Il Cuore Perduto Dell Asia

Autore: Colin Thubron
Editore: Feltrinelli Editore
ISBN: 9788807817588
Grandezza: 44,57 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 6433
Scaricare Leggi Online


Il Cuore Perduto Dell Asia

Autore: Colin Thubron
Editore: Ponte alle Grazie
ISBN: 8868330768
Grandezza: 48,34 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 1295
Scaricare Leggi Online

All’indomani della caduta del colosso sovietico e dell’indipendenza delle cinque repubbliche centro-asiatiche, Colin Thubron intraprende un lungo viaggio tra le rovine ancora fumanti di uno dei più grandi imperi dell’era moderna. Seguendo l’antichissima Via della seta, calcando le orme di Tamerlano, respirando la venerazione dei molti santi musulmani, l’autore si divide tra la contemplazione delle malridotte vestigia di una storia gloriosa e remota, l’osservazione degli ingombranti monumenti del recente passato e, soprattutto, l’attento ascolto delle voci di chi si è trovato tra le mani la pesante eredità che questa storia e questo passato rappresentano. Come usciti dallo sfondo scuro di una quinta teatrale, studenti, operai, autisti, delinquenti, persone comuni si lasciano sedurre dalla curiosità del viaggiatore, e confidano tutta la loro angoscia per un presente incerto, pesantemente segnato da un’identità tutta da reinventare, ora che non c’è più una Grande Madre Russia in cui riconoscersi... Ne nasce un diario di viaggio acuto, dettagliatissimo e al contempo surreale, come surreale è la luce che investe e bagna questi deserti, questi fiumi, questi laghi e queste montagne che si risvegliano al mondo orfani di una storia e timorosi del futuro.

Il Filo Dell Orizzonte

Autore: Antonio Tabucchi
Editore: Feltrinelli Editore
ISBN: 9788807811463
Grandezza: 43,48 MB
Formato: PDF
Vista: 5422
Scaricare Leggi Online

Una città di mare che somiglia a Genova, un oscuro fatto di sangue, un cadavere anonimo, un uomo che istruisce una sua privata inchiesta per svelarne l'identità. Ma il procedimento di Spino, il detective della vicenda, non segue una logica di causa/effetto. Invece delle apparenze visibili egli cerca i significati che queste apparenze contengono e la sua ricerca corre sul filo ambiguo che separa lo spettacolo dallo spettatore. Così la sua inchiesta "impazzisce" e da indagine su una morte slitta sul piano delle segrete ragioni che guidano un'esistenza, trasformandosi in una sorta di caduta libera, vertiginosa e obbligata al tempo stesso: una ricerca senza respiro tesa verso un obiettivo che, come l'orizzonte, sembra spostarsi con chi lo segue.

Tutto Sull Amore Nuove Visioni

Autore: Bell Hooks
Editore: Feltrinelli Editore
ISBN: 9788807817298
Grandezza: 32,52 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 2867
Scaricare Leggi Online


In Siberia

Autore: Colin Thubron
Editore: Ponte alle Grazie
ISBN: 8862201966
Grandezza: 55,61 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 1037
Scaricare Leggi Online

È solo da pochi anni che per la prima volta i viaggiatori stranieri possono muoversi all’interno della Siberia senza troppi problemi. Risalendo il grande fiume Enisej fino all’Artico, attraverso le montagne che increspano la Mongolia, e poi a est verso il fiume Amur, il Pacifico e il gulag abbandonato nella Kolyma, Colin Thubron ha viaggiato sulla Transiberiana, ha navigato i fiumi, ha preso autobus e camion di passaggio, muovendosi tra i popoli che più hanno risentito del collasso del comunismo e della frantumazione dell’Unione Sovietica. Sul suo percorso ha incontrato buddisti e animisti, sette cristiane, comunisti reazionari e quello che rimane di un fumoso progetto di Stato ebraico in Asia; è stato nel luogo dove hanno assassinato l’ultimo zar, al villaggio di Rasputin, nelle tombe degli antichi sciti preservate dal ghiaccio e sulle rive del Bajkal, il lago più profondo e antico del mondo, percorrendo qualcosa come 24.000 chilometri attraverso la regione terrestre più selvaggia e più crudamente violentata dall’uomo. Vivido e appassionato, ma anche pervaso di una sottile vena di umorismo, il racconto del viaggio di Thubron è anche e soprattutto l’incontro con un popolo che, uscito a pezzi dalle rovine del comunismo, è entrato in una dimensione privata dalle forme più diverse, spesso incredibilmente strane.

La Curiosa Scomparsa Di Leone Guerrino

Autore: Giovanni Aprile
Editore: Area51 Publishing
ISBN: 8865740485
Grandezza: 78,51 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 9594
Scaricare Leggi Online

Leone Guerrino è scomparso. È sparito molti anni fa, oppure ieri. Sulla base di una labile traccia i suoi fratelli di sangue, Assergio e Orso, decidono di abbandonare la Pregiata Compagnia degli Aperitivi e si mettono in viaggio sulla rotta del mistero per eccellenza: il ramo della Transiberiana che conduce al cuore perduto dell’Asia Centrale. Più si vanno avvicinando alla meta, infatti, più i contorni del paesaggio si fanno metafisici e sfuggenti. Progressivamente il mondo si smaterializza, il tempo si sbriciola. Reciso ogni legame con la vita quotidiana e la sua fuorviante “normalità”, Orso e Assergio sprofondano in una irrealtà liquida in cui ogni fantasma può prendere corpo: arruolati nell’Armata Rossa mongola, finiranno per battersi contro le truppe bianche del folle sanguinario barone Ungern-Sternberg. E proprio lì, sulla delicata linea di confine tra Oriente e Occidente, troveranno ciò che da tempo vanno cercando. Dieci anni dopo “L’improvvisa storia di Leone Guerrino”, il cui manoscritto fu misteriosamente trafugato prima della pubblicazione, gli autori tornano alla ribalta con uno spumeggiante sequel di nessun prequel, riportando in scena Orso e Assergio mentre Leone, come nella miglior tradizione del genere, resta il convitato di pietra, protagonista silenzioso e invisibile. Inedito incrocio tra la narrazione generazionale, il road-movie e il romanzo d’avventure, “La curiosa scomparsa di Leone Guerrino” è animato da una ininterrotta tensione narrativa nonostante il montaggio frammentario e la decostruzione della sequenza temporale. Su uno scenario che si fa sempre più evanescente man mano che si allarga nello spazio e nel tempo, i personaggi si stagliano vividi sulla scena grazie all’uso spregiudicato di dialoghi serratissimi, dove esplode in tutta la sua forza l’irrisione dell’ironia come strumento di analisi.

Verso La Montagna Sacra

Autore: Colin Thubron
Editore: Ponte alle Grazie
ISBN: 8862204620
Grandezza: 74,21 MB
Formato: PDF
Vista: 3225
Scaricare Leggi Online

Il monte Kailash è la montagna più sacra del mondo, venerata da un quinto dell'umanità. Isolato alle spalle dell'Himalaya centrale, secondo il mito sarebbe la fonte dell'universo scaturito dalle acque cosmiche e dalla mente di Brahma. La sua vetta non è mai stata espugnata, ma per secoli pellegrini indù e buddhisti ci hanno camminato ritualmente attorno. Colin Thubron si unisce a questi pellegrini, dopo un'estenuante camminata dal Nepal, attraverso gli alti passi del Tibet, fino ai magici laghi che riposano alle pendici del Kailash. Un bellissimo diario di viaggio dal ritmo incalzante che coniuga la forza e la poesia della scrittura di Thubron con la sua capacità di mettersi in sintonia con le persone che incontra. Parla con contadini isolati e con monaci rinchiusi in monasteri decadenti; racconta storie di esilio e di eccentrici esploratori occidentali. Ma Verso la montagna sacra custodisce un'ulteriore dimensione: l'autore ha di recente assistito alla morte della madre. Sta compiendo un pellegrinaggio anche lui. Il suo percorso attorno alla grande montagna, venerata da una moltitudine di altri pellegrini, risveglia un paesaggio interiore di solitudine, amore e dolore, ridando vita a preziosi frammenti delle sue stesse origini. Un distillato di narrativa di viaggio purissima da parte di un autore ineguagliato quanto a esperienza, sensibilità e intenso lirismo.

Istoria Della Compagnia Di Ges Il Giappone Seconda Parte Dell Asia Scritta Dal P Daniello Bartoli

Autore: Daniello Bartoli
Editore:
ISBN:
Grandezza: 20,11 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 6655
Scaricare Leggi Online


Oltre La Muraglia

Autore: Colin Thubron
Editore: Ponte alle Grazie
ISBN: 8862201982
Grandezza: 66,44 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 3468
Scaricare Leggi Online

Un paese a lungo considerato oscuro e inquietante, un passato fitto di contraddizioni: primo fra gli scrittori di viaggio occidentali, Colin Thubron ha esplorato alla vigilia dei tumulti di Tian’anmen questo territorio immenso, parlando con la gente comune e percorrendo senza un itinerario preciso quindicimila chilometri. Ha assorbito la quiete desolata di Pechino e la vitalità brutale di Shanghai, per ritrovare a Suzhou la bellezza della Cina antica. Ha attraversato regioni sterminate e ignote al turismo, dal fiume Mekong alle pendici dell’Himalaya, e poi fino all’estremità nordoccidentale della Grande Muraglia. Intimidito, sulle prime, dall’impenetrabilità dei cinesi, dalla loro «immagine pubblica di arida inespressività», è riuscito, grazie alle sue doti di umanità e di empatia, a svelarne l’essenza, in un mosaico di incontri memorabili: un’ex guardia rossa stupita dalla violenza del suo stesso passato, giovani donne sedotte dalla prospettiva di un futuro indipendente, monaci di santuari dimenticati, una grande ballerina costretta a badare ai maiali, contadini miserabili ma ospitali, professori imbevuti di una mentalità in estinzione. Non è un caso che questo libro sia ormai considerato un classico della letteratura di viaggio: la scrittura lirica e tesa di Thubron ci restituisce una Cina lontana dagli stereotipi, l’atmosfera malinconica e fiduciosa di un popolo che si sforza di guardare con rispetto alla propria storia, in vista di un cambiamento epocale.

Ombre Sulla Via Della Seta

Autore: Colin Thubron
Editore: Ponte alle Grazie
ISBN: 8862206984
Grandezza: 46,83 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 9534
Scaricare Leggi Online

La storia millenaria, e in gran parte consegnata alla leggenda, della Via della Seta continua ad affascinare segretamente la modernità. In un viaggio tra misticismo, conflittualità, mistero, Colin Thubron ripercorre le strade che per secoli hanno dato vita a una «globalizzazione», arcaica quanto febbrile, di cui la seta divenne il simbolo. Il confronto con l’attualità suggerisce che neppure le devastazioni più feroci – dalle orde di Tamerlano al flagello della SARS – possono cancellare simili legami ancestrali. La Cina moderna, lo smarrimento delle repubbliche ex URSS, l’Afghanistan dilaniato da decenni di conflitti, le contraddizioni dell’Islam: tutto questo rivive nel racconto di Thubron, in una ricerca minuziosa fra le rovine di epoche lontane che riemergono nei resti di un minareto nel deserto, nelle iscrizioni intraducibili di un tempio perduto, nei tratti somatici delle persone incontrate. La Via della Seta finisce per assumere su di sé il significato più oscuro – pauroso quanto attraente – del viaggio stesso: la sensazione di partire e, come il fantasma del mercante sogdiano che si annida fra le pagine del racconto, di smarrirsi nel deserto. «È tempo di tornare. E non possiamo... A volte il vento di notte cambia le dune, e al mattino non sai più dove sei...»