L Informatica Per La Comunicazione

Autore: Mario Verdicchio
Editore:
ISBN: 9788891744371
Grandezza: 50,60 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 5172
Download Read Online


Liberi Con L Informatica Strumenti Culture E Politiche Delle Nuove Tecnologie

Autore: Luciano Costa
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 9788846461254
Grandezza: 23,89 MB
Formato: PDF
Vista: 4404
Download Read Online


L Informatica Per Il Giurista

Autore: Renato Borruso
Editore: Giuffrè Editore
ISBN: 8814143455
Grandezza: 23,12 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 6353
Download Read Online


L Informatica Un Gioco Conoscenze Di Base Per La Formazione Primaria

Autore: Giovanni M. Bianco
Editore: Giovanni M. Bianco
ISBN: 6050320772
Grandezza: 68,89 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 1560
Download Read Online

Alcune frasi pronunciate nel passato da personaggi illustri sono rimaste impresse nella storia, quale testimonianza della poca fiducia che, appena poche decine di anni or sono, l’opinione pubblica e gli esperti del settore nutrivano circa la diffusione degli elaboratori e sull'opportunità di perfezionarli e di migliorarne man mano le prestazioni. Se ne citano solo alcune: “[...] vi assicuro che questa moda dell’elaborazione automatica non vedrà l’anno prossimo” Editor di libri scientifici di Prentice Hall, 1947; “Non c’è ragione perché i PC debbano avere più di 640 kilo byte”, Bill Gates, Fondatore di Microsoft, 1985 circa; "Penso che ci sia mercato nel mondo per non più di cinque computer”, Thomas Watson, Presidente di IBM, 1943. Probabilmente i tempi non erano ancora sufficientemente maturi perché si comprendesse l’importanza dell’uso e della diffusione di queste macchine a vari livelli e nei vari settori dell’attività umana in ambito scientifico, ma anche nell'industria, nelle attività produttive, nella comunicazione e nella sfera personale di ogni singolo individuo. In questo secondo volume si vogliono presentare, in rapidi cenni, le tappe storiche che possono servire a comprendere il computer per gli scopi previsti dal corso di studio di Scienze della Formazione Primaria. Giovanni Michele Bianco nasce nel 1964 e vive in provincia di Verona. Lavora presso l'Università degli Studi di Verona dove da anni tiene il corso di Competenze Informatiche di Base per Scienze della Formazione Primaria. Ha scritto tre libri per la mediazione informatica rivolta ai bambini e ha contribuito con più di 50 lavori a riviste e conferenze di primaria importanza nell'ambito della robotica e della mediazione informatica per la fascia K-12. Recentemente ha contribuito come esperto internazionale del settore “Informatica e Infanzia” nell’Encyclopedia of Computer Science and Engineering della Wiley & Sons, Inc., considerata punto di riferimento mondiale dei vari aspetti dell’informatica. Ha svolto un lungo periodo di studio e ricerca in Australia.

L Informatica Per La Medicina E La Sanit Pubblica

Autore: Pierpaolo Vittorini
Editore: Pierpaolo Vittorini
ISBN:
Grandezza: 29,34 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 5451
Download Read Online

Il termine informatica nasce dalla contrazione delle parole inform(ation electronique ou autom)atique, per la prima volta usato nel 1962 da Philippe Dreyfus per intendere il trattamento automatico dell’informazione mediante calcolatore. L’informatica medica – come suggerisce il nome stesso – è la disciplina che tratta i dispositivi e i metodi necessari all’acquisizione, memorizzazione, recupero e uso dell’informazione in medicina. L’informatica medica trova quindi applicazione nelle aree di sanità pubblica, clinica, infermieristica, farmacia, ricerca biomedica, epidemiologia, ed altro. In questo contesto, il libro si propone di presentare una panoramica dell’informatica, approfondendo gli argomenti in un contesto medico e di sanità pubblica, di bilanciare il contributo teorico necessario alla comprensione dei concetti di informatica con le competenze più squisitamente operative, e di offrire uno strumento didattico di supporto agli insegnamenti di informatica medica per i corsi di laurea sia triennali, che magistrali, che nelle scuole di specializzazione e dottorati di area sanitaria.

L Informatica In Pillole

Autore: Francesco Pisciotta
Editore: Youcanprint
ISBN: 8891148156
Grandezza: 23,30 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 3911
Download Read Online

Che cos'è l'informatica? Di cosa si occupa esattamente? E soprattutto, perché è così importante al giorno d'oggi? L'informatica in pillole si propone di dare una risposta a queste domande usando un linguaggio semplice e un approccio adatto a chi non ne sa nulla o quasi a riguardo. La teoria è arricchita da numerosi esempi, disegni e storie realmente accadute. Si affronteranno i principali aspetti dell'informatica, dai linguaggi di programmazione alla crittografia, dalla sicurezza ai sistemi operativi e tanto altro ancora. L'unico requisito davvero richiesto al lettore è quella giusta dose di curiosità per esplorare passo dopo passo questo mondo così misterioso, ma nello stesso tempo ricco e affascinante.

L Informatica Un Gioco Tecniche Di Mediazione Per La Formazione Primaria

Autore: Giovanni M. Bianco
Editore: Giovanni M. Bianco
ISBN: 6050318247
Grandezza: 17,34 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 5832
Download Read Online

Insegnare concetti di Informatica in un Corso di Laurea umanistico è una sfida. Quale interesse avranno gli studenti? Considereranno l'Informatica qualcosa di già acquisito "perché sanno usare un PC"? La prima domanda che pongo durante le lezioni nel mio corso di Competenze Informatiche di Base a Scienze della Formazione Primaria è quando è stato introdotto Facebook, o Twitter, o l'iPad, o WhatsApp. Tutti questi oggetti informatici hanno cambiato letteralmente il mondo e pochi anni fa non c'erano. Fra cinque anni, momento in cui molti studenti del primo anno usciranno dall'Università, cosa avrà cambiato il mondo? L'Informatica evolve ad una velocità impressionante e, per evitare di comportarsi come uno studente che una volta disse che avrebbe acquistato un PC quando sarebbe uscito l'ultimo, forse val la pena trovare modi che non rendano gli sforzi di acquisizione dei concetti obsoleti dopo pochi mesi. Per questo, dal momento che il Corso di Laurea di Formazione Primaria ha finalità ben precise, agli studenti e alle studentesse deve essere proposta l'Informatica seguendo un modello pedagogico per insegnare a mediare ed auto-mediarsi i concetti, creando le basi perché questo possa essere esercitato anche con i bambini. Se si è in grado di carpire i “segreti” per auto-mediarsi i concetti informatici, allora fra cinque o dieci o vent'anni non ci sarà bisogno di impazzire. E se facendo tutto questo ci si diverte, sarà sicuramente più apprezzato. Per questo la principale mediazione dell'Informatica nel testo avverrà seguendo un modello di favola e di gioco. Giovanni Michele Bianco nasce nel 1964 e vive in provincia di Verona. Lavora presso l'Università degli Studi di Verona dove da anni tiene il corso di Competenze Informatiche di Base per Scienze della Formazione Primaria. Ha scritto tre libri per la mediazione informatica rivolta ai bambini e ha contribuito con più di 50 lavori a riviste e conferenze di primaria importanza nell'ambito della robotica e della mediazione informatica per la fascia K-12. Recentemente ha contribuito come esperto internazionale del settore “Informatica e Infanzia” nell’Encyclopedia of Computer Science and Engineering della Wiley & Sons, Inc., considerata punto di riferimento mondiale dei vari aspetti dell’informatica. Ha svolto un lungo periodo di studio e ricerca in Australia.

Insegnare L Informatica In Azienda Tecniche E Metodologie Per La Formazione All Uso Del Computer Nel Mondo Del Lavoro

Autore: Maurizio Duse
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 9788846428509
Grandezza: 12,56 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 8062
Download Read Online