Napoli Pompei E La Costiera Amalfitana

Autore: Cristian Bonetto
Editore: EDT srl
ISBN: 8859232430
Grandezza: 78,58 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 6150
Scaricare Leggi Online

"Napoli, Pompei e la Costiera Amalfitana sono un insieme intenso e inebriante di vie ricche di umanità, borghi color pastello e panorami suggestivi." (Cristian Bonetto, autore Lonely Planet). Attività all'aperto; Pompei in 3D; itinerari in automobile; Napoli sotterranea; esperienze straordinarie: foto suggestive, i consigli degli autori e la vera essenza dei luoghi. Personalizza il tuo viaggio: gli strumenti e gli itinerari per pianificare il viaggio che preferisci. Scelte d’autore: i luoghi più famosi e quelli meno noti per rendere unico il tuo viaggio.

Napoli E La Costiera Amalfitana

Autore: Cristian Bonetto
Editore: EDT srl
ISBN: 8860405408
Grandezza: 67,66 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 8623
Scaricare Leggi Online


I Tesori Della Costiera Amalfitana

Autore: Paolo Rubino
Editore:
ISBN: 9788854002852
Grandezza: 19,87 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 1074
Scaricare Leggi Online


Napoli E La Costiera Amalfitana

Autore: Martin Dunford
Editore:
ISBN: 9788807713453
Grandezza: 42,79 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 2052
Scaricare Leggi Online


Napoli E La Campania

Autore:
Editore: Touring Editore
ISBN: 9788836525799
Grandezza: 61,69 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 5575
Scaricare Leggi Online


Napoli E Pompei

Autore: Laure Raffaëlli-Fournel
Editore: Touring Editore
ISBN: 9788836527892
Grandezza: 24,77 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 7923
Scaricare Leggi Online


Napoli E Il Golfo

Autore:
Editore: Touring Editore
ISBN: 9788836530427
Grandezza: 43,54 MB
Formato: PDF
Vista: 1820
Scaricare Leggi Online


Costiera Amalfitana Capri Ischia Procida Itinerari Shopping Ristoranti Alberghi

Autore:
Editore: Giunti Editore
ISBN: 9788809033955
Grandezza: 20,20 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 1798
Scaricare Leggi Online


La Campania E Il Grand Tour

Autore: Giulio Brevetti
Editore:
ISBN: 9788891309334
Grandezza: 14,40 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 2904
Scaricare Leggi Online

Dalla Prefazione di Rosanna Cioffi e Sebastiano Martelli: Questo libro e frutto di un'idea progettuale di docenti della Seconda Universita di Napoli e dell'Universita di Salerno; va quindi innanzitutto sottolineata la realizzazione di una sinergia tra due universita della Campania, un esempio virtuoso di collaborazione che mette in campo le competenze di docenti e ricercatori delle due universita. Un tema, quello del Grand Tour, che entra negli snodi piu importanti dell'avvento della modernita nella civiltaeuropea: il Grand Tour alimenta una nuova circolazione delle idee, tocca la formazione delle nuove classi dirigenti dell'Europa, crea un nuovo immaginario; veicola la conoscenza del Mezzogiorno e, in particolare: Napoli, Pompei, Ercolano, Capua, Salerno, la Costiera Amalfitana, Paestum e altri centri diventano tappe inevitabili di nuovi circuiti provenienti da tutta l'Europa. Sono questi luoghi, con la riscoperta del loro passato, delle testimonianze, archeologiche, architettoniche ed artistiche, con i paesaggi naturali ad influenzare la pittura, l'architettura, la moda, i saperi e l'immaginario delle classi colte dell'Europa. L'allargamento del palinsesto geografico, paesaggistico, storico-artistico, archeologico a tutta la Campania consente, tra l'altro, di superare una certa topografia obbligata del Grand Tour, oltre che paradigmi, topoi, stereotipi, convenzioni letterarie, che lo sguardo dei viaggiatori concentrato sulla capitale ha spesso accumulato, riproposto e dilatato attraverso il circuito europeo. Viaggiare per ritrovare differenze e similitudini rispetto ai luoghi familiari, per desiderio di conoscenza o per una verifica di quello che gia si eletto sui luoghi visitati; per conoscere se stessi o fuggire da se stessi; viaggiare registrando voracemente quanto visto - vivo con la penna in mano, scrive Henry James -; sperimentando costruzioni mitopoietiche - viaggio come avventura dello spirito (Goethe) - o la felicita delle emozioni (Stendhal); per ricercare punti di vista diretti verso qualcosa d'altro che il paesaggio, altrimenti sarebbe come perlustrare una casa ormai disabitata, come sostiene Ernst Junger. Il taglio fortemente interdisciplinare perseguito dal progetto ha consentito di confrontare e incrociare i diversi sguardi dei viaggiatori, evidenziando come nelle scritture odeporiche le diverse culture - archeologia, arte, letteratura - entrino in una peculiare contaminazione, richiamandoci alle equivalenze verbali di Chateaubriand, il quale riteneva che non fosse piu possibile descrivere la campagna romana senza rifarsi alla luce fissata un tempo da Poussin e Lorrain. In questo libro si svolge un itinerario attraverso la Campania, percorso mediante la narrazione di personaggi che la visitarono e/o la descrissero nell' arco di circa quattro secoli; personaggi che giunsero dalle nostre parti provenendo da un'Europa, allora al centro del mondo conosciuto, del quale oggi - nel corso di poco piu di un secolo - e diventata sempre piu periferia. Basterebbe quest' ultima riflessione a dare un senso al bisogno che abbiamo di ricordare a noi, e ai piu giovani, quello che il nostro Paese ha rappresentato per un'elite europea ed americana di un passato non troppo lontano: un modello per educare e rieducare al bello e, sotto certi aspetti, anche al buono.