Postcapitalismo Una Guida Al Nostro Futuro

Autore: Paul Mason
Editore:
ISBN: 9788842819486
Grandezza: 49,78 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 5630
Scaricare Leggi Online


Consumautori

Autore: Francesco Morace
Editore: EGEA spa
ISBN: 8823878853
Grandezza: 14,90 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 1235
Scaricare Leggi Online

«I nuclei delle generazioni sono come quelli degli atomi: dimensioni strutturali tenute insieme da “forze forti”, che attraggono con la loro carica positiva e sprigionano energia di legame. E proprio come i nuclei degli atomi, anche quelli generazionali non possono essere quantificati con esattezza ma devono essere osservati nella loro attività. Isolati attraverso l’osservazione etno-antropologica, con tutta la loro carica positiva producono un’enorme attrazione nei confronti di altri soggetti, sia della propria generazione sia di altre, con una potenza che plasma valori e comportamenti del futuro. Lavorare sui nuclei generazionali significa dunque definire una concezione dinamica della segmentazione, in cui, estendendo le aree di attrattività dei brand sulla scia della forza di legame, diventa possibile utilizzare il nucleo generazionale come core target: non come una gabbia o un bersaglio militare, ma piuttosto come una molla verso altre generazioni. In questa nuova prospettiva, imprenditori e manager potranno così valutare le opportunità di convergenza tra settori e utilizzare i nuclei generazionali come facilitatori per nuove partnership. I gruppi generazionali non sono infatti semplicemente target di mercato, ma produttori di possibilità inedite, per una società globale rigenerata, fondata sulla varietà dell’umano, alla ricerca di nuove forme di convivenza.» (dall’Introduzione)

Il Marchio Della Paura

Autore: Nello Barile
Editore: EGEA spa
ISBN: 8823879299
Grandezza: 24,48 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 1620
Scaricare Leggi Online

Il terrorismo si è trasformato oggi in un vero e proprio brand, modificando i suoi linguaggi e lo stile con cui comunicava la sua «missione». Si è rifatto l’immagine e ha adottato le tecniche più innovative della comunicazione visuale, dalla grafi ca alla post-produzione, assoldando tra le sue file soggetti provenienti dalla classe creativa e dalle sottoculture, in particolare dalle scene hip hop delle metropoli europee, con tanto di tatuaggi e di stili di vita problematici. Nell'epidemia di diffusione del nuovo terrorismo un aspetto decisivo è la centralità del consumo. Se è vero che l’Occidente è ovunque, più che dalla forma universale del diritto esso è rappresentato infatti dalla forma globale del consumo. Essendo quest’ultimo la dimensione superficiale attraverso cui i terroristi possono interagire con i valori profondi delle società democratiche occidentali (la libertà che diventa libertà di consumare), essi mirano a colpire i luoghi del divertimento e del loisir: non solo per suscitare più clamore, ma anche per recidere il doppio legame che li rende dipendenti da quel mondo.

La Grande Regressione

Autore: Arjun Appadurai,
Editore: Feltrinelli Editore
ISBN: 8858828968
Grandezza: 12,35 MB
Formato: PDF
Vista: 1812
Scaricare Leggi Online

Non c’è stata alcuna “fine della storia”, nessuna affermazione globale della democrazia liberale. Piuttosto, assistiamo a una grande regressione. Mentre lavoro, ricchezza e stabilità si assottigliano pericolosamente nelle società occidentali, la retorica della sicurezza prende il posto della rivendicazione dei diritti umani e civili e i principi di cooperazione transnazionale sono sostituiti da violenti appelli per il rafforzamento della sovranità degli stati, come “Make America Great Again!” e “Les Français d’abord!”. I flussi migratori diretti verso i paesi dell’Unione europea aumentano giorno dopo giorno. La crisi economica, forse, non è mai finita. E improvvisamente ci troviamo di fronte alla necessità di misurarci con alcuni fenomeni che credevamo appartenere a un’epoca passata: l’ascesa di partiti nazionalisti come il Front National francese, l’imporsi di una demagogia come quella impersonata da Donald Trump, le tendenze autoritarie che attraversano l’Europa centrale e orientale, un’ondata di xenofobia e odio, la brutalizzazione del discorso pubblico, l’inversione protezionistica della Brexit. Di fronte a questi fenomeni dobbiamo prendere atto che tutti gli strumenti che consideravamo efficienti per affrontare le crisi si sono esauriti. È questa la denuncia di quindici grandi intellettuali da tutto il mondo, da Bauman a Žižek, da Arjun Appadurai a Paul Mason, che ragionano insieme per scoprire e analizzare le radici di questa involuzione, e cercano di inserirla nel suo contesto storico, di tracciare gli scenari possibili e di ideare le strategie per contrastare le tendenze inquietanti che stanno dando forma a un mondo nel quale non vogliamo vivere. Quindici voci diverse e autorevoli, riunite per la prima volta in un libro che fornisce le coordinate necessarie per orientarsi nel nostro tempo.

Keynes Hayek The Clash That Defined Modern Economics

Autore: Nicholas Wapshott
Editore: W. W. Norton & Company
ISBN: 039308311X
Grandezza: 18,16 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 7338
Scaricare Leggi Online

“I defy anybody—Keynesian, Hayekian, or uncommitted—to read [Wapshott’s] work and not learn something new.”—John Cassidy, The New Yorker As the stock market crash of 1929 plunged the world into turmoil, two men emerged with competing claims on how to restore balance to economies gone awry. John Maynard Keynes, the mercurial Cambridge economist, believed that government had a duty to spend when others would not. He met his opposite in a little-known Austrian economics professor, Freidrich Hayek, who considered attempts to intervene both pointless and potentially dangerous. The battle lines thus drawn, Keynesian economics would dominate for decades and coincide with an era of unprecedented prosperity, but conservative economists and political leaders would eventually embrace and execute Hayek's contrary vision. From their first face-to-face encounter to the heated arguments between their ardent disciples, Nicholas Wapshott here unearths the contemporary relevance of Keynes and Hayek, as present-day arguments over the virtues of the free market and government intervention rage with the same ferocity as they did in the 1930s.

Making Capitalism Fit For Society

Autore: Colin Crouch
Editore: John Wiley & Sons
ISBN: 074568808X
Grandezza: 33,38 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 7303
Scaricare Leggi Online

Capitalism is the only complex system known to us that can provide an efficient and innovative economy, but the financial crisis has brought out the pernicious side of capitalism and shown that it remains dependent on the state to rescue it from its own deficiencies. Can capitalism be reshaped so that it is fit for society, or must we acquiesce to the neoliberal view that society will be at its best when markets are given free rein in all areas of life? The aim of this book is to show that the acceptance of capitalism and the market does not require us to accept the full neoliberal agenda of unrestrained markets, insecurity in our working lives, and neglect of the environment and of public services. In particular, it should not mean supporting the growing dominance of public life by corporate wealth. The world’s most successful mature economies are those that fully embrace both the discipline of the market and the need for protection against its negative outcomes. Indeed, a continuing, unresolved clash between these two forces is itself a major source of vitality and innovation for economy and society. But maintenance of that tension depends on the enduring strength of trade unions and other critical groups in civil society - a strength that is threatened by neoliberalism’s increasingly intolerant onward march. Outlining the principles for a renewed and more assertive social democracy, this timely and important book shows that real possibilities exist to create a better world than that which is being offered by the wealthy elites who dominate our public and private lives.

Utopia For Realists

Autore: Rutger Bregman
Editore: Bloomsbury Publishing
ISBN: 1408890259
Grandezza: 65,24 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 1321
Scaricare Leggi Online

A Sunday Times Bestseller We live in a time of unprecedented upheaval, with questions about the future, society, work, happiness, family and money, and yet no political party of the right or left is providing us with answers. Rutger Bregman, a bestselling Dutch historian, explains that it needn't be this way. Bregman shows that we can construct a society with visionary ideas that are, in fact, wholly implementable. Every milestone of civilization – from the end of slavery to the beginning of democracy – was once considered a utopian fantasy. New utopian ideas such as universal basic income and a 15-hour work week can become reality in our lifetime. This guide to a revolutionary yet achievable utopia is supported by multiple studies, lively anecdotes and numerous success stories. From a Canadian city that once completely eradicated poverty, to Richard Nixon's near implementation of a basic income for millions of Americans, Bregman takes us on a journey through history, beyond the traditional left-right divides, as he introduces ideas whose time has come.

Meltdown

Autore: Paul Mason
Editore: Verso Books
ISBN: 9781844673964
Grandezza: 28,29 MB
Formato: PDF
Vista: 8651
Scaricare Leggi Online

Presents a sobering account of the global financial collapse that has pushed the world economy toward a major recession, identifying what the author believes to be the sources of the collapse while making cautionary predictions about a potential rise of hyper-regulated capitalism.

Live Working Or Die Fighting

Autore: Paul Mason
Editore: Haymarket Books
ISBN: 1608460703
Grandezza: 27,46 MB
Formato: PDF
Vista: 8929
Scaricare Leggi Online

The two hundred-year story of the global working class and its many struggles for justice.

Understanding Capital

Autore: Duncan K. FOLEY
Editore: Harvard University Press
ISBN: 0674037049
Grandezza: 68,64 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 2861
Scaricare Leggi Online

Understanding Capital is a brilliantly lucid introduction to Marxist economic theory. Duncan Foley builds an understanding of the theory systematically, from first principles through the definition of central concepts to the development of important applications.