Il Tema La Rivolta Di Atlante

Autore: Ayn Rand
Editore:
ISBN: 9788867002177
Grandezza: 72,67 MB
Formato: PDF
Vista: 8126
Scaricare Leggi Online


La Rivolta Di Atlante

Autore: Ayn Rand
Editore:
ISBN: 9788879728638
Grandezza: 64,31 MB
Formato: PDF
Vista: 5174
Scaricare Leggi Online


Ideale

Autore: Ayn Rand
Editore: Corbaccio
ISBN: 8867002341
Grandezza: 25,25 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 2585
Scaricare Leggi Online

IL ROMANZO INEDITO DI AYN RAND, AUTRICE DELLA «FONTE MERAVIGLIOSA» Un'attrice faosa è accusata di omicidio. Sei ammiratori le offrono la loro protezione Ma fino a che punto sono disposti a rischiare? «Un'avventuriera della mente che nei suoi romanzi parla di morale e libertà, indipendenza e dignità.» Il Sole24Ore La splendida e tormentata attrice Kay Gonda è accusata di omicidio ed è costretta a nascondersi. Cerca rifugio a casa di sei ammiratori che in passato le avevano scritto lettere piene di amore e di passione: un rispettabile padre di famiglia, un attivista di sinistra, un artista cinico, un pastore evangelico, un playboy e un derelitto. Ciascuno reagisce alla richiesta di aiuto a modo suo, mostrando i valori in cui crede e i tratti più autentici e segreti della propria personalità. E, alla fine, Kate riuscirà ad avere, almeno da uno di loro, la risposta che stava cercando. Successivamente al romanzo, rimasto inedito fino a ora, Ayn Rand ha scritto anche una sceneggiatura teatrale, più volte rappresentata, che viene pubblicata in appendice al libro.

Cercando Ges In Un Mondo Sempre Pi Confuso Siamo Ancora Capaci Di Amore

Autore: Vincenzo Paglia
Editore: Edizioni Piemme
ISBN: 8856617935
Grandezza: 22,71 MB
Formato: PDF
Vista: 7129
Scaricare Leggi Online


La Citt Rende Liberi Riformare Le Istituzioni Locali

Autore: Stefano Moroni
Editore: IBL Libri
ISBN: 8864400931
Grandezza: 28,91 MB
Formato: PDF
Vista: 8003
Scaricare Leggi Online


Percy Jackson 03 Der Fluch Des Titanen

Autore: Rick Riordan
Editore:
ISBN: 9783551311139
Grandezza: 15,29 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 7334
Scaricare Leggi Online


Ren Gu Non Esoterismo E Tradizione

Autore: Jean-Pierre Laurant
Editore: Edizioni Mediterranee
ISBN: 8827219684
Grandezza: 65,34 MB
Formato: PDF
Vista: 1115
Scaricare Leggi Online


Der Rasende Roland

Autore: Ludovico Ariosto
Editore: BoD – Books on Demand
ISBN: 3843034532
Grandezza: 55,76 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 2149
Scaricare Leggi Online

Ludovico Ariosto: Der rasende Roland. Band 1 Erstdruck Ferrara 1516, erweiterte Fassung 1521. Hier nach der Übers. v. Alfons Kissner, Berlin: Propyläen-Verlag, 1922. Vollständige Neuausgabe. Herausgegeben von Karl-Maria Guth. Berlin 2013. Textgrundlage sind die Ausgaben: Ariosto, Ludovico: Der rasende Roland. In: Sämtliche poetischen Werke, Bd. 1–3, übers. v. Alfons Kissner, Berlin: Propyläen-Verlag, 1922. Die Paginierung obiger Ausgaben wird in dieser Neuausgabe als Marginalie zeilengenau mitgeführt. Umschlaggestaltung von Thomas Schultz-Overhage unter Verwendung des Bildes: Alessandro Turchi, Der rasende Herkules (Ausschnitt), 1620. Gesetzt aus Minion Pro, 11 pt.

Denaro E Libert Valore E Importanza Della Vera Moneta Del Popolo

Autore: Ayn Rand
Editore: Leonardo Facco editore e goWare
ISBN: 8867977601
Grandezza: 24,29 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 5691
Scaricare Leggi Online

La visione di Marx, secondo cui nelle relazioni economiche di mercato si configura lo sfruttamento, è del tutto rigettata da Ayn Rand. Sul denaro, straordinario mezzo di scambio, scrive: “Commerciare per mezzo del denaro è il codice degli uomini di buona volontà. Il denaro poggia sull’assioma che ogni uomo è il proprietario della propria mente e dei propri sforzi. Il denaro non consente di stabilire il valore dei nostri sforzi a nessun potere superiore, ma solo alla scelta volontaria dell’uomo disposto a commerciare in cambio dei suoi sforzi. Il denaro ci permette di ottenere per i nostri prodotti e per il nostro lavoro quello che valgono per gli uomini che li acquistano, non di più. Il denaro non permette alcun affare all’infuori di quelli a beneficio reciproco secondo il libero giudizio dei contraenti. Il denaro ci impone il principio che gli uomini devono lavorare per il proprio benessere, non per la propria sofferenza, per guadagnare, non per rimetterci”. Per questo il denaro è libertà.