La Piramide Perduta

Autore: Nacho Ares
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854159069
Grandezza: 60,88 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 9713
Scaricare Leggi Online

EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DEL NUOVO ROMANZO La storia di Tutankhamon nasconde un'altra storia Un grande romanzo storico Una sepoltura maledetta Un segreto custodito per millenni Cosa si nasconde in quella tomba? Antico Egitto, 1326 a.C. Tutankhamon è intenzionato a traslare i resti del padre Akhenaton nella valle dei Re. Accusato di essere un eretico per aver instaurato il culto dell’unico dio Aton, infatti, il defunto faraone era stato prima assassinato e poi seppellito fuori dalla necropoli reale. I sacerdoti, però, cercano di dissuadere in ogni modo il giovane re dal progetto, e alcuni ambiziosi e oscuri personaggi all’interno della corte arrivano persino a minacciarlo di morte. Luxor, 1922. Howard Carter, dopo aver rivelato la scoperta della tomba di Tutankhamon, il faraone bambino, diventa improvvisamente l’archeologo più famoso e invidiato del mondo. Tuttavia, il suo istinto, guidato da una iscrizione su un antichissimo frammento di ceramica, gli suggerisce che la valle dei Re nasconde un’altra importante tomba: un luogo che è stato sigillato con il sangue e forse non dovrebbe essere profanato. Un romanzo sospeso tra due epoche, un emozionante viaggio nell’Egitto dei faraoni condotto dagli uomini che, con tenacia e passione, hanno riportato alla luce i segreti sepolti di una enigmatica e affascinante civiltà. Il mistero di Tutankhamon torna a rivivere «Lo abbiamo visto in televisione, ascoltato alla radio, letto sulla stampa. Ares persegue sempre lo stesso scopo: indagare e divulgare gli enigmi della storia che circondano il mondo dell’Antico Egitto.» Diario de León «L’autore ci porta nei meandri più oscuri di un’antica cultura. Morte, maledizioni ed enigmi in un romanzo nel quale rivivono i fasti dei faraoni e degli uomini che hanno scoperto i segreti più profondi dell’Antico Egitto.» Benito Garrido, culturamas.es «Parte del divertimento del romanzo, che è ben scritto e si legge con grande interesse, è che Ares, autore ben noto per i suoi studi egittologici, utilizza molte informazioni reali per comporre un ottimo pastiche.» El PaísNacho AresNasce a León (Spagna) nel 1970. Dopo essersi laureato in Storia antica all’Università di Valladolid, decide di specializzarsi nella storia dell’antico Egitto. Ha collaborato con le maggiori reti spagnole come Antena 3 e Tele 5 e ha tradotto vari libri. Attualmente è direttore della «Revista de arqueología». È, inoltre, conduttore del programma radiofonico SER Historia e di quello televisivo Cuarto Milenio. Ha pubblicato una dozzina di libri divulgativi sull’antico Egitto, tra cui La piramide perduta, uscito per Newton Compton, cui ha fatto seguito L’impero del faraone.

I Grandi Condottieri Che Hanno Cambiato La Storia

Autore: Andrea Frediani
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854144088
Grandezza: 25,55 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 7476
Scaricare Leggi Online

Le imprese militari di cento straordinari generaliCento uomini che si sono elevati al di sopra della massa in forza del loro coraggio, della loro ambizione, della determinazione e della mancanza di scrupoli, per conseguire obiettivi come la conquista o la salvezza di un impero, l’indipendenza del proprio Paese, o il semplice ricordo dei posteri. Andrea Frediani passa in rassegna in modo esauriente e accurato cento personaggi, di ogni epoca e di ogni continente, in Oriente e in Occidente, che hanno fatto la storia dell’umanità con le loro gesta militari: dal primo conquistatore di cui si abbia notizia, Sargon di Akkad, ai grandi comandanti della seconda guerra mondiale, passando per faraoni, imperatori romani, condottieri medievali, capitani di ventura rinascimentali, samurai, nomadi delle steppe asiatiche, ammiragli, leader tribali, capi indiani, generali e sovrani dell’età moderna, con un’appendice sui condottieri contemporanei. Di ciascuno di essi, l’autore racconta la carriera e le campagne, aggiungendo una valutazione sulle capacità tattiche, strategiche, logistiche e di leadership, una descrizione della battaglia più celebre, una sintetica bibliografia e una cartina con lo scacchiere operativo.Andrea Fredianiè nato a Roma nel 1963. Laureato in Storia medievale, ha collaborato con numerose riviste specializzate, tra cui «Storia e Dossier», «Medioevo» e «Focus Storia». Attualmente è consulente scientifico della rivista «Focus Wars». Con la Newton Compton ha pubblicato, tra gli altri, i saggi Gli assedi di Roma, vincitore nel 1998 del premio Orient Express quale miglior opera di Romanistica; Le grandi battaglie di Roma antica; I grandi generali di Roma antica; Le grandi battaglie del Medioevo; I grandi condottieri che hanno cambiato la storia; Le grandi battaglie di Alessandro Magno; Guerre, battaglie e rivolte nel mondo arabo e L’ultima battaglia dell’impero romano. Ha scritto inoltre i libri 101 segreti che hanno fatto grande l’impero romano e 101 battaglie che hanno fatto l’Italia unita, e i romanzi storici 300 guerrieri; Jerusalem; Un eroe per l’impero romano; la trilogia Dictator (L’ombra di Cesare, Il nemico di Cesare e Il trionfo di Cesare, quest’ultimo vincitore del Premio Selezione Bancarella 2011), Marathon e La dinastia. Le sue opere sono state tradotte in cinque lingue.

Le Grandi Battaglie Di Alessandro Magno

Autore: Andrea Frediani
Editore: Newton Compton Editori
ISBN: 8854144320
Grandezza: 68,84 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 8220
Scaricare Leggi Online

L'inarrestabile marcia del condottiero che non conobbe sconfitteFino alle soglie dei tempi moderni, e in alcuni casi anche in seguito, qualunque generale che aspirasse a lasciare una traccia di sé nella Storia si è posto come modello Alessandro Magno. Il sovrano macedone fu un conquistatore impareggiabile, in grado di costituire in soli otto anni un impero che andava dalla Grecia all’odierno Pakistan; uno stratega raffinato, capace di allestire campagne ed eserciti di un’efficienza straordinaria; un tattico lucido e brillante, sempre consapevole dei punti deboli del nemico; un generale imbattuto, determinato a superare ogni sfida e ogni prova, tanto più se ritenuta un ostacolo insormontabile dagli altri; e, soprattutto, un condottiero di inarrivabile coraggio, sempre in prima fila in battaglia e sotto gli spalti di una roccaforte nemica, colpito, ferito e vicino alla morte decine di volte ma in grado, con il suo esempio, di motivare i propri uomini come nessun altro comandante. Ma quanta parte ebbero, nelle sue vittorie, le innovazioni e le conquiste di suo padre, Filippo II di Macedonia, la debolezza di un impero in decadenza come quello persiano, e infine la fortuna, che gli permise di uscire vivo, seppur malconcio, da tutte le più temerarie azioni belliche? Questo libro racconta le imprese di Alessandro depurandole dall’incredibile mole di leggende fiorite sul suo conto dopo la prematura morte, analizzando, oltre agli strumenti e alle capacità che gli consentirono di diventare il più grande condottiero di tutti i tempi, i limiti e i difetti della sua strategia militare e le circostanze che favorirono i suoi successi.Divenne re a 20 anni. Conquistò l’Asia minore a 22 anni. A 24 anni fu proclamato faraone. Quando morì, a 33 anni, era a capo del più grande impero del mondo allora conosciuto.Andrea Fredianiè nato a Roma nel 1963. Laureato in Storia medievale, ha collaborato con numerose riviste specializzate, tra cui «Storia e Dossier», «Medioevo» e «Focus Storia». Attualmente è consulente scientifico della rivista «Focus Wars». Con la Newton Compton ha pubblicato, tra gli altri, i saggi Gli assedi di Roma, vincitore nel 1998 del premio Orient Express quale miglior opera di Romanistica; Le grandi battaglie di Roma antica; I grandi generali di Roma antica; Le grandi battaglie del Medioevo; I grandi condottieri che hanno cambiato la storia; Le grandi battaglie di Alessandro Magno; Guerre, battaglie e rivolte nel mondo arabo e L’ultima battaglia dell’impero romano. Ha scritto inoltre i libri 101 segreti che hanno fatto grande l’impero romano e 101 battaglie che hanno fatto l’Italia unita, e i romanzi storici 300 guerrieri; Jerusalem; Un eroe per l’impero romano; la trilogia Dictator (L’ombra di Cesare, Il nemico di Cesare e Il trionfo di Cesare, quest’ultimo vincitore del Premio Selezione Bancarella 2011), Marathon e La dinastia. Le sue opere sono state tradotte in cinque lingue.

Scribes Script And Books

Autore: Leila Avrin
Editore: American Library Association
ISBN: 0838910386
Grandezza: 43,79 MB
Formato: PDF
Vista: 6427
Scaricare Leggi Online

In this detailed overview of the history of the handmade book, Avrin looks at the development of scripts and styles of illumination, the making of manuscripts, and the technological processes involved in paper-making and book-binding.

International Bibliography Of History Of Education And Children S Literature 2014

Autore: Dorena Caroli
Editore:
ISBN: 9788860564535
Grandezza: 44,87 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 2011
Scaricare Leggi Online


Ideology And Insanity

Autore: Thomas Stephen Szasz
Editore: Syracuse University Press
ISBN: 9780815602569
Grandezza: 50,53 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 9822
Scaricare Leggi Online

This volume contains the earliest essays, going back more than thirty years, in which the author staked out his position on 'the nature, scope, methods, and values of psychiatry.'

Albert Einstein

Autore: Christopher Jon Bjerknes
Editore: Xtx
ISBN: 9780971962989
Grandezza: 56,61 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 9513
Scaricare Leggi Online

The name "Einstein" evokes images of genius, but was Albert Einstein, in fact, a plagiarist, who copied the theories of Lorentz, Poincare, Gerber, and Hilbert? A scholarly documentation of Albert Einstein's plagiarism of the theory of relativity, "Albert Einstein: The Incorrigible Plagiarist" discloses Einstein's method for manipulating credit for the work of his contemporaries, reprints the prior works he parroted, and demonstrates through formal logical argument that Albert Einstein could not have drawn the conclusions he drew without prior knowledge of the works he copied, but failed to reference. Numerous republished quotations from Einstein's contemporaries prove that they were aware of his plagiarism. "The appearance of Dr. Silberstein's recent article on 'General Relativity without the Equivalence Hypothesis' encourages me to restate my own views on the subject. I am perhaps entitled to do this as my work on the subject of General Relativity was published before that of Einstein and Kottler, and appears to have been overlooked by recent writers." -- Harry Bateman "The secret to creativity is knowing how to hide your sources." -- Albert Einstein

Ras Shamra Parallels

Autore: Stan Rummel
Editore: Gregorian Biblical BookShop
ISBN: 9788876532511
Grandezza: 31,66 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 5307
Scaricare Leggi Online


Infamous Desire

Autore: Pete Sigal
Editore: University of Chicago Press
ISBN: 9780226757025
Grandezza: 74,92 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 7783
Scaricare Leggi Online

What did it mean to be a man in colonial Latin America? More specifically, what did indigenous and Iberian groups think of men who had sexual relations with other men? Providing comprehensive analyses of how male homosexualities were represented in areas under Portuguese and Spanish control, Infamous Desire is the first book-length attempt to answer such questions. In a study that will be indispensable for anyone studying sexuality and gender in colonial Latin America, an esteemed group of contributors view sodomy through the lens of desire and power, relating male homosexual behavior to broader gender systems that defined masculinity and femininity.

Heritage Of China

Autore: Paul S. Ropp
Editore: Univ of California Press
ISBN: 9780520064416
Grandezza: 72,19 MB
Formato: PDF
Vista: 4917
Scaricare Leggi Online

The thirteen essays in this volume, all by experts in the field of Chinese studies, reflect the diversity of approaches scholars follow in the study of China's past. Together they reveal the depth and vitality of Chinese civilization and demonstrate how an understanding of traditional China can enrich and broaden our own contemporary worldview.