Lettura Delle Carte Geologiche

Autore: Brian Simpson
Editore:
ISBN: 9788857904658
Grandezza: 49,58 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 7370
Scaricare Leggi Online


Lettura E Interpretazione Delle Carte Geologiche

Autore: M. Eliana Poli
Editore:
ISBN:
Grandezza: 74,12 MB
Formato: PDF
Vista: 5997
Scaricare Leggi Online


Lettura E Interpretazione Delle Carte Geologiche

Autore: Barry Conrad Milne Butler
Editore:
ISBN: 9788808120342
Grandezza: 35,40 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 8060
Scaricare Leggi Online


Geologia Applicata All Ingegneria

Autore: Ardito Desio
Editore: HOEPLI EDITORE
ISBN: 9788820303334
Grandezza: 62,40 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 4937
Scaricare Leggi Online


Raccontare La Terra 14 Itinerari Geologici In Emilia Romagna

Autore:
Editore: Edizioni Pendragon
ISBN: 9788883424984
Grandezza: 38,75 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 4763
Scaricare Leggi Online


Memorie Descrittive Della Carta Geologica D Italia

Autore: O. Amore
Editore:
ISBN:
Grandezza: 28,90 MB
Formato: PDF
Vista: 964
Scaricare Leggi Online


Introduzione Alla Lettura Della Carta Geologica Della Provincia Di Parma

Autore: Elisabetta Costa
Editore:
ISBN:
Grandezza: 35,98 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 2955
Scaricare Leggi Online


La Ceramica In Archeologia 2

Autore: Ninina Cuomo di Caprio
Editore: L'ERMA di BRETSCHNEIDER
ISBN: 9788882653972
Grandezza: 32,90 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 6361
Scaricare Leggi Online

Italian description: A circa vent'anni dalla pubblicazione, il manuale ormai classico di Ninina Cuomo di Caprio viene riproposto per rispondere a precise esigenze di studio nel campo della ricerca archeologica e di formazione nell'ambito universitario. Il testo e stato completamente ripensato e riscritto, valorizzando le qualita che lo hanno imposto nel settore: la chiarezza, la completezza, l'attenzione culturale e storica alla tecnologia della ceramica. Nel ripercorrere il cammino seguito da un manufatto fittile dalla modellazione in argilla alla cottura nella fornace a combustibile solido naturale, l'attenzione e rivolta non soltanto agli aspetti tecnici ma anche alla piena consapevolezza circa le molte facce della produzione ceramica. La trattazione e incentrata sul mondo antico ma non solo classico: si aprono sviluppi riguardanti sia la preistoria sia il mondo medievale. Tutto questo rende il volume uno strumento di lavoro ancora piu prezioso. La seconda parte del manuale e dedicata alle analisi di laboratorio che possono essere utili per una migliore comprensione della ricerca archeologica ed e completata da un'appendice sulle fonti letterarie antiche.

Evoluzione Delle Conoscenze Geologiche Dell Appennino Apulo Campano E Tosco Umbro Marchigiano

Autore: Ornella Amore
Editore:
ISBN:
Grandezza: 67,70 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 1745
Scaricare Leggi Online


Progettare Paesaggio Landscape As Infrastructure

Autore: Aa.Vv.
Editore: Gangemi Editore spa
ISBN: 8849271840
Grandezza: 72,75 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 7950
Scaricare Leggi Online

In questo lavoro “Progettare Paesaggio, Landscape as Infrastructure” si confrontano: da un lato le stimolanti proposte progettuali redatte dal gruppo di studenti della Harvard Graduate School of Design guidati dalla docente Paola Cannavò; dall’altro l’analisi del territorio portuense ed ostiense e delle possibili future trasformazioni del contesto paesaggistico determinate dai progetti infrastrutturali, in fase di realizzazione o di valutazione, con ipotesi di linee guida per la riqualificazione e la valorizzazione di questa area, intesa come complesso palinsesto storico e paesaggistico, al fine di rendere evidenti le modalità procedurali di quella reale tutela attiva e dinamica del paesaggio affidata al Ministero per i beni e le attività culturali e da sempre svolta. [ANTONIA P. RECCHIA – Direttore Generale, Direzione Generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee, MiBAC] The project “Progettare Paesaggio, Landscape as Architecture” combines the inspiring design proposals drafted by a group of students of the Harvard Graduate School of Design headed by the teacher Paola Cannavò with a study of the portuense and ostiense areas and how the landscape might change due to the construction of new infrastructure, either being completed or in the design stage. The study includes guidelines for the requalification and enhancement of the area considered as a complex historical landscape; it also highlights the past and present active and dynamic protection measures and procedures adopted by the Italian Ministry of Cultural Heritage and Activities. [ANTONIA P. RECCHIA – Director General, Directorate General for the landscape, fine arts, architecture and contemporary art, MiBAC] “Questa pubblicazione e la ricerca progettuale qui documentata, propongono una opportuna testimonianza delle sfide contemporanee della forma urbana, del processo ecologico e dello sviluppo economico affrontato dalla capitale italiana.” “Evidenziando gli impulsi complessi e contraddittori di tipo ecologico ed economico di un paesaggio portuale attivo, Cannavò propone un nuovo ruolo chiave per l’architettura del paesaggio come strumento urbanistico. Così facendo promuove una posizione italiana all’interno del dibattito contemporaneo sul Landscape Urbanism e l’Ecological Urbanism fornendo al contempo una prospettiva futura per l’urbanistica, anche nell’area di Fiumicino.” [CHARLES WALDHEIM – Direttore, Dipartimento di Architettura del Paesaggio, Harvard Graduate School of Design] “This publication, and the design research that it documents, offers timely evidence of the contemporary challenges of urban form, ecological process, and economic development faced by the Italian capital.” “Highlighting the complex and contradictory ecological and economic impulses of a working port landscape, Cannavò proposes a renewed relevance for landscape architecture as a medium of urbanism. In so doing, she stakes an Italian position in the contemporary discourses of landscape urbanism and ecological urbanism, while pointing to a way forward for urbanism, even in the fields of Fuimicino.” [CHARLES WALDHEIM – Chair, Department of Landscape Architecture, Harvard Graduate School of Design]