Il Mio Diario Di Guerra Mcmxv Mcmxvii

Autore: Benito Mussolini
Editore:
ISBN:
Grandezza: 55,92 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 3639
Scaricare Leggi Online


La Guerra Bianca Vita E Morte Sul Fronte Italiano 1915 1919

Autore: Mark Thompson
Editore: Il Saggiatore
ISBN: 8865760087
Grandezza: 38,64 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 3004
Scaricare Leggi Online


L Apostolo A Brandelli

Autore: Simon Levis Sullam
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858115929
Grandezza: 50,33 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 7175
Scaricare Leggi Online

Com'è stata possibile la diversa presenza di Mazzini nel pensiero e nella lotta politica italiani, oltre il suo ruolo unificatore di padre della patria? Come ha potuto la sua eredità generare – soprattutto nel confronto fascismo-antifascismo – esiti politici opposti che al pensiero mazziniano continuarono a richiamarsi? Quali conseguenze ideologiche e politiche hanno avuto queste letture antitetiche? Da Francesco Crispi a Gaetano Salvemini, da Benito Mussolini ad Antonio Gramsci, in molti e da più parti hanno letto, interpretato, rivisitato, criticato il pensiero di Giuseppe Mazzini. Questo libro propone una nuova interpretazione del patriota genovese che mette in luce le componenti potenzialmente anti-democratiche del suo pensiero politico. Il celebre motto 'Dio e il popolo', il richiamo ai doveri piuttosto che ai diritti, la critica radicale della Rivoluzione francese, il rifiuto della dialettica sociale, costituiscono i fattori centrali di questo Mazzini autoritario che getta una luce inedita sui complessi rapporti tra Risorgimento e fascismo e sull'assenza di una religione civile democratica in Italia.

Gallipoli 1915

Autore: Philip Haythornthwaite
Editore: Bloomsbury Publishing
ISBN: 1472802071
Grandezza: 45,27 MB
Formato: PDF
Vista: 5267
Scaricare Leggi Online

The Gallipoli expedition of 1915, the brainchild of Winston Churchill, was designed to knock the Turkish Empire out of the First World War and open a supply route to Russia. The campaign is characterised by the military incompetence of the higher commands, particularly the Allies. However, in spite of this, Gallipoli deserves to be, and is, also remembered for the heroism and resourcefulness of both the British army and the men of the Australian and New Zealand Army Corps. This book details the battles, hardships and eventual evacuation that these men had to go through, in this comprehensive guide to the Gallipoli landings.

Giuseppe Mazzini And The Origins Of Fascism

Autore: Simon Levis Sullam
Editore: Palgrave Macmillan
ISBN: 9781137514585
Grandezza: 49,25 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 2300
Scaricare Leggi Online

In this controversial and groundbreaking study, Simon Levis Sullam proposes a compelling reinterpretation of the political thought of one Italy's founding fathers, Giuseppe Mazzini (1805-1872), and suggests a new approach to understanding the origins of fascist ideology. Specifically, he sheds much-needed light on the continuity between nineteenth-century Italian nationalism and fascism. By providing for the first time an in-depth analysis of the religious aspects of Mazzini's nationalism (which has generally been categorized by historians as liberal and democratic), Sullam identifies its authoritarian and potentially anti-democratic components and trace their influence on the rise of conservative and fascist politics in Italy. As he demonstrates, the absence of a civil religion from the process of Italian national identity formation, in concert with the Risorgimento's relatively weak democratic tradition, was a critical factor in the evolution of right-wing ideology in the nation.

The Cardinal S Mistress

Autore: Benito Mussolini
Editore: Disruptive Publishing
ISBN: 1608727130
Grandezza: 46,83 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 3781
Scaricare Leggi Online

In 1909 Benito Mussolini, then in his twenty-sixth year, was working in Trent (at that time part of Austria) as secretary to the Socialist Chamber of Labor, or trade union headquarters. He received a salary of $24 a month, which he supplemented by giving French lessons. His work as secretary included his services as assistant to Cesare Battisti in editing Il Popolo, organ of the patriotic wing of the local Italian Socialists, and its weekly supplement, La Vita Trentina. One of his editorial duties was to write the weekly feuilleton for the supplement. Among his contributions under this head was a serial, "Claudia Particella, l'Amante del Cardinale: Grande Romanzo dei Tempi del Cardinale Emanuel Madruzzo." It is this romance which is here offered for the first time in English.

My Autobiography

Autore: Benito Mussolini
Editore:
ISBN: 9788187891437
Grandezza: 49,83 MB
Formato: PDF
Vista: 8640
Scaricare Leggi Online

Parallel to the meteoric rise of Adolf Hater is the astonishing career of Benito Mussolini, Italy's great Dictator. The gripping narrative told by himself of his humble beginnings, his activities as a socialist and a soldier in the Great War, his subsequent rapid accession to poser, provides a most interesting comparison to his counterpart beyond the Brenner Pass. It is a book that is historically valuable, giving us, as it does, intimate pictures of Fascism in theory and Practice.

Mussolini

Autore: R. J. B. Bosworth
Editore: Oxford University Press
ISBN: 9780340809884
Grandezza: 17,69 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 7382
Scaricare Leggi Online

"Exhaustive study of Benito Mussolini...leaves no stone unturned in trying to explain the complexities of Il Duce and his times...Reveals the author's appreciation of the complex ingredients of Il Duce's legacy, a legacy that still influences Italian politics...Although his 22-year dictatorial reign brought misery to millions, Mussolini never bought into the racist fanaticism of his Nazi brethren. As Bosworth infers, Mussolini's inherent zest for life kept him from becoming the grim exterminator Hitler wanted him to be...The definitive study of the Italian dictator and belongs in every public and academic library with a strong European history collection."--Library Journal

Halcyon

Autore: Gabriele D'Annunzio
Editore:
ISBN:
Grandezza: 79,70 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 8074
Scaricare Leggi Online

First published in 2003. Routledge is an imprint of Taylor & Francis, an informa company.

La Figlia Di Iorio

Autore: Gabriele D'Annunzio
Editore: Theclassics.Us
ISBN: 9781230462356
Grandezza: 13,87 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 2954
Scaricare Leggi Online

Questo libro di storia potrebbe contenere numerosi refusi e parti di testo mancanti. Solitamente gli acquirenti hanno la possibilita di scaricare gratuitamente una copia scansionata del libro originale (senza refusi) direttamente dall'editore. Il libro e Non illustrato. 1904 edition. Estratto: ... lacci e non incappi nella brace. Augi. Cosma, hai tu bene udito? Io sono puro. Non mi contaminai ma ebbi fede. Hai bene udito i segni che l'Iddio altissimo ha mandati verso me? Attendo quel che e giusto, e mi mortifico. Cosma. Io te lo dico: interroga il tuo sangue, prima di condur teco la straniera. Una Voce, di fuori gridando. Cosma, non t'indugiare! Ora l'uccide. Cosma, volto a Mila. Pace a te, donna. Se il bene sia teco. fa che da te si versi come il pianto, sene che s'oda. Forse tornero. Anca. Vengo, ti seguo, che tutto non dissi... Mll A. Aligi, e vero: tutto non dicestil Va sul cammino e cerca del crocifero e pregalo che porti la parola. 11 santo si allontanera per i pascoli. Si udra, or si or no, il cantare dei pellegrini. ligt, Aligi, tutto non dicemmol E meglio m'e avere nella bocca un buon pugno di polvere o una pietra che me la chiuda. Ascolta solo questo da me, Aligi. Io non ti feci male; male non ti faro. Sanati sono / i miei piedi, e conoscono la via. Venuta e l'ora della dipartita per la figlia di Iorio. E cosi sia. Augi. Io non so, tu non sai l'ora che viene. Rimetti l'olio nella nostra lampana. Prendi l'olio dall'otro. Ancor ve n'e. E aspettami, che vado dal crocifero. Bene ho pensato quel che gli diro. Si volgera per andare. La donna, vinta dallo sgomento. Io richiamera. Mila. Migi, fratel mio! Dammi la mano. Augi. Mila, il cammino e la, poco lontano. Mila. Dammi la mano tua, ch'io te la baci. E il sorso che concedo alla mia sete. Augi, appressandosi. Mila, col tizzo io la volli bruciare. E quella mano trista che t'offese. Mila. Non mi rammento. Io son...