Morfologia Della Fiaba

Autore: Vladimir Propp
Editore:
ISBN: 9788882898434
Grandezza: 57,33 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 7314
Scaricare Leggi Online

Sono raccolti in questo volume i due principali studi di Propp sulle norme di composizione e sulle radici storiche e sociali della fiaba. In 'Morfologia della fiaba', Propp si propone di individuare un sistema di classificazione che consenta una precisa definizione del genere fiabesco, solo apparentemente libero da vincoli strutturali; tale sistema non si costituisce per Propp in base a raggruppamenti tematici, bensì intorno al concetto di 'funzione narrativa'. In Le radici storiche dei racconti di magia, lo studioso russo, ormai in possesso dei meccanismi di formazione del regno fiabesco, si rivolge alla ricostruzione della sua genesi e, inserendolo in un più ampio contesto storico e culturale lo concepisce come la rappresentazione creativa e autenticamente popolare di antichi rapporti di produzione e delle corrispondenti manifestazioni magico-religiose. Per tutti coloro che amano le fiabe queste due opere costituiscono nella loro esemplarità due strumenti insostituibili, due guide preziosissime al multiforme labirinto del fiabesco.

Morfologia Della Fiaba

Autore: Vladimir Jakovlevič Propp
Editore:
ISBN: 9788806154516
Grandezza: 67,49 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 1158
Scaricare Leggi Online


Morfologia Della Fiaba Di Vladimir Ja Propp

Autore: Vladimir I︠A︡kovlevich Propp
Editore:
ISBN:
Grandezza: 15,51 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 4884
Scaricare Leggi Online


Morfologia Della Fiaba

Autore: V. Ja Propp
Editore:
ISBN:
Grandezza: 75,59 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 2414
Scaricare Leggi Online


Paesaggi Della Fiaba

Autore: Franco Cambi
Editore: Armando Editore
ISBN: 9788883589249
Grandezza: 47,25 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 5686
Scaricare Leggi Online


Collodi De Amicis Rodari

Autore: Franco Cambi
Editore: EDIZIONI DEDALO
ISBN: 9788822045119
Grandezza: 77,75 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 2810
Scaricare Leggi Online


Geografia E Sociologia Della Fiaba

Autore: Daniele Lucchini
Editore: Daniele Lucchini
ISBN: 1312102381
Grandezza: 63,98 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 3158
Scaricare Leggi Online

Quando lo storico (o il geografo, l'etnografo, il sociologo) cita una fiaba come significativa d'un'epoca o di una situazione ambientale o sociale, il folclorista può subito dimostrare che lo stesso schema narrativo si ritrova pressoché identico in un paese lontanissimo e in una situazione storico-sociale assolutamente diversa [...] Ridurre la fiaba al suo scheletro invariante contribuisce a mettere in evidenza quante variabili geografiche e storiche formano il rivestimento di questo scheletro; e lo stabilire in modo rigoroso la funzione narrativa, il posto che vengono a prendere in questo schema le situazioni specifiche del vissuto sociale, gli oggetti dell'esperienza empirica, utensili d'una determinata cultura, piante o animali d'una determinata flora o fauna, può fornirci qualche notizia, che altrimennti ci sfuggirebbe, sul valore che quella determinata società attribuisce loro. Da questa intuizione di Italo Calvino l'autore trae spunto per proporre un metodo di lettura e di analisi della fiaba che, partendo come in un'indagine poliziesca da tracce ed indizi a prima vista insignificanti, arriva a definire le caratteristiche ambientali e sociali dei luoghi e dei tempi in cui essa è raccontata.

Morphologie Du Conte

Autore: Vladimir I︠A︡kovlevich Propp
Editore:
ISBN:
Grandezza: 36,23 MB
Formato: PDF
Vista: 6520
Scaricare Leggi Online

Parue en 1928, la Morphologie du conte est à l'analyse structurale du récit que le Cours de Saussure est à la linguistique : la source d'inspiration. Cent contes de fées russes permettront à Propp d'identifier une matrice dont tous les autres sont issus. Reconnaissant en lui son précurseur, Lévi-Strauss évoque son " immense mérite " et ses " intuitions prophétiques ". La présente traduction est la première à suivre l'édition russe définitive de 1969 ; s'y ajoutent une étude complémentaire de Propp : " Les transformations des contes merveilleux " ; et un essai de E.M. Meletinski qui recense les échos suscités par ce livre dans le monde entier.