La Grande Italia

Autore: Emilio Gentile
Editore: Univ of Wisconsin Press
ISBN: 9780299228149
Grandezza: 47,46 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 3427
Scaricare Leggi Online

La Grande Italia traces the history of the myth of the nation in Italy along the curve of its rise and fall throughout the twentieth century. Starting with the festivities for the fiftieth anniversary of the unification of Italy in 1911 and ending with the centennial celebrations of 1961, Emilio Gentile describes a dense sequence of events: from victorious Italian participation in World War I through the rise and triumph of Fascism to Italy's transition to a republic. Gentile's definition of "Italians" encompasses the whole range of political, cultural, and social actors: Liberals and Catholics, Monarchists and Republicans, Fascists and Socialists. La Grande Italia presents a sweeping study of the development of Italian national identity in all its incarnations throughout the twentieth century. This important contribution to the study of modern Italian nationalism and the ambition to achieve a "great Italy" between the unification of Italy and the advent of the Italian Republic will appeal to anyone interested in modern European history, Fascism, and nationalism. Best Books for Special Interests, selected by the American Association of School Librarians, and Best Books for Regional General Interests, selected by the Public Library Association

Per La Pi Grande Italia E Meridiani Mondadori

Autore: Gabriele d'Annunzio
Editore: Edizioni Mondadori
ISBN: 8852033548
Grandezza: 32,54 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 8214
Scaricare Leggi Online


Verso La Grande Italia

Autore: Armando Gloria
Editore:
ISBN:
Grandezza: 14,58 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 4994
Scaricare Leggi Online


Confronting America

Autore: Alessandro Brogi
Editore: UNC Press Books
ISBN: 0807877743
Grandezza: 78,20 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 2225
Scaricare Leggi Online

Throughout the Cold War, the United States encountered unexpected challenges from Italy and France, two countries with the strongest, and determinedly most anti-American, Communist Parties in Western Europe. Based primarily on new evidence from communist archives in France and Italy, as well as research archives in the United States, Alessandro Brogi's original study reveals how the United States was forced by political opposition within these two core Western countries to reassess its own anticommunist strategies, its image, and the general meaning of American liberal capitalist culture and ideology. Brogi shows that the resistance to Americanization was a critical test for the French and Italian communists' own legitimacy and existence. Their anti-Americanism was mostly dogmatic and driven by the Soviet Union, but it was also, at crucial times, subtle and ambivalent, nurturing fascination with the American culture of dissent. The staunchly anticommunist United States, Brogi argues, found a successful balance to fighting the communist threat in France and Italy by employing diplomacy and fostering instances of mild dissent in both countries. Ultimately, both the French and Italian communists failed to adapt to the forces of modernization that stemmed both from indigenous factors and from American influence. Confronting America illuminates the political, diplomatic, economic, and cultural conflicts behind the U.S.-communist confrontation.

La Campania E La Grande Guerra

Autore: Maria Rosaria Nappi
Editore: Gangemi Editore spa
ISBN: 884927209X
Grandezza: 33,95 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 7305
Scaricare Leggi Online

Nell’area metropolitana di Napoli quasi tutti i quartieri, così come ogni comune e frazione della provincia, conservano una memoria, lapide, targa o monumento, in ricordo dei caduti della Grande Guerra. Esito di una campagna di catalogazione a livello regionale, il volume è il secondo di una serie, iniziata con la Provincia di Salerno, che comprenderà le altre province campane.

Riformismo Alla Prova Ieri E Oggi La Grande Riforma Tributaria Nell Italia Liberale

Autore: Paolo Favilli
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 8856819058
Grandezza: 41,59 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 9406
Scaricare Leggi Online

1573.147

La Campania E La Grande Guerra

Autore: Aa.Vv.
Editore: Gangemi Editore spa
ISBN: 884926660X
Grandezza: 63,87 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 6774
Scaricare Leggi Online

Questo volume contiene il primo estratto dell'attività di schedatura realizzata dalla Direzione regionale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali sui monumenti ai caduti della prima guerra mondiale in Campania, circa 700. La schedatura ha lo scopo di attirare l'attenzione su un patrimonio del secolo scorso capillarmente diffuso, che, espressione di arte pubblica destinata ad un pubblico di passanti e di cittadini e oggetto di commemorazioni considerate retoriche, è stato nel tempo guardato con una certa sufficienza rispetto all'arte delle avanguardie contemporanee e relegato in una sorta di limbo dalla storia dell'arte. Va ricordato lo scopo di questi monumenti: la memoria di un conflitto mondiale che causò solo in Italia oltre seicentomila morti con conseguenze devastanti nella vita delle famiglie e delle comunità locali. Essi costituiscono forse il primo e unico segno di adesione allo stato nazionale, l'Italia, infatti, come nazione si era formata da un tempo relativamente breve e in molte zone interne del Mezzogiorno, come il salernitano, il senso di appartenenza allo stato nazionale era poco sentito, il ruolo dei monumenti fu quindi anche quello di ricordare che l'unità italiana e la partecipazione al conflitto mondiale non erano stati solo forieri di lutti e sventure, ma anche di una vittoria di cui andare fieri. Il volume è a cura di Maria Rosaria Nappi con contributi di Pio Baldi, Emanuele Catone e Antonella Chiaromonte.

Lettere Dal Fronte

Autore: Federico Adamoli
Editore: Federico Adamoli
ISBN:
Grandezza: 53,30 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 3338
Scaricare Leggi Online

Con l'ingresso dell'Italia nel primo conflitto mondiale i direttori dei periodici teramani affidarono al Corriere Abruzzese la pubblicazione di un Bollettino della Guerra, il cui primo numero uscì il 30 maggio 1915, con l'intento di «esaudire un voto non solo del Comitato per l'organizzazione Civile, ma della cittadinanza, desiderosa di essere tenuta sollecitamente informata dalle notizie di guerra». Inoltre il Corriere si fece promotore di un abbonamento eccezionale per i soldati, i quali potevano ricevere il periodico due volte la settimana; l'iniziativa ebbe grande successo e presto iniziarono ad essere pubblicate le numerosissime lettere che giungevano dal fronte, ed alle quali le pagine del periodico dedicò largo spazio (soprattutto nei primi due anni del conflitto) nella rubrica "Il saluto dei nostri soldati". La presente pubblicazione è un'antologia di lettere ed articoli pubblicati negli anni del conflitto. Indice: La guerra raccontata dalle pagine del Corriere; Lettere dal fronte; Articoli ed episodi di guerra; Elenco degli articoli pubblicati sul Corriere Abruzzese; Elenco alfabetico dei militari che hanno scritto dal fronte; Indice dei personaggi.