Pianeta Terra Una Storia Non Finita

Autore: Carlo Doglioni
Editore:
ISBN: 9788815263766
Grandezza: 10,66 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 6236
Scaricare Leggi Online


La Terra Finita

Autore: Piero Bevilacqua
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858112784
Grandezza: 14,73 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 4090
Scaricare Leggi Online

Una guida alla comprensione delle ragioni dell'eccesso di pressione esercitata dagli esseri umani sulla biosfera. Una storia complessa, con una trama fitta e inaspettata che arriva fino a oggi.Paolo Cacciari, "Carta"Che cosa ha portato le società del nostro tempo a minacciare, con il loro carico di veleni e il consumo crescente di risorse, la sopravvivenza degli esseri viventi che popolano il pianeta? Non c'è dubbio che i problemi che abbiamo di fronte non sono il risultato di processi recenti. All'origine ci sono cause più o meno remote. Come siamo arrivati sin qui?

La Grande Storia Del Tempo

Autore: Stephen W. Hawking
Editore: Bur
ISBN: 8858631897
Grandezza: 59,31 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8700
Scaricare Leggi Online

Uno dei più grandi scienziati del nostro tempo ci guida tra i segreti della cosmologia più avanzata. Che cosa sappiamo realmente dell’universo? Qual è la sua natura? Da dove è venuto e dove sta andando? Le nostre conoscenze sono fondate? E su cosa si basano? Stephen Hawking torna a occuparsi dei misteri del cosmo, e lo fa senza rinunciare al suo stile diretto e comunicativo. Aggiornandoci sulle recenti scoperte sia sul piano teorico che su quello delle osservazioni empiriche, Hawking descrive gli ultimi progressi compiuti nella ricerca di una teoria unificata di tutte le forze della fisica: la teoria delle “superstringhe” e le “dualità” tra modelli apparentemente diversi; i tunnel spazio-temporali e l’affascinante questione dei viaggi nel tempo. Questi alcuni dei nuovi argomenti di un saggio che riproduce il quadro di una realtà in continua evoluzione e che ci aiuta a compiere un ulteriore passo nella comprensione della natura dell’universo.

Roma Ed Il Lazio

Autore: Antonio Giangrande
Editore: Antonio Giangrande
ISBN:
Grandezza: 33,51 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 1928
Scaricare Leggi Online

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che la mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra la verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!

Bagliori Di Un Infanzia Dorata

Autore: Osho
Editore: Edizioni Mediterranee
ISBN: 9788827208397
Grandezza: 24,12 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 8324
Scaricare Leggi Online


Cuore Di Ciccia

Autore: Susanna Tamaro
Editore: Giunti Junior
ISBN: 8809775228
Grandezza: 53,17 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 1578
Scaricare Leggi Online

ePub: FL0928; PDF: FL1648

Puglia

Autore: Cesare Brandi
Editore: Fratelli Alinari spa
ISBN: 8872920752
Grandezza: 32,33 MB
Formato: PDF
Vista: 7739
Scaricare Leggi Online


La Nube Di Oort

Autore: Ernesto Giorgi
Editore: Ernesto Giorgi
ISBN: 6050320063
Grandezza: 27,90 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 3175
Scaricare Leggi Online

La Nube di Oort – Ernesto Giorgi I difetti del genere umano, la prevaricazione dei capi, le ingiustizie e la schiavitù delle masse dipendono da stretti motivi biologici ed antropologici, collegati sin dalla notte dei tempi alla debolezza fisica degli esseri umani stessi, che da un lato sarebbero dovuti essere indipendenti e dall'altro non potevano farlo, data la necessità di aggregarsi per la caccia. Non esiste rimedio: siamo così e così resteremo, la menzogna dei capi è il prezzo necessario per l'organizzazione sociale dei deboli, che in realtà dai capi sono sfruttati. L'uomo di Neanderthal era più forte, non parlava ed era immune dalle debolezze di Homo Sapiens Sapiens. Sparì probabilmente perché incapace di mentire, distrutto dal Sapiens e questa specie, apparentemente scomparsa, diventa l'unica speranza per l'umanità. Abitanti di altri pianeti hanno (da sempre) interferito in questo gioco. Alla fine, il Neanderthal viene recuperato (alcuni di noi hanno ancora dal 4 al 6 per cento del Dna Neanderthal). Il finale è entusiasmante ed il libro è avvincente. Essenzialmente, un romanzo culturale ambientato a Venezia.

Cosmolinea B 1 Urania

Autore: AA.VV.,
Editore: Edizioni Mondadori
ISBN: 8852033823
Grandezza: 64,40 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 224
Scaricare Leggi Online

I racconti di Fredric Brown sono un cardine della fantascienza moderna: non c'è antologia generale di sf che non ne accolga i più celebri al posto d'onore insieme ai migliori di Bradbury o di Clarke, di Matheson o di Sheckley. Per questo, rendere di nuovo disponibile l'opera che comprende tutti i racconti di Brown era una necessità improrogabile. "Millemondi" coglie l'occasione di ristampare in questo volume la prima parte della vasta antologia browniana uscita precedentemente nella "Biblioteca di Urania" e ristampata una sola volta nei "Massimi della fantascienza". La raccolta completa consiste di due volumi, il secondo dei quali verrà pubblicato prossimamente.