifici, dedicati in particolare alla cultura ebraico-polacca, e di varie traduzioni. Fra i suoi ultimi testi pubblicati, la monografia Patrie dei superstiti. Letteratura ebraica del dopoguerra in Italia e in Polonia, uscito anche in Polonia, la traduzione e curatela del poema Madre, Patria di Božena Keff e del volume Cosa leggevo ai morti. Poesie e prose del ghetto di Varsavia, del “cantore del ghetto di Varsavia” Wladysław Szlengel.