Storia Della Letteratura Russa

Author:
Editor:
ISBN: 9788806117399
Size: 12,42 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
Read: 177
Download


Storia Della Letteratura Russa

Author: Guido Carpi
Editor:
ISBN: 9788843052080
Size: 16,63 MB
Format: PDF, Mobi
Read: 135
Download


Storia Della Letteratura Russa

Author: Stepan Petrovič Ševyrev
Editor:
ISBN:
Size: 10,46 MB
Format: PDF, Mobi
Read: 613
Download


Lo Zar E Il Patriarca

Author: Giovanni Codevilla
Editor: La Casa di Matriona
ISBN: 9788887240832
Size: 19,94 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
Read: 360
Download


Die Brautleute

Author: Alessandro Manzoni
Editor: Hanser Verlag
ISBN: 9783446198746
Size: 20,77 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 197
Download


Ivago Nella Tempesta

Author: Paolo Mancosu
Editor: Feltrinelli Editore
ISBN: 8858822463
Size: 10,84 MB
Format: PDF, ePub
Read: 927
Download

La pubblicazione del "Dottor Živago" fu uno dei grandi avvenimenti culturali del Ventesimo secolo. Nell’intrigo internazionale che portò alla sua prima edizione mondiale proprio in lingua italiana e per i tipi di una neonata casa editrice milanese appena fondata da Giangiacomo Feltrinelli, si ritrovarono avviluppati intellettuali, spie, politici e governi di molti paesi: l’Unione Sovietica non voleva che quel libro fosse pubblicato, il Partito comunista italiano esercitava le sue pressioni, il giovane Giangiacomo organizzava la sua personale resistenza in Italia e concertava un gruppo di editori internazionali (la crema dell’editoria letteraria mondiale) per sostenere la sua impresa. Paolo Mancosu ricostruisce con un monumentale lavoro di archivio tutti i passaggi dell’intricata vicenda, attraverso documenti mai prima d’ora raccolti tutti insieme e pubblicati, tra cui il carteggio completo tra Boris Pasternak e Giangiacomo Feltrinelli. Questa ricerca consente a Mancosu di inserire la vicenda editoriale dello Živago all’interno degli scenari geopolitici della Guerra fredda, andando a svelare il ruolo nascosto che ebbero sia il Kgb sia la Cia nello svolgimento degli eventi. Con questo libro viene illuminata in ogni dettaglio un’avventura di coraggio intellettuale senza paragoni, ricca di pericoli e rischi, ma coronata da un successo inusitato (proprio sulle ali del "Dottor Živago" Pasternak ricevette il premio Nobel nel 1958), che fece subito grande e visibile nel mondo la casa editrice Feltrinelli – una casa editrice che avrebbe continuato a incidere nel panorama culturale internazionale per altri sessant’anni.

Il Monachesimo Nella Rus Di Kiev

Author: Giorgio Pasini
Editor: Edizioni Studio Domenicano
ISBN: 8870947661
Size: 15,74 MB
Format: PDF, Mobi
Read: 612
Download


Isaiah Berlin

Author: Alessandro Della Casa
Editor: Rubbettino Editore
ISBN: 8849854684
Size: 18,49 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
Read: 160
Download


Letteratura Della Slavia Ortodossa

Author: Riccardo Picchio
Editor: EDIZIONI DEDALO
ISBN: 9788822005304
Size: 12,84 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 840
Download


Il Dono

Author: Vladimir Nabokov
Editor: Adelphi Edizioni spa
ISBN: 8845972933
Size: 13,73 MB
Format: PDF, ePub
Read: 560
Download

Scritto fra il 1935 e il 1937, ultimo romanzo russo di Nabokov, "Il dono" è forse anche il primo, e certo il più inesauribile, romanzo russo del Novecento. Al suo centro incontriamo l’iniziazione alla letteratura, all’amore, all’età adulta, di un giovane emigrato russo nella Berlino degli anni Venti, figura in cui sin dall’inizio il lettore sarà tentato di riconoscere una trasposizione di Nabokov stesso, mentre alla fine, stupefatto e ammaliato dalla complessità dei rimandi che costellano tutto il romanzo, sarà tentato di riconoscerla ovunque e in nessuna parte – e cioè appunto in quello stesso vertiginoso gioco di rifrazioni. Ma, al tempo stesso, "Il dono" è il romanzo della letteratura russa, una partitura narrativa dove risuonano, per via di allusioni, deformazioni, ibridazioni, ogni sorta di versi, stilemi, echi di quegli autori che avevano contribuito a comporre la sostanza variegata dello stile nabokoviano; ed è anche la storia della ricerca di un padre, qui il mirabile personaggio dell’esploratore Konstantin Godunov-Cerdyncev, l’uomo che «sapeva due o tre cose che nessun altro sapeva» e socchiudeva gli occhi fissando lo sguardo verso «azzurri paesi». La peculiarità del "Dono" è dunque innanzitutto quella di comprendere in sé una pluralità di romanzi inscatolati e rispecchiati l’uno nell’altro sino al felice artificio di far sboccare la narrazione sulla scrittura di un libro che è poi il "Dono" stesso: esempio insuperato di quel libro sul libro e dentro il libro che, come forma di romanzo, avrebbe poi continuato a svilupparsi a tutt’oggi, in quella terra estrema della letteratura dove la parola tenta continuamente di riflettersi in se stessa, quasi applicando alla narrazione quel procedimento che diede origine al teorema di Gödel e continua ad abitare la camera segreta di ogni pensiero. Scritto in russo tra il 1935 e il 1937, pubblicato a puntate (ma senza il quarto capitolo) dalla rivista dell’emigrazione «Sovremennye Zapiski» nel 1937-38, "Il dono" ebbe la sua prima edizione integrale nel 1952. Questa è la prima traduzione dal testo originale di "Dar", accompagnata da un saggio di Serena Vitale che aiuterà il lettore a riconoscere la vivida luce russa che bagna questo romanzo.