Manuale Di Psicologia Generale

Autore: Luciano Mecacci
Editore: Giunti Editore
ISBN: 9788809022591
Grandezza: 16,39 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 3842
Download Read Online


Fondamenti Di Psicologia

Autore: Luciano Mecacci
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858102045
Grandezza: 50,35 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 9580
Download Read Online

Storia e metodi della psicologia, rapporto tra cervello e comportamento, cosa sono e come si curano i disturbi psichici e comportamentali: una guida completa e articolata alla conoscenza della psicologia moderna, nella sua duplice, ma complementare, ramificazione in scienza dei processi cognitivi e scienza dei processi dinamici. Questa nuova edizione tiene conto dei più recenti sviluppi della ricerca psicologica in un'ottica interdisciplinare e offre un panorama articolato degli studi attuali. L'indice degli argomenti è stato arricchito dalla traduzione inglese di ciascun termine, così da facilitare la ricerca bibliografica nelle banche dati internazionali.

Nuove Sfide Per La Salute Mentale

Autore: Giorgio De Isabella
Editore: Maggioli Editore
ISBN: 8838772126
Grandezza: 23,94 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 7554
Download Read Online


The Crowd

Autore: Gustave Le Bon
Editore:
ISBN:
Grandezza: 20,85 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8647
Download Read Online


Manuale Per L Esame Di Stato Di Psicologia Edizione Basata Sul Dsm 5

Autore: Gianfranco Bontempi
Editore:
ISBN: 9788892318434
Grandezza: 79,26 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 171
Download Read Online


Psicologo Domani Manuale Per La Preparazione All Esame Di Stato

Autore: Cesare Kaneklin
Editore: Edizioni Erickson
ISBN: 8861374433
Grandezza: 57,65 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 3777
Download Read Online


Manuale Di Psicologia Ambientale E Dei Comportamenti Ecologici

Autore: Linda Steg
Editore: Edizioni FerrariSinibaldi
ISBN: 886763058X
Grandezza: 38,55 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 8922
Download Read Online

Vivere in un ambiente fatto di grattacieli di cemento o di antiche sequoie è molto diverso e questo influisce sulla vita delle persone. Di contro, l’ambiente è in molti modi il prodotto dell’attività umana. Il Manuale di Psicologia Ambientale e dei Comportamenti Ecologici rappresenta il testo al momento più aggiornato su questi temi. L’opera fornisce una preziosa panoramica sull’interazione tra gli esseri umani e i loro diversi ambienti di riferimento. Proponendosi come valida risposta al crescente interesse per la psicologia ambientale e per la promozione di ambienti sostenibili, questo libro raccoglie il lavoro di oltre 50 famosi studiosi che si sono dedicati alla ricerca in questo settore. Il Manuale di Psicologia Ambientale e dei Comportamenti Ecologici affronta la questione di come l’ambiente influisce sugli esseri umani, di cosa motiva le persone ad agire in favore dell’ambiente e di come le persone possano essere incoraggiate a costruire e mantenere ambienti sostenibili. Il libro discute sia dei fattori ambientali che minacciano il benessere sia di quelli che lo promuovono e tratta di una vasta gamma di fattori che influenzano le azioni che, a loro volta, incidono sulle condizioni ambientali, tra cui fattori contestuali, fattori motivazionali e abitudini. Inoltre, propone alcune modalità per incoraggiare i comportamenti a favore dell’ambiente come ad esempio strategie informative, incentivi e tecniche persuasive, e descrive quei fattori che influenzano l’accettazione delle politiche ambientali. Il testo fornisce una visione internazionale, assumendo la prospettiva di paesi non occidentali e in via di sviluppo e offre una revisione completa delle principali linee guida nell’ambito della ricerca in psicologia ambientale.

Emotivit Animali

Autore: Matteo Andreozzi
Editore: LED Edizioni Universitarie
ISBN: 8879166638
Grandezza: 20,69 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 193
Download Read Online

Gli animali non-umani provano emozioni? Chiunque conviva o abbia convissuto con un cane, un gatto o un qualsiasi altro animale da compagnia resterebbe stupito di fronte ad una simile domanda, e risponderebbe senza esitazione «ma certo!», citando, ad esempio, le manifestazioni di affetto di Fido quando ritorna a casa, o il suo sguardo supplichevole rivolto alla porta e al guinzaglio quando vuole uscire, e così via, con una sfilza interminabile di esempi. Tuttavia, per molti la questione non è così pacifica: quelle degli animali non-umani – dicono – sono semplici reazioni istintive, dovute all’abitudine e al training, nei confronti di qualcosa che desiderano o che dà loro fastidio o dolore, e non hanno nulla a che fare con le vere emozioni che sono soltanto le nostre, quelle umane. Le emozioni infatti sono moti dell’anima, presuppongono consapevolezza di sé, autocoscienza e un grado di complessità e di sensibilità sconosciuto agli animali di qualunque specie non-umana. Ma anche le emozioni umane non è poi detto che abbiano sempre goduto di una buona stampa, perché sono considerate irrazionali, tali da impedirci di agire per il meglio, in grado di obnubilare il nostro raziocinio e di trascinarci fuori dalla retta via, che è quella del ragionamento, delle decisioni prese con calma, con riflessione. Nel contrasto ragione-emozione la risposta tradizionale va tutta a favore della prima, vista come l’unica vera caratteristica che distingue l’essere umano. Le emozioni rappresentano un po’ il nostro lato profondo, complicato, che conosciamo ancora poco, nonostante l’aiuto della psicologia: come possiamo pensare di attribuirle anche agli animali non-umani? The volume is linked with the conference ‘The Emotional Life of Animals’ , which was held in Genoa, Italy, on May 12th-13th, 2012. The conference was sponsored by the National Research Council and organized by Minding Animals Italy (MAnIta), in collaboration with the Faculty of Educational Sciences, the Italian Institute of Bioethics, and the Museum of Natural History ‘Doria’. Scholars from different disciplines have had the opportunity to meet and discuss common issues, dealing also with the representatives of a number of Italian animal welfare organizations. The volume considers some of the many questions that arise from the recognition of an emotional life to non-human animals, as the now famous Cambridge Declaration on Consciousness recently did. The essays collected try to answer such questions and to raise more fundamental questions. The common starting point is the belief that understanding ‘their’ emotional life can also mean to understand ourselves better.

Woman

Autore: Fulvio Conti
Editore: Publisher s21213
ISBN: 8828303921
Grandezza: 10,88 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8665
Download Read Online

Fino a circa un centinaio di anni fa l’uomo e la donna si sposavano soprattutto per praticità, dato che la donna, spesso priva di istruzione e di opportunità nel mondo del lavoro, aveva bisogno di qualcuno che provvedesse a lei, mentre l’uomo aveva necessità di una moglie che sbrigasse le faccende domestiche, cucinasse e allevasse i figli. Oggi, per fortuna, grazie all’emancipazione femminile, la donna si costruisce il proprio futuro e avrebbe la possibilità di scegliere il proprio partner secondo quelle che sono le leggi della natura, quindi con la prospettiva di stare bene in coppia. Ma la donna occidentale è davvero felice? Se guardiamo nello specifico i dati italiani ci rendiamo conto che quanto detto fin’ora è fortemente evidente: basti pensare che, secondo la ricerca dell'Istat, nel 1980 si registravano 29.462 separazioni e 11.844 divorzi, dieci anni dopo erano 44.018 e 27.682, mentre nel 1999 le separazioni sono salite a 64.622 e i divorzi a 33.852, e nel 2015, quando è stata introdotta la legge sul divorzio breve, la percentuale di divorzi aumentò del 57% rispetto al 2014 (e il dato è ancora più notevole se si considera che la legge è entrata in vigore solo a fine maggio 2015) poiché l’Istat registrò 82.469 divorzi e 91.706 separazioni. Sempre valutando i dati si scopre che la durata media di un legame matrimoniale al momento della separazione è di 17 anni, la maggior parte quando l’uomo ha circa 48 anni e la donna 45 anni, e che più ci si sposa giovani (sotto i 24 anni) più ci si separa, mentre sposandosi ad un’età superiore, invece, diminuisce il rischio di una separazione coniugale (la coppia che rischia meno, a guardare le statistiche, è quella in cui la donna ha un'età al matrimonio compresa tra 30-34 anni e l'uomo tra 40-44 anni). Un fatto casuale? O dovuto alla legge della biologia, come è mia intenzione dimostrare in questo libro? Ebbene, in questo libro trovi i risultati di decennali ricerche sul mondo dei rapporti di coppia, del corteggiamento e della sessualità tra la donna e l'uomo, utili per scoprire come riuscire ad avere ottimi risultati nei rapporti di coppia, indipendentemente dalla tua età!