Il Mereghetti Dizionario Dei Film 2014

Autore: Paolo Mereghetti
Editore:
ISBN: 9788868527747
Grandezza: 50,64 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 1074
Scaricare Leggi Online


Il Mereghetti Dizionario Dei Film 2014

Autore: Paolo Mereghetti
Editore:
ISBN: 9788868520588
Grandezza: 11,97 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 6272
Scaricare Leggi Online


Terminological Approaches In The European Context

Autore: Paola Faini
Editore: Cambridge Scholars Publishing
ISBN: 1443879517
Grandezza: 29,54 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 6214
Scaricare Leggi Online

This volume provides a picture of state-of-the-art studies on terminology at the European level. Addressing a range of linguistic and cultural topics, it illustrates the diversity of terminological approaches, uses and solutions. A variety of national contexts and areas, from economics and law through to gender, environment and education, is explored to illustrate emerging national issues and practices in view of measuring and assessing them against European standards. The book discusses the selection of languages and cultural attitudes that characterize European Union countries, challenging and productive as they can be. It highlights the need to acknowledge differences in specific domains and the necessity to evaluate national policies (or indeed lack of policies) regarding terminological issues, and facilitate communication and dissemination of knowledge.

A Canestro

Autore: Idan Ravin
Editore: Baldini & Castoldi
ISBN: 8868659638
Grandezza: 44,50 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 9749
Scaricare Leggi Online

«Idan mi ha mostrato l’importanza della resistenza e della determinazione, e a sfruttare tutte le opportunità.» Stephen Curry Come fa un avvocato a diventare uno dei trainer più amati dalle star della NBA? Idan Ravin ha trasformato la sua passione per la pallacanestro in una professione che gli ha permesso di lavorare al fianco di campioni come Chris Paul, Carmelo Anthony, LeBron James, Stephen Curry, Kevin Durant, J.R. Smith, Dwight Howard, Gilbert Arenas, Blake Griffin e molti altri. In A canestro ripercorre la sua originale storia di successo e lo stretto rapporto nato con i giocatori che ha aiutato a diventare migliori. Anche un ragazzino timido e riservato può diventare uomo e condividere il campo da basket con i campioni della NBA. In che modo? Grazie all’amore per il Gioco. Idan Ravin non ha mai fatto il coach in un college americano o tra i professionisti, ma l’impegno, la dedizione e una passione fuori dal comune per la pallacanestro lo hanno trasformato in un trainer che alcuni tra i migliori giocatori della Lega americana hanno voluto al proprio fianco per migliorare la tecnica individuale e sviluppare il potenziale inespresso. Attraverso aneddoti curiosi, esperienze personali e moderne filosofie di allenamento, A canestro si dimostra un libro esemplare e unico su come lo sport possa cambiare la vita di ognuno di noi e trasformarci nelle persone che sogniamo di essere.

Il Primo Anno Va Male Tutti Gli Altri Sempre Peggio

Autore: Mara Maionchi
Editore: Baldini & Castoldi
ISBN: 8868657902
Grandezza: 18,60 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 8023
Scaricare Leggi Online

Mara e Alberto sono sposati dal 1976 e si dividono tra vita domestica, cellulari smarriti, la spesa al supermercato di sabato pomeriggio, gli impegni di lavoro, l’educazione delle figlie, la gioia dei nipotini, i rapporti con la suocera, il burraco con gli amici (o con l’iPad), gli acciacchi. Un po’ come tutte le coppie rodate. Però Mara e Alberto non sono una coppia normale, checché ne dicano loro. Perché lei è la Mara Maionchi, discografica che ha lanciato talenti come Tiziano Ferro e Gianna Nannini, famosa per i suoi modi diretti e le sue esternazioni senza filtro. E lui è l’Alberto Salerno, figlio d’arte, paroliere e produttore, autore di canzoni per Mango, i Nomadi, Zucchero e Ramazzotti, solo per citarne alcuni. Insieme hanno conosciuto i mostri sacri della canzone e hanno fatto la storia della musica italiana negli ultimi quarant’anni. Sono famosi, anche se non gliene frega nulla. Quando tornano a casa, dopo una diretta Tv o una sessione in sala di registrazione, sono solo Mara e Alberto. Lui pigro, indolente, sornione; lei analfabeta tecnologica, che si arrabbia e impreca. Litigano spesso, in sostanza non fanno altro. Si lanciano oggetti, fanno sceneggiate in pubblico, lui ha sempre la valigia pronta. Fanno pace, ma non sanno spiegare perché. Hanno caratteri, gusti, abitudini diversi, opposti, talvolta inconciliabili. Qual è il loro segreto per una così lunga vita coniugale? Semplice, mandarsi a quel paese tutti i giorni. E poi ricominciare da capo.

Nessuno Dei Due

Autore: Lucia Vasini
Editore: Baldini & Castoldi
ISBN: 8868657392
Grandezza: 65,32 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 3737
Scaricare Leggi Online

Una storia d’amore e di teatro che con grazia trascina e diverte. Di due uomini che amano la stessa donna, per anni, e della donna che ama tutti e due, per anni. Ma i due uomini e la donna amano soprattutto il Teatro, palcoscenico di scherzi pericolosi del cuore e della passione. Lucia Vasini, studentessa della provincia romagnola, arriva nella grande città, la Milano degli anni Settanta, per frequentare la Scuola di teatro del Piccolo. La gioia di vivere e di fare era tutt’uno con questa città. Gli incontri con i grandi del Teatro, come quello con Giorgio Strehler, le stanze prese in affitto. Fino al matrimonio con Maurizio Corradi («Mauri») e l’incontro con Paolo Rossi, un uomo romantico, con un’energia pazzesca che le fa conoscere il mondo del cabaret e la porta ovunque con la sua Renault bianca, mezza sfasciata. Si innamorano quasi subito. E poi conosce un giovane regista teatrale, pieno di talento: Giampiero Solari. E Lucia ancora una volta si innamora... Chi sceglierà alla fine? «Quando ero ragazza lessi una biografia di Lou Andreas-Salomé e mi soffermai a pensare alla storia d’amore fra lei, Rilke e Friedrich Nietzsche. Ero perplessa, non capivo. Non ritenevo possibile amare due persone, non vi ho mai creduto, neppure negli anni della rivoluzione culturale post ’68, quelli dell’amore libero e della coppia aperta. Lessi quel libro nel 1977 prima di incontrare Paolo Rossi e Giampiero Solari. Ero innamorata di Paolo e poi mi sono innamorata di Giampiero... e solo allora me ne sono ricordata. E compresi che anche io, come lei, ero innamorata del teatro. E di entrambi. E che il teatro ci avrebbe uniti con il suo amore più grande.»

Il Pavone E I Generali

Autore: Cecilia Brighi
Editore: Baldini & Castoldi
ISBN: 8868651785
Grandezza: 76,23 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 7178
Scaricare Leggi Online

Nella fantasia di molti occidentali, la Birmania è una terra di grande fascino, di storie preziose, di incanti velati, ma in realtà questo Paese è il primo esportatore di metanfetamine al mondo e il secondo per il traffico di oppio. Un Paese che per mezzo secolo è stato oppresso da una sanguinosa dittatura militare, che ha governato attraverso il lavoro forzato, violenze, stupri e deportazioni, e che ha tenuto per quindici anni agli arresti domiciliari Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la Pace e simbolo della resistenza democratica e non violenta. Con le elezioni politiche dell’8 novembre 2015 il Paese ha scelto in modo irreversibile la strada della piena democrazia. Un cambiamento epocale nella storia politica della Birmania. Questo libro racconta le vicissitudini e la fuga rocambolesca all’estero di alcuni dei protagonisti politici e sindacali dell’opposizione. Nato dal lungo lavoro di collaborazione dell’autrice con alcuni di loro, Il Pavone e i generali ci presenta un intreccio di vicende attraverso le quali scorre anche la storia politica e sociale della Birmania, dal dopoguerra a oggi, la brutalità e la repressione di questa dittatura di fronte alla quale molti governi hanno chiuso gli occhi e l’inizio del cambiamento. È la storia dei sentimenti e delle emozioni di uomini e donne che, per uno scherzo amaro del destino, sono stati costretti a trasformare la loro vita, ad abbandonare i loro amori, i figli, le famiglie, i loro progetti di lavoro, per diventare protagonisti dell’opposizione al regime dei cosiddetti «macellai di Rangoon». Ma è anche il racconto della loro vittoria per aver creduto nella possibilità di cambiare la storia e costruire una Birmania libera e democratica. «Un lucido, documentato e appassionato gesto d’amore verso un popolo in gabbia. Una buona opportunità per informarsi e svegliare le coscienze sul caso birmano.» Alberto Negri, Il Sole 24 Ore «Con una narrazione appassionata e non priva di retorica, l’autrice ci offre ritratti di figure altrimenti condannate all’oblio.» Romeo Orlandi, Il Manifesto «La leader birmana, ha mostrato tutta la sua forza e la sua energia ed è stata ricompensata dal suo popolo, ma sa che nulla potrà definitivamente cambiare se non si intaccherà il potere politico ed economico che la vecchia giunta ha incardinato nella Costituzione del 2008. Suu Kyi sa che il lavoro sarà lungo e difficile, e per nulla scontato. Già immediatamente dopo le elezioni, in una sua lettera al Presidente Thein Sein, al capo supremo delle forze armate e al portavoce del Parlamento, chiedeva una collaborazione per attuare la transizione e perché fossero rispettati i voleri del popolo. E subito è nato il Comitato congiunto per il Dialogo Politico con le Nazionalità Etniche. La locomotiva del cambiamento è partita. Porta vagoni carichi di speranze, di giovani in cerca di un futuro. Vagoni carichi di sofferenze e di sfiducia che bisognerà placare. Ci vorrà molta energia per far marciare senza intralci il treno del cambiamento. Ma le straordinarie energie che si sono finalmente sprigionate con la giornata dell’8 novembre, non potranno più essere rimesse in gabbia. Il genio della libertà è finalmente fuggito dalla bottiglia e sarà impossibile rimetterlo dentro.

Pokerface

Autore: Marco Belinelli
Editore: Baldini & Castoldi
ISBN: 8868657244
Grandezza: 43,51 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 798
Scaricare Leggi Online

Cosa si prova a diventare il primo giocatore italiano nella storia a vincere il titolo NBA? Qual è il percorso che porta a cogliere questa occasione? In Pokerface Marco Belinelli si racconta per la prima volta. In questa autobiografia Marco ripercorre – insieme al giornalista Alessandro Mamoli – la sua incredibile ascesa nell’olimpo del basket per svelare la passione che si nasconde dietro la freddezza del campione: dai primi canestri nella Virtus e nella Fortitudo, fino alla scommessa del draft NBA nel 2007, per arrivare al suo primo Anello con i San Antonio Spurs quando ha dimostrato all’Italia e al mondo intero di non essere un bluff. Attraverso le esperienze più significative, i retroscena più curiosi, e gli “incontri che cambiano la vita”, si definisce l’immagine di un ragazzo diventato uomo, e di un uomo capace di mettersi sempre in gioco per essere un vincente.