Lieve Come La Neve

Autore: Chiara Trabalza
Editore: Lettere Animate Editore
ISBN: 8868828278
Grandezza: 69,26 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 6829
Scaricare Leggi Online

Camilla è giovane e indipendente, ha un ottimo lavoro in una casa di moda, vive da sola in un delizioso appartamento ed è fidanzata con il suo capo che le regala viaggi e divertimenti. La sua vita perfetta, scandita da ritmi frenetici e serate mondane, viene sconvolta dalla notizia della morte di sua sorella con la quale non parla ormai da otto anni. Ma il destino ha in serbo per lei un altro imprevisto. Le viene data in affido una bambina, sua nipote Viola, di cui lei ignorava perfino l’esistenza. Viola si rifiuta di parlare, non comunica con il mondo esterno e trascorre le giornate da sola, chiusa nel suo silenzio. Camilla dovrà imparare a camminare in punta di piedi tra quei dolorosi silenzi, percorrendo la strada dei ricordi fino al giorno in cui sua sorella divenne per lei una nemica. Perché negli occhi verdi e malinconici di quella bambina si nasconde il segreto che ha diviso tanti anni prima le due sorelle, un segreto pesante come un macigno. Ma ci vuole coraggio per riaprire la porta del passato. E proprio quando Camilla penserà di non farcela scoprirà di non essere sola. Il suo misterioso e riservato vicino di casa le farà scoprire un nuovo modo di amare e tornerà a farle battere il cuore. Perché solo un amore profondo può rimarginare le cicatrici di un passato doloroso. Una storia emozionante e intensa, dolce e delicata come una favola...

Seduto Mi Guardo

Autore: Bruno Morbiolo
Editore: Apogeo Editore
ISBN: 8898608535
Grandezza: 73,33 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 8733
Scaricare Leggi Online

Il titolo fa parte della collana di poesie Aneliti, intesi come soffi o respiri vitali, è la collana di poesia di Apogeo Editore, perché alla poesia come vita, ai suoi valori, essa vuole riferirsi.

La Crociata Dei Bambini

Autore: Florina Ilis
Editore: Isbn Edizioni
ISBN: 9788876382727
Grandezza: 47,37 MB
Formato: PDF
Vista: 9377
Scaricare Leggi Online


La Voce Della Neve

Autore: Barbara Pumhösel
Editore: Rizzoli
ISBN: 8858643631
Grandezza: 44,68 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 1772
Scaricare Leggi Online

Filomela in greco vuol dire usignolo, ma Filo non è per niente intonata. Non importa, lei la sua passione ce l'ha già: creare figure di neve. E da grande vuole diventare sindaca PREMIO PIPPI 2012 - CATEGORIA INEDITI

The Praise Hymnal

Autore: Gilbert J. Ellis
Editore:
ISBN:
Grandezza: 43,87 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 4744
Scaricare Leggi Online


Letteratura E Filosofia

Autore: Camille Dumoulié
Editore: Armando Editore
ISBN: 9788883588921
Grandezza: 58,19 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 9345
Scaricare Leggi Online


The Linguist

Autore:
Editore:
ISBN:
Grandezza: 29,67 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 3907
Scaricare Leggi Online


L Odore Della Felicit

Autore: Simonetta Mannino
Editore: Simonetta Mannino
ISBN: 8822802063
Grandezza: 72,65 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 5036
Scaricare Leggi Online

-Segnalazione di merito al Premio Letterario Internazionale "Città di Moncalieri" (XXXIII edizione) -Menzione d'onore al Premio Letterario Internazionale "Trofeo Penna d'Autore" (XIX edizione) "Ho un ricordo nitido di quel giorno, so che ciò che è accaduto avrebbe dovuto, in qualche modo, aiutarmi a comprendere, avrebbe dovuto togliermi dalla testa quel film di cui non sono mai stata protagonista. Ma lo amavo. Ero scivolata dentro la scia salmastra del suo dopobarba, dentro le sue labbra umide e mute incollate alle mie, nelle sue unghie, nella sua testa. E poi piangevo. Perché sentivo che quell'amore balordo era solo mio, era sprofondato nella stessa, immutata desolazione della mia vita, come un veleno." Protagonista della storia è la giovanissima Nina che, in un momento particolarmente drammatico del suo presente, comincia a ripercorrere l’intimo sentiero dei propri ricordi. Non è un percorso facile: un ambiente familiare difficoltoso, il rapporto con la sorella fatto per lo più di incomprensioni e un vivere quotidiano intriso di profonda e disperata solitudine. L’intreccio è lento e il suo dispiegarsi non ha nulla a che vedere col tempo e col passare dei giorni, quanto più con il sentire di Nina, con il mondo che nei suoi occhi confluisce e si disperde in emozioni, come l’acqua del mare che si assottiglia dopo che la forza iniziale dell’onda si ritira in fretta. Quella di Nina è una lotta alla ricerca di uno spazio per sé stessa nel mondo e negli affetti, lontano da un ambiente famigliare che nulla le ha insegnato in termini di amore. Tuttavia, l’indipendenza affettiva che cerca di ottenere andandosene è solo effimera: ballerina in un night club prima, ben presto prostituta, Nina vuole raccogliere denaro, tanto denaro da poter tornare dalla madre, totalmente chiusa nel proprio dolore, e offrirle in cambio una vita migliore, salvarla così da salvare, di riflesso, se stessa. Mentre la neve continua a scendere e ad imbiancare tutto, Nina continua a riportare i suoi ricordi, ed è come una voce della coscienza, che viene da dentro, lieve come la neve stessa. Forse è proprio questa dolcezza nella narrazione che fa risaltare ancor più la durezza della vita, in netto contrasto con lo stile e la pacatezza delle parole. Nonostante i temi forti, la lettura è resa estremamente godibile dalla grande forza espressiva e fluidità dello stile dell’autrice ed è un viaggio intenso, doloroso ma bellissimo, dove la felicità è solo un odore fugace … (A cura di Alice de Carli Enrico - www.meloleggo.it)