L Estetica Dalla A Alla Z

Author: Marcello Cucè
Editor:
ISBN: 9788848130639
Size: 11,98 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 738
Download


Americana Storie E Culture Degli Stati Uniti Dalla A Alla Z

Author: Cinzia Schiavini Mario Maffi
Editor: Il Saggiatore
ISBN: 8865762721
Size: 18,18 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 299
Download

Ci sono motel, grattacieli, diner, drive-in, fast food, ponti, parchi, battelli a vapore. Ci sono metropoli, ghetti, piccole città e città fantasma. Ci sono treni, taxi gialli e aquile solitarie. Ci sono orsi, orsetti, trote e alligatori. Ci sono toffolette, apple pie, hamburger e hot dog, ziti e zeppole. Ci sono cowboy, telepredicatori, wobblies e flappers, quaccheri e mormoni. Ci sono Peanuts, Simpson, Barbie, nerd, supereroi e ufo. Ci sono i re Elvis e Michael, Charlie Parker, Dolly Parton e Billie Holiday. Ci sono Hollywood e Broadway, Dallas e E.R., Walker Evans e Edward Hopper, Dean Moriarty, Huck Finn, Gatsby, Achab e Rossella. E poi femministe tenaci, capi tribù, intellettuali radical, esploratori coraggiosi, scienziati visionari... Ma anche ammutinamenti di schiavi, massacri di indiani, battaglie coloniali, guerre sanguinose, lotte operaie, movimenti di protesta, scandali politici, armi, stragi, catastrofi ambientali. L’avete riconosciuta? È l’America che avete sognato nei film, letto nei romanzi, ascoltato nel rock e nel blues, amato di un amore totale oppure odiato senza riserve: l’avete vista, fotografata, perduta, ritrovata. È l’America delle grandi città, certo, ma anche delle isole, dei luoghi isolati e sperduti, delle «cinture» della Bibbia e del cotone, delle aree postindustriali e postminerarie. È l’America dei deserti e del Mississippi, delle praterie e della Silicon Valley, della Route 66 e di Roswell, delle frontiere di ieri e di oggi. Ma poi, che cos’è l’«America»? Da che parte sta? A queste domande cerca di rispondere «Americana», dizionario atipico di più di trecento voci a stelle e strisce. Non per tracciare un’impossibile cartografia definitiva degli Stati Uniti, non per «dire tutto» sull’America, ma per cogliere e interpretare l’affascinante, e a volte disturbante, complessità di un paese-mondo, attraverso storie note e meno note, singolari ed emblematiche, reali e mitiche.

L Estetica Di Gilles Deleuze

Author: Katia Rossi
Editor: Edizioni Pendragon
ISBN: 9788883423826
Size: 16,46 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
Read: 626
Download


L Estetica Trascendentale Fenomenologica

Author: Vincenzo Costa
Editor: Vita e Pensiero
ISBN: 9788834300930
Size: 20,94 MB
Format: PDF
Read: 113
Download


L Estetica Di Maurice Blondel

Author: Sante Babolin
Editor: Gregorian Biblical BookShop
ISBN: 9788876521669
Size: 15,99 MB
Format: PDF, Docs
Read: 635
Download

Secondo Blondel oggetto dell'estetica in genere e il bello e bello e cio che fa si che un qualsiasi oggetto diventi simbolo di un processo soggettivo perfetto; il bello percio e cio che in qualsiasi oggetto o progetto ricapitola l0intero destino dell'uomo. Tramite la bellezza, infine, acquistano plasticita e aderenza i valori della vita umana nell'ordine della verita e della bonta, in dimensione individuale, sociale e universale. E, come il vero, e l'oggetto proprio dell'intelligenza e il bene della volonta, cosi il bello e l'oggetto proprio della sensibilita. Di conseguenza non e possibile uno sviluppo armonico dell'intelligenza e della volonta che prescinda da una maturazione della sensibilita. In tal senso l'estetica per Blondel, non e altro che un momento o un aspetto dell'educazione integrale dell'uomo. Pero la sensibilita, con la quale e in relazione l'estetica, non e propriamente una facolta, ma cio da cui tutte le facolta emergono e cio in cui tutte in qualche modo convergono; e il bello tiene costantemente in esercizio tale sensibilita di fondo, ritoccando costantemente dal punto di vista formale l'oggetto specifico delle diverse delle diverse facolta e dando cosi vita come ad un movimento di risonanza e di verifica nell'interiorita piu profonda dello spirito.

L Estetica Del Sapore Un Arte Giapponese

Author: Aa.Vv.
Editor: Gangemi Editore spa
ISBN: 8849268815
Size: 19,82 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 642
Download

La cucina giapponese - a differenza di quella italiana - potrebbe definirsi come un insieme di tecniche di "preparazione" piuttosto che di "trasformazione": gli ingredienti devono anticipare nell'aspetto il piacere del palato e rimanere il più possibile integri anche nel corso dell'elaborazione. Anche nel numero il rigore è la regola: mai più di tre raccomanda la saggezza popolare. Quanti visiteranno la mostra "L'estetica del sapore. Un'arte giapponese" si avventureranno in un percorso affascinante in cui il bello contende la palma al buono e dove la "bellezza" del piatto è una componente essenziale della sua "bontà" e viceversa. In questo senso si comprende la cura dei particolari che va ben oltre la pietanza, dalla scelta delle stoviglie al luogo in cui il pasto si consuma. But Japanese cuisine - unlike Italian cuisine - could be defined as a set of techniques on "preparing" food as opposed to "transforming" it: through their appearance, the ingredients have to preannounce the pleasure of the palate and remain as integral as possible even during their elaboration. There are strict rules in numbers, too: it is popular credence that there should never be more than three. Visitors to the exhibition entitled "The Aesthetics of Taste. A Japanese Art" will embark on a fascinating journey, in which that which is beautiful rivals with that which is good, and the "beauty" of a dish is an essential component of its "goodness" and vice-versa. If we consider this, it is easier for us to appreciate the attention for detail that goes well beyond the dish, from the choice of the crockery to the place where the meal is consumed. Coordinamento a cura di Salvatore e Iko Damiani.

L Estetica Italiana Del Novecento

Author: Paolo D'Angelo
Editor: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 885811793X
Size: 16,39 MB
Format: PDF
Read: 638
Download

Da Croce a Eco, da Gentile a Garroni, da Pareyson a Vattimo, Paolo D’Angelo ricostruisce l’intera storia dell’estetica italiana dai primissimi anni del Novecento a oggi, seguendo l’intreccio che lega la riflessione filosofica sull’arte alla critica letteraria, a quella delle arti figurative e musicali, ai movimenti artistici.

Pirandello S Love Letters To Marta Abba

Author: Luigi Pirandello
Editor: Princeton University Press
ISBN: 1400887283
Size: 17,11 MB
Format: PDF
Read: 682
Download

In February 1925, the 58-year-old world-famous playwright Luigi Pirandello met Marta Abba, an unknown, beautiful actress less than half his age, and fell in love with her. She was to become, until his death in December 1936, not only his confidante but also his inspiring muse and artistic collaborator, helping him in his plans to reform Italian theater under the Fascist regime. Pirandello's love for the young actress was neither a literary infatuation nor a form of fatherly affection, but rather an unfulfilled, desperate passion that secretly consumed him during the last decade of his life. Bitterly disillusioned by the conditions of the theatrical world in Italy, Pirandello and Abba shared a dream of going abroad to earn their fortune and returning to Italy with the means to establish a national theater dedicated to high artistic standards. In March 1929, when Marta finally yielded to family pressure and left Pirandello alone in Berlin to revive her Italian stage career and to end rumors over their involvement, he endured a devastating heartbreak and fell into a life-threatening depression--more profound and long-lasting than any of his biographers have yet imagined. The hundreds of letters Pirandello wrote to Abba during these years are the only source that reveals the true story of his relentless torment. Selected, translated, and introduced here for the first time in any language, these powerful and moving documents reward the reader with the unique experience of living in intimacy with a profound poet of human pain. Here Pirandello encourages his beloved in her difficult career as actor/manager, rejoices in her triumphs, and desperately implores her to return to him. The letters are filled with glimpses of this major artistic personality at some of his most distinctive moments--such as the award of the Nobel Prize, his meetings with Mussolini, and Marta's long-dreamed-of success on Broadway--but they remain foremost an authentic confession of a Pirandello, without the mask of his art, telling the story of his real-life tragedy. In 1986, two years before she died, Marta Abba authorized the publication of the present correspondence so that the world might understand how deeply Pirandello had suffered. This English-language volume contains a selection of 164 letters from the complete edition of 552, which Princeton University Press will publish in cooperation with Mondadori, in the original Italian, in 1995. Originally published in 1994. The Princeton Legacy Library uses the latest print-on-demand technology to again make available previously out-of-print books from the distinguished backlist of Princeton University Press. These editions preserve the original texts of these important books while presenting them in durable paperback and hardcover editions. The goal of the Princeton Legacy Library is to vastly increase access to the rich scholarly heritage found in the thousands of books published by Princeton University Press since its founding in 1905.