Il Tramonto Delle Aquile

Autore: Chiara Curione
Editore: Edizioni Esordienti E-book
ISBN: 8866902233
Grandezza: 14,66 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 916
Download Read Online

Manfredi di Svevia, ultimo sovrano svevo del regno di Sicilia, racconta in prima persona le complesse e drammatiche vicende di cui fu protagonista, fino alla battaglia di Benevento, in cui perse la vita nel 1266, sconfitto da Carlo d’Angiò. Romanzo scorrevole, di buona scrittura, è adatto anche ad un pubblico giovane, ed ha il merito di avvicinare il lettore alla storia di un periodo complesso e travagliato, in cui il papato lotta per essere protagonista di primo piano, ed usa tutti gli strumenti, compreso quello della scomunica e il sostegno al partito guelfo, per tentare di avere ragione dei suoi avversari del partito ghibellino, di cui Manfredi è il capo riconosciuto. La documentazione attenta e accurata permette inoltre al lettore di immergersi nella vita quotidiana dell’epoca, ricostruita vividamente attraverso un’ambientazione convincente e di comprendere la mentalità medievale, le credenze, le abitudini, di un’epoca in cui affondano le radici del mondo moderno.

L Ultimo Raggio Di Sole Al Tramonto

Autore: Mario Moccia
Editore: Mnamon
ISBN: 8869490718
Grandezza: 20,25 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 8081
Download Read Online

È una bella saga dei tempi andati, dove si respira un clima di serenità e al tempo stesso si manifestano le difficoltà che vivevano le famiglie, strette tra la lotta quotidiana per sopravvivere e gli avvenimenti storici che incombevano sulle scelte e la visione del futuro, condizionandole. La trama si svolge lungo un ventennio, partendo da poco prima degli anni trenta del millenovecento fino alla guerra, e vede come protagonisti Nicolino, costretto ad emigrare in America per evitare l'arruolamento per la guerra in Etiopia in prossimità delle nozze, e la giovanissima Elvira, prima promessa e poi sposa per procura. La vicenda è tuttavia un espediente per l'autore per rappresentare il film del “come vivevano” i suoi antenati non lontanissimi in questo paese di collina, fondato dai profughi albanesi che vi si erano rifugiati nel lontano 1400. Moccia evidentemente molte cose le ha vissute, direttamente o attraverso il racconto di genitori e nonni, e presenta con precisione ed attenzione i fatti dell'epoca, compresi alcuni episodi salienti dell'ultima guerra.

Lessico Ragionato Della Antichit Classica

Autore: Friedrich Lübker
Editore:
ISBN:
Grandezza: 73,95 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 5010
Download Read Online


Dizionario Generale Di Scienze Lettere Arti Storia Geografia

Autore:
Editore:
ISBN:
Grandezza: 39,56 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8555
Download Read Online


L Illustrazione Italiana Rivista Settimanale Degli Avvenimenti E Personaggi Contemporanei Sopra La Storia Del Giorno La Vita Pubblica E Sociale Scienze Belle Arti Geografia E Viaggi Teatri Musica Mode Ecc

Autore:
Editore:
ISBN:
Grandezza: 15,47 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 5255
Download Read Online


Nuova Enciclopedia Popolare Italiana Ovvero Dizionario Generale Di Scienze Lettere Arti Storia Geografia Ecc Ecc Opera Compilata Sulle Migliori In Tal Genere Inglesi Tedesche E Francesi Coll Assistenza E Col Consiglio Di Scienziati E Letterati Italiani Corredata Di Molte Incisioni In Legno Inserite Nel Testo E Di Tavole In Rame

Autore:
Editore:
ISBN:
Grandezza: 66,36 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 5808
Download Read Online


Il Mercante Di Fiabe

Autore: D. Cattani Rusich
Editore: Onirica Edizioni
ISBN: 8896797063
Grandezza: 30,10 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 7892
Download Read Online


La Divina Commedia Paradiso

Autore: Dante Alighieri
Editore: Armando Editore
ISBN: 9788883583063
Grandezza: 51,68 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 6640
Download Read Online


Stradioti Alba Fortuna E Tramonto Dei Mercenari Greco Albanesi Al Servizio Della Serenissima

Autore: Andrea Gramaticopolo
Editore: Soldiershop Publishing
ISBN: 889327048X
Grandezza: 14,25 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 3355
Download Read Online

L’opera analizza in modo esaustivo, la genesi, la fortuna e il tramonto degli stradioti, bellicosi mercenari greco-albanesi che combatterono al servizio della repubblica veneziana tra il XIV e il XVII secolo. Cavalleggeri arruolati nella penisola balcanica, combatterono come mercenari al soldo del migliore offerente ma, nonostante ciò, si evince come con la Serenissima ebbero sempre un rapporto speciale che spesso esulò da un mero servizio contrattuale. Il loro armamento era semplice e rudimentale se paragonato a quello di altri mercenari dell’epoca: il loro punto di forza consisteva, infatti, nell’aggressività e nella ferocia che mostrarono in battaglia sin dagli esordi; non va dimenticata, inoltre, l’apprezzata resistenza delle cavalcature. Truppe tendenzialmente indisciplinate, di difficile inquadramento all’interno dei nascenti eserciti nazionali del periodo moderno, seppero tuttavia ritagliarsi un interessante ruolo all’interno delle forze venete, specialmente durante il cosiddetto periodo delle Guerre d’Italia (1494-1559), anche per “merito” di pratiche belliche tanto drastiche quanto, tendenzialmente, inusuali per i canoni europei dell’epoca: ad esempio, la collezione delle teste mozzate dei nemici, appese in qualità di trofeo alle cavalcature. L’inarrestabile avvento delle armi da fuoco sui campi da battaglia moderni comportò la progressiva scomparsa di questi feroci cavalleggeri, ancorati a tattiche belliche perlopiù di “piccola guerra”, divenute ormai obsolete. Il loro nome, dotato di un alone di brutale fascino esotico, continuò tuttavia a persistere nel mondo veneziano anche dopo la loro effettiva scomparsa dai campi di battaglia dove sventolava il gonfalone di San Marco.