Quando In Italia Si Facevano I Computer

Autore: Giorgio Garuzzo
Editore: Youcanprint
ISBN: 889321427X
Grandezza: 27,23 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 9332
Scaricare Leggi Online

Grazie alla lungimiranza di Adriano Olivetti negli anni 1950 e 1960 l’Italia sviluppò una propria industria dei grandi computer elettronici, ottenendo eccellenti risultati con la gamma “Elea”, avanzata e competitiva con i concorrenti americani. La scomparsa prematura dei creatori dell’impresa e l’insipienza del mondo imprenditoriale e finanziario italiano pose fine a quella straordinaria intrapresa. Con gli stessi progettisti italiani, General Electric, erede del sogno Olivetti, realizzò in Italia gli elaboratori GE 115 e GE 130, distribuiti in tutto il mondo. L’Autore di questa autobiografia, allora giovane progettista al lavoro nei grandi centri di ricerca di Borgolombardo e Pregnana, descrive azienda, macchine e protagonisti di quel periodo d’oro dell’elettronica informatica italiana. Il testo si pone come la continuazione, ma a ritroso nel tempo, del libro, anch’esso autobiografico, che l’Autore scrisse sulla Fiat degli anni 1976-1996 (“Fiat - I segreti di un’epoca” reperibile come e-book). Usando il medesimo approccio narrativo, non si esime dal toccare anche temi scottanti, denunciando senza remore le debolezze dell’oligarchia finanziaria del Paese che condusse all’abbandono del settore, e delinea i grandi temi socio-economici del tempo, dal “miracolo economico” con l’emigrazione di massa dal sud e dalle montagne, fino all’ “autunno caldo” del 1969. Si spinge fino a valutare quanti guai avrebbero potuto essere risparmiati all’Italia se l’illuminata visione di un capitalismo etico e moderno, come propugnato da Adriano Olivetti, avesse prevalso, invece della miope speculazione di industriali e finanzieri e del parassitismo dirigistico di sindacalisti e politici. Il ciclo storico si conclude idealmente con l’ultimo capitolo che racconta della cessione della telefonia Olivetti, che l’Autore visse nel 1996 da vice-presidente dell’azienda d’Ivrea guidata da Carlo De Benedetti, ormai prossima alla fine.

When The Italians Made Computers

Autore: Martina Galleri
Editore: Youcanprint
ISBN: 8893060833
Grandezza: 68,30 MB
Formato: PDF
Vista: 4830
Scaricare Leggi Online

Grazie ad Adriano Olivetti negli anni 1950 e 1960 l’Italia sviluppò un’industria dei grandi computer elettronici, ottenendo eccellenti risultati con l’ “Elea”, competitiva con i concorrenti americani. La scomparsa dei creatori dell’impresa e l’insipienza della classe dirigente italiana pose fine a quella intrapresa. General Electric, erede del sogno Olivetti, realizzò in Italia gli elaboratori GE 115 e GE 130, distribuiti in tutto il mondo. L’Autore di questa autobiografia, allora giovane progettista nei grandi centri di ricerca dell’Olivetti, descrive azienda, macchine e protagonisti di quel periodo d’oro dell’elettronica informatica italiana. Il testo si pone come la continuazione, ma a ritroso nel tempo, del libro che l’Autore scrisse sulla Fiat degli anni 1976-1996 (“Fiat - I segreti di un’epoca”), non si esime dal toccare temi scottanti, denunciando le debolezze dell’oligarchia finanziaria del Paese che condusse all’abbandono del settore, e delinea i grandi temi socio-economici del tempo, dal “miracolo economico” fino all’“autunno caldo” del 1969. Si spinge fino a valutare quanti guai avrebbero potuto essere risparmiati all’Italia se avesse prevalso l’illuminata visione propugnata da Adriano Olivetti. L’ultimo capitolo racconta la cessione della telefonia Olivetti, che l’Autore visse nel 1996 da vice-presidente dell’azienda d’Ivrea, ormai prossima alla fine.

Born To Run

Autore: Bruce Springsteen
Editore: Heyne Verlag
ISBN: 3641201691
Grandezza: 35,27 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 446
Scaricare Leggi Online

Selten zuvor hat ein Bühnenkünstler seine eigene Geschichte mit solch einer Kraft und solch einem lodernden Feuer niedergeschrieben. Wie viele seiner Songs (“Thunder Road”, “Badlands”, “Darkness on the Edge of Town", “The River”, “Born in the U.S.A.", “The Rising" oder “The Ghost of Tom Joad”, um ein paar wenige zu erwähnen) ist Bruce Springsteens Autobiografie geprägt von der Lyrik eines einzigartigen Songwriters und der Weisheit eines Mannes, der ausgiebig über sein Leben nachgedacht hat.

Der Kleine Hobbit

Autore: J. R. R. Tolkien
Editore:
ISBN: 9783423214131
Grandezza: 45,26 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 4386
Scaricare Leggi Online


Als Ich Unsichtbar War

Autore: Martin Pistorius
Editore: BASTEI LÜBBE
ISBN: 3838711327
Grandezza: 17,32 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 829
Scaricare Leggi Online

Gefangen im eigenen Körper. Martin ist zwölf, als ihn eine rätselhafte Krankheit befällt: Er verliert seine Sprache, die Kontrolle über seinen Körper, ist nach wenigen Monaten völlig hilflos. Die Ärzte sagen seinen Eltern, er werde für immer schwerstbehindert bleiben. Was niemand ahnte: Im Kokon seines Körpers verbirgt sich ein schrittweise erwachender Geist und eine zutiefst lebendige Seele. Als Martin aufwacht, kann er nur mit den Augen Lebenszeichen geben. Eine Pflegerin erkennt schließlich, dass er sehr wohl bei Bewusstsein ist und alles um sich herum mitbekommt. Dann endlich erhält er die Hilfe, die er benötigt, um sich ganz ins Leben zurück zu kämpfen. Martin Pistorius erzählt bewegend und absolut authentisch darüber, was ihn in den elf Jahren der Hilflosigkeit am Leben gehalten hat. Sein dramatisches Buch über seine Erfahrungen zeigt, dass mit der Unterstützung einer Familie, die nicht aufgibt und einem großen Lebenswillen sogar Wunder möglich sind.

Effetto Salame 1 1

Autore: Gerardo Caroní
Editore: Gerardo Caroní
ISBN: 6050425094
Grandezza: 78,85 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 7499
Scaricare Leggi Online

Sei schiavo di un sistema, ti tengono addomesticato, non sei capace di reagire. Lavori per inchiodare, ogni giorno di più, lo status quo. Lavori per "loro". Ti accontenti con dare la colpa ai politici, all'Europa, alle transnazionali e non ti rendi conto che gran parte della colpa è la nostra. Il Paese non ce la fa, non regge, tra qualche anno non ci saranno più pensioni, tra qualche anno saremo un povero Paese povero. Chi, come e perché? Queste domande saranno risposte in queste pagine e capiremo come cambiare il sistema, per sempre. C'è un modo: un modo che impedisce "loro" di controllarci, impedisce l'autodistruzione e garantisce il successo. Questo non è un libro anti-sistema, è un libro per cambiare, perché se proseguiamo per questa via, il sistema collasserà e anche la "loro" sopravvivenza sarà compromessa. Chi sono “loro”? In fondo non importa. Molti di “loro” neanche sanno che loro sono “loro” e quindi sono soltanto strumenti. Forse tu sei uno di “loro” e con tutta certezza tutti noi, chi più e chi meno, siamo un po’ come “loro”. Adeguamento Ammortizzatori Amore Angoscia Astensionismo Autocolpevolezza Burocrazia Cambiamento Caos Cervello Chiesa Clan Coesione Sociale Colpa Comunismo Confusione Controllo Corruzione Crisi Cultura Debito Pubblico Deflazione Delusione Democrazia Denaro Disinformazione Distrazione Divario Tecnologico Educazione Efficienza Endorfine Euro Fessi Figli Frustrazione Furbi Furbizia Futuro Ignoranza Imprenditore Incentivi Incompetenza Inflazione Intelligenza Italia Italiani Leggi Libertà Manipolazione Masse Mediocrità Menefreghismo Meritocrazia Morale Nazione Omertà Onestà Paese Partiti Pensioni PIL Principii Puntualità Religione Responsabilità Ricerca Operativa Rivoluzione Schiavitù Sindacalisti Sindacati Sistema Socialismo Società Sottomissione Squadra Stagflazione Stanchezza Stato Strategie Tasse Team Valori Venezuela Voti

Verba Non Volant

Autore: Riccardo Rudelli
Editore: Adagio eBook
ISBN: 8896337380
Grandezza: 44,78 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 4027
Scaricare Leggi Online

Immaginate di prendere in mano il telecomando della Tv e premere il tasto fast-forward, avanzamento veloce. Leggere questo libro sarà come far scorrere sullo schermo - sulla pagina - cinque anni di immagini televisive. Risentire battute, controbattute, ragionamenti, insulti, contraddizioni, appelli alla ragione e al sentimento e quant’altro il linguaggio della politica in Tv ha offerto agli italiani nel tentativo di creare consenso. Si può dunque leggere il testo soffermandosi sulle singole dichiarazioni che talora faranno sorridere - o ridere di gusto - ma in altre occasioni strapperanno un amaro sorriso. Questo libro, infatti, fa raccontare dai diretti protagonisti una storia politica, cioè una storia tragica - nel senso greco del termine - che tuttavia in più di un’occasione si è tramutata in commedia, nel senso italiano del termine.