Minerva Rassegna Internazionale

Author:
Editor:
ISBN:
Size: 13,41 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
Read: 379
Download


Reviewing Mario Pratesi

Author: Anne Urbancic
Editor: University of Toronto Press
ISBN: 1442648716
Size: 14,18 MB
Format: PDF
Read: 969
Download

A prolific member of the Tuscan verismo school of literary realism, Mario Pratesi (1842-1921) was much respected during his career but sadly neglected after his death. Using Pratesi's personal archive, now preserved at Victoria College in the University of Toronto, Reviewing Mario Pratesi takes Pratesi's life and papers as the basis of a unique study of the literary culture of post-Unification Italy. Working with the original manuscripts, alongside previously unknown biographical materials and a vast collection of contemporary reviews, Anne Urbancic uses the methods of critique g�n�tique not only to reconstruct the evolution of Pratesi's works through their successive drafts and published versions, but also to document the impact of book reviews and the press on the development of Pratesi's literary style. An insightful history of book reviewing as a genre and a detailed study of its role in Italian literary culture, Reviewing Mario Pratesi opens up a new area for investigation within Italian literary studies.

Minerva Vol 3

Author: Federico Garlanda
Editor: Forgotten Books
ISBN: 9781396674297
Size: 16,91 MB
Format: PDF, Mobi
Read: 679
Download

Excerpt from Minerva, Vol. 3: Rassegna Internazionale e Rivista Delle Riviste; Gennaio-Giugno 1892 Quando il viaggiatore, percorrendo la via polverosa, raggiunge final mente una delle prime tappe del suo cammino, si rivolge, e misura coll' occhio, giustamente soddisfatto, la via che ha percorsa. Ma spesso pure, gettando uno sguardo inquieto sulla via che, a perdita d'occhio, si stende davanti a lui, contempla questo spazio incognito che sarà il suo cammino di domani, e paragona il cammino fatto a quello che g'i resta a fare. L'uomo, codesto viaggiatore, e meno saggio. Spesso riguarda dietro a sè, studia pazientemente gli insegnamenti della storia, e misura la distanza che separa il presente dal passato. Ma ben raramente pensa a scrutare l' avvenire. Egli non si preoccupa dei destini futuri che atten dono l'umanità. Vive giorno per giorno, senza tentare di approfondire il mistero dei secoli, e nemmeno degli anni che verranno. About the Publisher Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at www.forgottenbooks.com This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.

Minerva Vol 13

Author: Federico Garlanda
Editor: Forgotten Books
ISBN: 9780365294238
Size: 15,47 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 545
Download

Excerpt from Minerva, Vol. 13: Rassegna Internazionale e Rivista Delle Riviste; Gennaio-Giugno 1897 Donne (le) e l'istruzione superiore, 175. (le) francesi e il culto dei figli, 471. Doveri (i) sociali degli azionisti delle Compagnie ferroviarie, 566. Dramma (un) cinese, 368. Dubois reymond (emilio), 121. Duelli (i) fra gli studenti delle Uni versità tedesche, 355. About the Publisher Forgotten Books publishes hundreds of thousands of rare and classic books. Find more at www.forgottenbooks.com This book is a reproduction of an important historical work. Forgotten Books uses state-of-the-art technology to digitally reconstruct the work, preserving the original format whilst repairing imperfections present in the aged copy. In rare cases, an imperfection in the original, such as a blemish or missing page, may be replicated in our edition. We do, however, repair the vast majority of imperfections successfully; any imperfections that remain are intentionally left to preserve the state of such historical works.

Guida Monaci

Author:
Editor:
ISBN:
Size: 19,31 MB
Format: PDF
Read: 712
Download


Bibliographie Des Napoleonischen Zeitalters Einschlie Lich Der Vereinigten Staaten Von Nordamerika

Author: Friedrich Max Kircheisen
Editor: Georg Olms Verlag
ISBN: 9783487409252
Size: 14,96 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 848
Download


Thresholds Of The Sacred

Author: Sharon E. J. Gerstel
Editor: Dumbarton Oaks
ISBN: 9780884023111
Size: 17,63 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 878
Download

From the walls and curtains of first-century Judaism to the tramezzo of Renaissance Italy, screens of various shapes and sizes have been used to separate the sacred from the secular. Drawn from papers presented at a recent Dumbarton Oaks Byzantine Studies symposium, this volume provides insightful new research on the history of the iconostasis.

L Italia Nelle Industrie E Nei Commerci Rassegna Mensile Del Movimento Economico In Italia

Author:
Editor:
ISBN:
Size: 10,74 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 982
Download


Architetture Di Carlo Rainaldi

Author: Aa.Vv.
Editor: Gangemi Editore spa
ISBN: 8849274777
Size: 17,39 MB
Format: PDF, Docs
Read: 553
Download

A distanza di un cinquantennio dall'ultima monografia dedicata a Girolamo e Carlo Rainaldi, in occasione del quarto centenario della nascita di Carlo (4 maggio 2011), si dà corso alla pubblicazione di ulteriori studi archivistico- documentari e approfondimenti sulle opere di architettura a lui ascrivibili e si propone una revisione critica volta a valorizzare positivamente gli aspetti molteplici del suo operare durante l'età barocca. Sono state elaborate inedite ed innovative modellazioni virtuali sperimentali, si inseriscono in questo volume, realizzate sulla base dei disegni d'archivio esistenti tese a rendere percettibili le qualità formali delle opere anche solamente progettate. La parabola operativa di Carlo Rainaldi delinea una personalità alquanto ricca, declinata in una molteplice espressività artistica.

La Massoneria Nelle Due Sicilie

Author: Ruggiero Di Castiglione
Editor: Gangemi Editore Spa
ISBN: 8849267568
Size: 19,88 MB
Format: PDF, ePub
Read: 809
Download

Titoli della stessa collana: La Massoneria nelle Due Sicilie e i fratelli meridionali del '700 Vol. I 978-88-492-1029-3 La massoneria nelle due Sicilie e i fratelli meridionali del '700 Vol. II (città di Napoli) 978-88-492-1379-9 Malgrado uno splendido sole estivo, Napoli si destò, il 27 luglio 1789, sotto una cappa di piombo. Le prime sconvolgenti notizie sui moti parigini erano, infatti, pervenute all'attonita corte borbonica che, investita all'improvviso da un lontano evento, era ben consapevole delle inevitabili ripercussioni sul futuro assetto europeo. La possibilità di un imminente coinvolgimento del Regno delle Due Sicilie nel disegno rivoluzionario suscitò un vero e proprio senso di panico nel governo. Estirpare alla radice l'innesto delle nuove ideologie eversive, onde evitare il loro attecchimento all'interno della Nazione, divenne il principale obiettivo dell'autorità inquirente. Il nemico da abbattere venne, ben presto, individuato nella massoneria, i cui membri erano, da sempre, aperti alle nuove istanze riformatrici del '700. Il real editto del 3 novembre 1789 contro i liberi muratori fu la naturale conclusione di una campagna denigratoria orchestrata da una magistratura e da una polizia asservite al potere centrale, sobillate, tra l'altro, da un clero assetato di rivincita, dopo anni di politica anticuriale. Malgrado il generale risentimento per un provvedimento ingiusto, le logge regolari, in gran parte fedeli alla corona (i Nazionali di Diego Naselli dei principi di Aragona e i Provinciali di Cesare Pignatelli, duca di Rocca Mandolfa e di San Demetrio), furono immediatamente demolite dai rispettivi Gran Maestri. Anche le altre logge, le cosiddette spurie (Jerocades, principe di Sansevero, principe di Strongoli, Testaferrata), rispettarono le sovrane disposizioni. L'ordinanza di Ferdinando IV innestò, però, due gravi ed irreversibili processi. Il primo fu quello di respingere una parte dei fratelli, già leali servitori dell'ordinamento monarchico, verso posizioni d'intransigente autodifesa, spesso collimanti con lo spirito rivoluzionario e repubblicano d'oltralpe, e il secondo di generare un'incontrollabile dispersione dei singoli massoni verso forme di organizzazione più o meno clandestina (dalle accademie ai salotti culturali, dai cenacoli alle conversazioni). Solo dopo l'arrivo (16 dicembre 1792), nella rada di Napoli, della flotta francese, guidata dal fratello Latouche-Tréville, si concretizzò, dapprima nella capitale e poi in provincia, un'effettiva opposizione al regime borbonico. Alcuni giovani massoni sostituirono, sulle ceneri dell'antica istituzione latomica, la loggia con un modello associativo che, importato dalla Francia, era destinato essenzialmente alla lotta politica. Privo di formalità ritualistica e franco da dottrine di carattere iniziatico e spirituale, il club rappresentò un valido strumento cospirativo, i cui membri furono protagonisti dei futuri eventi della storia meridionale, dalla cosiddetta congiura giacobina del '94 alla Repubblica Napoletana del '99. Ineluttabile sarà l'epilogo di tale metamorfosi (o profanazione, secondo i princípi massonici): un bagno di sangue, ovvero un icastico atto di purificazione. Ruggiero di Castiglione è nato a Napoli nel 1940. Pubblicista, ha insegnato alla L.U.I.S.S. e all'Università di Studi di Cassino (Frosinone). È Autore de I segreti della magia, in collaborazione con Alberto Cesare Ambesi (1972), A tela ordita Dio mandò il filo (1975), Corpus Massonicum (1a ediz.: 1984; 2a ediz.: 1989; 3a ediz.: 2007), Alle sorgenti della Massoneria (1988); Il maestro di Cagliostro: Luigi d'Aquino (1989); Domenico Cirillo e la Massoneria di fine '700 a Napoli (1990); Una villa massonica nella Napoli del '700 (1996); La Pietatella: appunti per un percorso iniziatico-alchemico nella cappella Sansevero di Napoli (1999); e i primi due volumi de La Massoneria nelle Due Sicilie e i fratelli meridionali del '700 (1a ediz. 2006; 2a ediz.: 2008). Già direttore responsabile del periodico di cultura e arte varia L'incontro delle genti, ha collaborato con molte riviste specializzate come Arcana ed Hiram. Ha partecipato a numerosi convegni internazionali. Alcuni suoi contributi sulla Repubblica Napoletana del '99 sono stati letti a Nizza e a Parigi presso importanti centri letterari. È presidente dell'Associazione Culturale VIRBIO e della Biennale per i Giovani Artisti Campani (giunta alla 4a edizione), nonché vice-presidente nazionale della L.I.D.U. (Lega Italiana dei Diritti dell'Uomo).