La Storia Infinita

Autore: Michael Ende
Editore:
ISBN: 9788850237401
Grandezza: 57,97 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 5866
Scaricare Leggi Online


La Storia Infinita 2 Con Cassetta

Autore: Michael Ende
Editore:
ISBN: 9788804339946
Grandezza: 71,88 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 3353
Scaricare Leggi Online


La Storia Infinita

Autore: Paolo Ercolani
Editore: La Scuola di Pitagora
ISBN: 9788865420072
Grandezza: 77,32 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 5327
Scaricare Leggi Online


La Storia Infinita

Autore: Bruna Zani
Editore:
ISBN:
Grandezza: 49,57 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 6803
Scaricare Leggi Online


Nulla Impossibile Itinerario Di Fede Per I Preadolescenti Linee Guida

Autore: Pastorale giovanile diocesi di Milano
Editore:
ISBN: 9788868940645
Grandezza: 69,57 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 9578
Scaricare Leggi Online


La Storia Infinita L Educazione Sessuale A Scuola

Autore: Bruna Zani
Editore:
ISBN: 9788820477974
Grandezza: 47,89 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 4674
Scaricare Leggi Online


L Aldil E La Vita La Mia Storia Infinita

Autore: Gemma Cometti
Editore: Hermes Edizioni
ISBN: 9788879381765
Grandezza: 11,83 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 2440
Scaricare Leggi Online


La Storia Infinit

Autore: Fonte: Wikipedia
Editore: Books LLC, Wiki Series
ISBN: 9781232020301
Grandezza: 47,27 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 7212
Scaricare Leggi Online

Fonte: Wikipedia. Pagine: 25. Capitoli: Regno di Fant sia, Tematiche de La storia infinita, Auryn, Grande Lingua, Selenio fant sico, Gioco del Caso, Il Nulla, Citt degli Imperatori, Al' Tsahir. Estratto: La storia infinita (titolo originale Die unendliche Geschichte) un romanzo fantastico dello scrittore tedesco Michael Ende, pubblicato nel 1979 a Stoccarda dalla K. Thienemanns Verlag e tradotto in tutte le principali lingue del mondo. La prima edizione italiana, del 1981, fu a cura della Longanesi. La storia infinita divisa in 26 capitoli, tanti quanto le lettere dell'alfabeto tedesco. Essi, infatti, oltre ad essere numerati in cifre romane ed avere un titolo, sono anche contrassegnati da un capolettera che ricorda le miniature medievali. Il libro scritto in due colori, che distinguono le parti ambientate nel mondo degli uomini (rosso) da quelle ambientate nel Regno di Fant sia (verde). Edizioni economiche successive non hanno conservato questa particolarit e tutto il testo stampato in nero. L'uso delle lettere per "numerare" i capitoli ricorda, inoltre, la struttura dell'Iliade e dell'Odissea, entrambe suddivise in 24 libri in base all'alfabeto greco. Il romanzo di Ende, inoltre, un metalibro, vale a dire un libro nel libro o, sotto un diverso punto di vista, un libro che parla di altri libri. Le storie di Bastiano e del Regno di Fant sia s'intrecciano, incastrandosi a vicenda come scatole cinesi per le quali, alla fine, risulta difficile comprendere quale delle due contenga l'altra. Nella finzione letteraria, infatti, La storia infinita in realt il titolo di ben tre volumi: Grazie a questa struttura, Ende riesce a infrangere la barriera che divide lettore e personaggio, poich Bastiano passa da un ruolo all'altro nel corso della storia. In questo modo, anche il confine tra realt e finzione risulta meno netto e, in alcuni passaggi (fra tutti, l'urlo udito da Atreiu e da Ygramul), quasi indistinto. L'editio princeps (gennaio 1979) de La storia i...

Benedetti Soldi Maledetti La Storia Infinita Dei Risparmi Italiani Nelle Banche Ticinesi

Autore: Marco Bertoli
Editore:
ISBN: 9788882814212
Grandezza: 54,89 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8007
Scaricare Leggi Online

Renato è un ex sessantottino, professore di storia dell'arte sposato con Giulia e con un figlio adolescente. Una mattina di settembre, al funerale del padre Armando, proprietario di un mobilificio a Cantù, viene invitato dal notaio ad ascoltare cosa ha da dirgli il ragionier Camerlani, amico e fidato collaboratore del padre. Renato scopre così che Armando, gran lavoratore ma padre assente, in oltre quarant'anni di attività ha accumulato una fortuna in una banca di Lugano. La reazione di Renato è di sdegno e rabbia. Ma poi, in bilico tra sicurezza economica e dovere sociale, si confronta con il tema dell'evasione fiscale, male forse necessario in un paese che pare non dare certezze ai suoi cittadini, arrivando a conoscere meglio e in parte comprendere il padre scomparso. Unico punto fisso, in anni di scudi e voluntary disclosure, il banchiere Vassalli, presenza onesta, discreta ma solida, cui si affideranno Armando prima e Renato poi.