Memoria Del Male Tentazione Del Bene

Autore: Tzvetan Todorov
Editore: Garzanti
ISBN: 8811144426
Grandezza: 44,73 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 8746
Scaricare Leggi Online

Quale eredità ci ha lasciato il XX secolo? Da un lato ha mostrato gli aspetti peggiori dell’uomo; ha visto imporsi la democrazia, che pure non è immune da quella «tentazione del bene» che può spingerla a intraprendere «guerre umanitarie». Dall’altro ci ha fatto conoscere alcuni individui dal drammatico destino e dall’implacabile lucidità che hanno illuminato questa epoca oscura con la loro testimonianza: Vasilij Grossman, Margarete Buber-Neuman, David Rousset, Primo Levi, Romain Gary o Germaine Tillion hanno dimostrato che è possibile resistere al male senza considerarsi una incarnazione del bene e hanno restituito la speranza nel «legno storto dell’umanità». Memoria del male, tentazione del bene, descrive gli aspetti più bui e quelli più luminosi del nostro passato prossimo e ci insegna a usare nella maniera migliore la storia e la memoria.

Il Male E La Ricerca Del Bene

Autore: Franco Crespi
Editore: Meltemi Editore srl
ISBN: 8883534484
Grandezza: 33,47 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 8593
Scaricare Leggi Online


Le Maschere Del Male Una Sociologia

Autore: Giorgio Pacifici
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 8891724467
Grandezza: 57,10 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 5385
Scaricare Leggi Online

1420.194

Spirito Profetico Ed Educazione In Aldo Capitini

Autore: Caterina Foppa Pedretti
Editore: Vita e Pensiero
ISBN: 9788834312780
Grandezza: 63,75 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 8715
Scaricare Leggi Online


La Priorit Del Male E L Offerta Filosofica

Autore: Salvatore Veca
Editore: Feltrinelli Editore
ISBN: 8807103885
Grandezza: 71,48 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 5799
Scaricare Leggi Online


Gli Ebrei Hanno Un Futuro L Ebraismo Tra Modernit E Tradizione

Autore: Esther Benbassa
Editore: EDIZIONI DEDALO
ISBN: 9788822053350
Grandezza: 21,83 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 1714
Scaricare Leggi Online


Crimini Di Guerra

Autore: Alberto Stramaccioni
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858126564
Grandezza: 26,90 MB
Formato: PDF
Vista: 6758
Scaricare Leggi Online

Crimini di guerra sono stati perpetrati in Italia fin dall'Unità con la repressione del brigantaggio e altri sono stati commessi da italiani già a partire dalle spedizioni coloniali in Africa Orientale e in Libia. Ma è soprattutto durante il ventennio fascista che l'Italia si rende responsabile della violazione dei più elementari diritti umani nelle guerre in Etiopia, Somalia, Spagna e – ancor più – nel corso della seconda guerra mondiale. In particolare, tra il 1940 e il 1943, insieme alla Germania, è protagonista di numerosi eccidi di civili in Jugoslavia, Grecia, Albania, ma anche in Russia e in Francia. Poi, tra il 1943 e il 1945, il nostro paese subisce stragi efferate a opera dei nazisti, sostenuti dai fascisti della Repubblica di Salò. Per questo motivo, l'Italia viene a trovarsi nella particolare situazione di essere considerata responsabile e vittima di crimini di guerra al punto da impedirle, nei decenni successivi, di riconoscere tanto le responsabilità dei propri soldati in Africa Orientale e soprattutto nei Balcani, così come di perseguire i nazifascisti colpevoli delle stragi compiute sul suo territorio. Questa vera e propria strategia politica di occultamento ha subito un parziale ripensamento solo dopo la fine della guerra fredda. Dal 2005 a oggi sono state emesse numerose sentenze che hanno contribuito a rinnovare il rapporto tra storia e memoria su una delle questioni più tragiche e controverse della storia nazionale.

L Idea Di Incompletezza

Autore: Salvatore Veca
Editore: Feltrinelli Editore
ISBN: 8807104695
Grandezza: 48,11 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 2958
Scaricare Leggi Online


Pedagogia E Cultura Per Educare Saggi In Onore Di Giuseppe Serio

Autore: Luciano Corradini
Editore: Pellegrini Editore
ISBN: 9788881013289
Grandezza: 37,74 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 6096
Scaricare Leggi Online


La Didattica Mediale Nel Postmoderno

Autore: Lucia Martiniello
Editore: Giapeto Editore Surl
ISBN: 8893260069
Grandezza: 44,15 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 5755
Scaricare Leggi Online

Già nel titolo, questo libro associa la multimedialità alla postmodernità, quasi a prendere subito le distanze da ciò che, nonostante tutto, appiattisce e spinge verso l’omologazione, trovando in questo modo il proprio oggetto specifico nell’area dell’efficacia piuttosto che nei contesti dell’efficienza. Le domande riguardanti l’operare didattico non vengono eluse, ma accolte e trascese, senza pregiudizi e senza facili entusiasmi, puntando l’attenzione ai problemi centrali che non riguardano il che cosa e il come, né il dove e il quando, il chi e il perché; ma riguardano invece la persona, la sua identità, il suo rapportarsi al mondo. Con taglio pedagogico e sensibilità educativa viene conferita forza propositiva al progetto didattico, si esaminano gli ambienti di apprendimento, si pone in evidenza il fascio delle relazioni e i dinamismi che non si generano nel, ma che costituiscono l’ambiente, si dischiudono orizzonti di senso, in una prospettiva complessiva che accetta la fatica e la scommessa, crede nella persona e sa guardare al futuro.