Fondamenti Di Informatica Strutture Fisiche Programmazione Applicazioni

Autore: S.M. Carberry
Editore:
ISBN:
Grandezza: 59,68 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 3241
Download Read Online


Informatica Programmazione

Autore: Stefano Ceri
Editore: McGraw-Hill Education
ISBN: 9788838662874
Grandezza: 77,64 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 3036
Download Read Online


Lezioni Di Fondamenti Di Informatica

Autore: D. Calvanese
Editore: Società Editrice Esculapio
ISBN: 8874880375
Grandezza: 53,28 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 787
Download Read Online

Questo testo raccoglie il materiale didattico preparato per la prima parte del corso di Fondamenti di Informatica delle lauree di Ingegneria Informatica, Gestionale ed Automatica della Facoltà di Ingegneria dell'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". L'obiettivo del corso di Fondamenti di Informatica è di far acquisire allo studente alcune tecniche fondamentali della programmazione ad oggetti, funzionale ed imperativa attraverso il linguaggio di programmazione Java. Nella prima parte del corso vengono progressivamente sviluppate, nel linguaggio Java, le nozioni di: oggetto, classe, metodo, flusso di controllo, algoritmo. Vengono quindi introdotte le strutture dati array (vettori e matrici) e file, ed i meccanismi per la gestione degli errori. Al termine della prima parte del corso lo studente è in grado di scrivere semplici programmi, che usano i costrutti base del linguaggio Java. L'obiettivo del testo è di evidenziare i concetti della programmazione, fornendo un complemento ad un manuale di programmazione in Java nella trattazione sistematica ed approfondita di tali concetti. L'acquisizione dei contenuti ed, in particolare, della capacità di programmazione, richiede l'uso del calcolatore.

Laboratorio Di Informatica 1

Autore: Davide Medei
Editore: Società Editrice Esculapio
ISBN: 8874882319
Grandezza: 18,13 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 4047
Download Read Online

Lo scopo di questo libro è quello di insegnarvi a programmare, anche se non avete mai usato prima altri linguaggi, conducendovi attraverso programmi via via più complessi. Ma perché un altro libro di C? Spesso i libri nascono dal tentativo di creare ordine in settori nuovi, per far ordine nel far west delle nuove discipline e nomenclature. Che cosa c’è di nuovo nel linguaggio C? Non ci sono abbastanza eserciziari al riguardo? No. Questo è quello che vi mancava. Le difficoltà da superare per imparare ad usare per davvero un linguaggio sono tante e varie, e questo testo cerca di affrontarne alcune: - spesso i testi ignorano che l’installazione del compilatore non è banale, e lasciano l’utente a cavarsela da solo; - spesso i testi non usano standard C, e non mettono in evidenza che i programmi hanno comportamenti diversi in diverse versioni di C; - spesso la casistica di esempi mostrati è limitata a casi astratti, quelli che piacciono agli informatici ma meno a chi vuole usare il linguaggio; - spesso la sintassi non è richiamata prima che il lettore veda il codice, che perciò rischia di non comprendere; - di solito le strutture dati dinamiche sono trattate in testi specializzati, o solo in pseudolinguaggio; - ...ed altro ancora Speriamo di aver risposto almeno a queste difficoltà. Il taglio del libro è orientato soprattutto alle esigenze degli studenti universitari, e nasce dall’esperienza di diversi anni nell’insegnamento dell’informatica di base alle lauree di Ingegneria dell’Informazione al Politecnico di Milano. Se poi vi sembra che ci sia poca teoria, e che non si veda la vera informatica qua dentro, vorrei solo raccontarvi che io ho cominciato a occuparmi di informatica prendendo un rapporto interno del MIT con 50 esercizi LISP, e provandoli su un interprete Lisp- UNIVAC. Dopo è venuto il momento di studiare la teoria degli algoritmi, le altre strutture dati, la teoria della computabilità, ma non si può fare informatica senza essere in grado di scrivere un programma, in un qualche linguaggio. Se infine vi chiedete: “ma perché il C? Non ci sono linguaggi più moderni?”, forse troverete qualche risposta anche a questa domanda, vedendo che potete fare col C tutto, dalla gestione delle strutture astratte a tutto quello che si fa in un linguaggio assembler, ma in modo molto più compatto. Perciò ben venga il vecchio C, di cui sentiremo parlare ancora a lungo.

Fondamenti D Informatica Introduzione Alla Programmazione Web Teoria Esercizi

Autore: Michele Angelaccio
Editore:
ISBN: 9788865075975
Grandezza: 25,74 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 2895
Download Read Online


Fondamenti Di Informatica Programmazione Strutturata In C

Autore: Eliseo Clementini
Editore:
ISBN: 9788843040377
Grandezza: 38,75 MB
Formato: PDF
Vista: 1135
Download Read Online


Java La Programmazione A Oggetti Laboratorio Di Informatica

Autore: Piero Gallo
Editore:
ISBN: 9788883315220
Grandezza: 71,97 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 4279
Download Read Online


Fondamenti D Informatica Introduzione Alla Programmazione Web

Autore: Michele Angelaccio
Editore:
ISBN: 9788865072547
Grandezza: 13,51 MB
Formato: PDF
Vista: 5857
Download Read Online