L Illusione Del Narcisista

Autore: Giancarlo Dimaggio
Editore: Baldini & Castoldi
ISBN: 8868659581
Grandezza: 63,29 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 5730
Scaricare Leggi Online

Sentirsi oscillare tra essere un dio e cadere nel baratro. Decidere di spegnersi, per non sentire il vento freddo che sferza quando gli altri smettono di ammirarti. Il narcisismo è questo. «LO RICONOSCETE: OSTENTA SICUREZZA, PARLA CON DISPREZZO, SALE SUL PIEDISTALLO, TIENE L’AMORE A BADA, CONSIDERA IL COINVOLGIMENTO AFFETTIVO FONTE DI DISTURBO.» Non passano la maggior parte del tempo a sentirsi il re del mondo. Lo sognano, ma lo sperimentano così di rado. Li chiamiamo narcisisti, aspirano alla grande vita e invece passano la maggior parte del tempo tra rancore perché gli altri non li riconoscono, rabbia perché sentono chi li circonda come bastoni tra le ruote, disprezzo per un mondo che non li appaga mai. E, stabilmente, un senso strisciante di vuoto, noia, che la vita pulsante, se esiste, abita altrove. Questa è una descrizione della personalità narcisistica, di come si riconosce, di che significa essere un narcisista e relazionarsi con un narcisista. Esempi illustri: Tony Stark/Iron Man, Miranda Priestly da Il Diavolo veste Prada. E la loro controparte maligna: Frank Underwood e Tywin Lannister, crudeli, spietati, manipolatori. E il narcisista perdente, soccombente, che vive in attesa di un’attenzione che non arriva mai, solo perché sceglie di nascondersi nell’ombra. E poi protesta perché nessuno lo viene a cercare. Alla fine un tentativo di mostrare come si esce dal narcisismo, rinunciare alla ricerca della gloria e scoprire la sensorialità dell’esistenza. Il rigore scientifico di un saggio ma lo stile di un romanzo. Il narcisista viene alla luce senza il filtro del linguaggio tecnico. Se ne vede la parte più spietata e la vera natura: quel misto di passività, bisogno continuo di conferme e la dannazione di non avere mai avuto in dono il diritto a esistere davvero.

L Io Minimo La Mentalit Della Sopravvivenza In Un Epoca Di Turbamenti

Autore: Christopher Lasch
Editore: Feltrinelli Editore
ISBN: 9788807813870
Grandezza: 31,85 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 3648
Scaricare Leggi Online


Relazioni Perverse La Violenza Psicologica Nella Coppia

Autore: Sandra Filippini
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 9788846469687
Grandezza: 64,74 MB
Formato: PDF
Vista: 2876
Scaricare Leggi Online

Cosa lega molte donne a relazioni di coppia in cui esse sono le vittime? E qual'è il carattere specifico del maltrattamento nella coppia? Il libro intende rispondere a queste domande studiando le caratteristiche di personalità degli uomini che maltrattano le compagne e chiarendo i meccanismi delle relazioni perverse.

L Era Del Narcisismo

Autore: Vincenzo Cesareo
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 8820404699
Grandezza: 42,91 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 1782
Scaricare Leggi Online


I Disturbi Di Personalit Modelli E Trattamento

Autore: Antonio Semerari
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858119207
Grandezza: 31,83 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 3137
Scaricare Leggi Online

Un contributo alla riflessione sulla clinica dei Disturbi della Personalità elaborato dal Terzo Centro di Psicoterapia Cognitiva di Roma. Il volume, diviso in due parti, presenta, nella prima, i Disturbi di Personalità scomposti nelle loro componenti fondamentali e i modelli che spiegano come tali componenti, interagendo fra loro, mantengano la patologia. Nella seconda, formula un modello di trattamento in grado di interrompere questi circuiti disfunzionali.

La Sfida Semiologica

Autore: Paul Ricoeur
Editore: Armando Editore
ISBN: 9788860810014
Grandezza: 50,40 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 7736
Scaricare Leggi Online


Cento Anni Di Psicoanalisi Da Freud Ai Giorni Nostri

Autore: Dominique Bourdin
Editore: EDIZIONI DEDALO
ISBN: 8822002342
Grandezza: 27,30 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 263
Scaricare Leggi Online


Un Giorno Questo Calcio Sar Tuo

Autore: Fulvio Paglialunga
Editore: Baldini & Castoldi
ISBN: 8893885220
Grandezza: 77,59 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 5147
Scaricare Leggi Online

Abbiamo spettacolarizzato il gioco più bello del mondo. Lo abbiamo finanziarizzato. Lo abbiamo corrotto. E adesso è il tempo di riflettere sull’eredità che lasceremo Giocare coincide, nella crescita di un uomo, con l’affinamento delle abilità, della sensibilità, delle emozioni. È insomma rapporto. Come quello che si stabilisce tra padre e figlio. Il calcio diventa allora uno strumento educativo, che trasporta valori da una generazione all’altra, che dà vigore all’efficacia delle regole condivise e alla magia del gioco di squadra, al tifo. È una questione quasi genetica, in fondo: è di padre in figlio che si trasmette la squadra del cuore. È di padre in figlio che si trasmette la passione. Fulvio Paglialunga racconta le storie dei più famosi genitori che hanno lasciato il gioco in eredità ai fi gli – da Cesare e Paolo Maldini a Bruno e Daniele Conti, da Jacky e Stuart Fatton a Valentino e Sandro Mazzola, da Peter e Kasper Schmeichel a Mazinho e Thiago Alcántara – fi no a raccontare cosa sia oggi il pallone in Italia. Perché altre nazioni hanno saputo creare intere comunità intorno al calcio, anche attraverso lo ius soli, mentre l’Italia continua a mettere ostacoli al tesseramento. Perché le Tv possono aiutare e non solo distruggere lo spettacolo. Perché il calcio italiano può risalire solo se torna a essere una cosa di famiglia, un valore. «Mi fermo sempre quando vedo dei bambini giocare a calcio. È un’attrazione irresistibile, per me. Mi torna in mente una frase di Jorge Luis Borges: “Ogni volta che un bambino prende a calci qualcosa per strada, lì ricomincia la storia del calcio”.»

I Mille Film

Autore: Gianni Volpi
Editore: Baldini & Castoldi
ISBN: 8868650924
Grandezza: 18,45 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 725
Scaricare Leggi Online

Prefazione di Goffredo Fofi Una guida che non si basa sugli autori, ma sui film. Non una storia del cinema d’autore, ma una summa di ciò che è stato e forse ancora è il cinema, arte e divertimento, evasione e riflessione, sogno e realismo, autorialità e genere, espressione soggettiva e documento sempre più usato da altre discipline. UNA CINETECA IDEALE IN MILLE FILM GRANDI CLASSICI E PICCOLE OPERE FONDAMENTALI PER CAPIRE IL CINEMA

Cambiamo Aria

Autore: Pier Mannuccio Mannucci
Editore: Baldini & Castoldi
ISBN: 8868650797
Grandezza: 44,63 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 1622
Scaricare Leggi Online

Prefazione di Umberto Veronesi COME DIFENDERCI DAI DANNI DELL’INQUINAMENTO. I DATI DELLA MEDICINA E I BUONI ESEMPI PER RESPIRARE UN’ARIA MIGLIORE IN CASA E FUORI. Smog, radon, inquinanti in case, scuole, uffici. Quali e quante forme di inquinamento esistono? E che danni causano alla nostra salute? Questo saggio presenta dati scioccanti e globali sul problema, in Italia ed Europa. Ma offre anche utili consigli a chi, a partire da casa propria, vuole stare meglio. «Con grande passione scientifica e civile, questo volume di Mannucci e Fronte offre degli strumenti per pensare di poter fare qualcosa, ad ogni livello, anche a quello più elementare, che appartiene a ciascuno di noi, di cittadino consapevole.» DALLA PREFAZIONE DI Umberto Veronesi Lo sapevate che il ficus o la gerbera purificano l’aria in casa? E che invece i bastoncini d’incenso sono nocivi? Che in Italia le polveri sottili uccidono quasi 67.000 persone all’anno? E che una dieta ricca di antiossidanti contrasta i danni biochimici dell’inquinamento? Ogni anno, in inverno, noi italiani abbiamo a che fare con lo sforamento dei limiti delle polveri sottili, il blocco delle auto e notizie allarmanti sulle malattie derivanti dall’inquinamento. Ma ci siamo abituati, e pensiamo che in fondo non possiamo farci nulla e il problema non sia così grave. Sbagliato! È una strage silenziosa, a livello europeo. Nel 2016 l’Agenzia Europea dell’Ambiente ha stimato in 436.000 le morti premature riconducibili solo alle polveri sottili. Dunque molti decessi prematuri per malattie respiratorie, malattie del sangue e tumori, dipendono dalle polveri sottili, dall’ozono, dal traffico e dai riscaldamenti. Quali sono i dati certi della medicina su questi mali? E che cosa possono fare i cittadini e le istituzioni? Questo libro offre un’analisi ampia delle due facce del problema, quella scientifica e quella «politica», mettendo a confronto realtà italiane, europee e statunitensi. Spiega con numeri alla mano il nesso fra inquinanti e malattie, dall’asma nei bambini agli infarti, offrendo anche consigli pratici per ridurre i rischi personali – dalla casa all’auto, quando si fa jogging o si porta a spasso un neonato. E racconta quali misure efficaci sono state adottate per limitare l’immissione di inquinanti. Dove, come e con quali risultati. Perché non è vero che non si può far nulla: cambiare l’aria dipende sempre da noi.