Il Pasolini Borghese

Author: Gianfranco Tomei
Editor: Edizioni Nuova Cultura
ISBN: 8833650782
Size: 20,24 MB
Format: PDF, ePub
Read: 123
Download

Pasolini è sempre stato considerato autore vicino al popolo, intento a rinnovare gli stilemi del cinema e della letteratura neorealisti, che a partire dagli anni ’60 si andavano sempre più logorando. Attento ascoltatore della cultura popolare delle borgate, è un autore che è sempre stato accomunato ai suoi “ragazzi di vita”, che sapeva descrivere, e quindi amare, nelle loro caratteristiche più singolari e vitali. Ma esiste un Pasolini diverso, “entomologo” della borghesia italiana, classe sociale che, per indole e abitudini di vita, non amava e da cui non era riamato, ma alla quale lo stesso Pasolini apparteneva per nascita, per estrazione e per formazione. È il Pasolini autore di opere capitali come “Teorema”, “Porcile”, “La Divina Mimesis”, “Petrolio”. Come afferma giustamente Riccardo Rosati nella prefazione a questo volume, l’attacco di Pasolini alla borghesia è un attacco “dal di dentro, non dal di fuori”, fatto da un autore che cercava disperatamente una via di uscita ad una entropia che rischiava, complici i mezzi di comunicazione di massa e il sistema politico-sociale e delle infrastrutture dell’epoca, di causare un “genocidio” delle culture popolari ed etniche senza precedenti nella storia umana recente.

The Cinemas Of Italian Migration

Author: Sabine Schrader
Editor: Cambridge Scholars Publishing
ISBN: 1443869945
Size: 17,18 MB
Format: PDF, ePub
Read: 640
Download

Italy is more strongly influenced by the experiences of migrants than many other European countries. This includes an historically ongoing internal migration from the south to the north, which is strongly echoed in neo-realism; a mass emigration mainly to western Europe and North and South America that is connected with mafia films, among others, in Italy's collective imaginary; as well as a more recent immigration influx from the southwestern Mediterranean, which is dealt with at a film leve...

Transizioni Filosofia E Cambiamento In Movimento Con Heidegger Adorno Horkheimer Marcuse Habermas Wittgenstein Gramsci Pasolini Camus

Author: Federico Sollazzo
Editor: goWare
ISBN: 8867979272
Size: 12,57 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 537
Download

I saggi qui raccolti hanno a che fare con l’inevitabilità del movimento che caratterizza il vivere. La vita è costantemente (in) divenire, (in) transizione, (in) cambiamento, attraversata e attraversante; pensare, allora, significa anche, e forse soprattutto, fare i conti con questo divenire. O, forse, il pensiero non solo si occupa di questo divenire, ma consiste in questo divenire. Appare così piuttosto ingenua la pretesa di voler comprendere la realtà a partire da sue ipostatizzazioni, anziché chiedere al pensiero di rendere per quanto possibile esplicito il divenire che avviene attorno e dentro ciascuno di noi, prendendo posizione, sempre in divenire, solo in conseguenza di un simile ragionamento. In tempi di crisi, come quello attuale, si assiste alla disperata ricerca di punti di riferimento duraturi, stabili, auspicabilmente immobili. Forse, invece, ogni crisi, valoriale o politico-sociale che sia, si può risolvere e prevenire solo a partire dalla considerazione che di fisso e certo, vi è solo il cambiamento.

La Via Italiana Alla Democrazia

Author: Paolo Soddu
Editor: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858128419
Size: 15,85 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 843
Download

All'inizio del 2013 si sono verificati due eventi inediti: la rielezione a capo dello Stato di Giorgio Napolitano e il successo elettorale del Movimento 5 Stelle. Questi due fatti hanno segnato una cesura che ha concluso il Novecento politico degli italiani. A partire da questa novità interpretativa, l'autoreripercorre l'intera storia repubblicana. Ricostruisce, tra l'altro, i modi con cui le famiglie politiche hanno concorso all'organizzazione del potere e alla vita collettiva, realizzando una prima socializzazione politica di massa. E come, pur essendo i soggetti fondatori della democrazia e della sua stabilità, siano pressoché scomparse.

Popular High Culture In Italian Media 1950 1970

Author: Emma Barron
Editor: Springer
ISBN: 3319909630
Size: 17,47 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 850
Download

When Mona Lisa smiled enigmatically from the cover of the Italian magazine Epoca in 1957, she gazed out at more than three million readers. As Emma Barron argues, her appearance on the cover is emblematic of the distinctive ways that high culture was integrated into Italy’s mass culture boom in the 1950s and 1960s, a period when popular appropriations of literature, fine art and music became a part of the rapidly changing modern Italian identity. Popular magazines ran weekly illustrated adaptations of literary classics. Television brought opera from the opera house into the homes of millions. Readers wrote to intellectuals and artists such as Alberto Moravia, Thomas Mann and Salvatore Quasimodo by the thousands with questions about literature and self-education. Drawing upon new archival material on the demographics of television audiences and magazine readers, this book is an engaging account of how the Italian people took possession of high culture and transformed the modern Italian identity.

I Demoni Del Potere

Author: Marco Revelli
Editor: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 885811132X
Size: 16,42 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 728
Download

Quanto più la sovranità confonde i propri tratti nel potere anonimo dei mercati finanziari, tanto più la vita di interi popoli resta non solo offesa, ma anche denudata, esposta allo sguardo pietrificante della nuova Gorgone. Un libro capace di scuotere la coscienza del lettore, spingendolo al diretto contatto con la vita offesa dei nostri giorni. Roberto Esposito, "la Repubblica" A creare il mondo pietrificato è un potere impalpabile, immateriale, astratto. Il libro di Revelli, di rara efficacia, invita a riflettere sulle caratteristiche permanenti del potere e sull'enorme difficoltà di incatenarlo con la forza del diritto. Maurizio Viroli, "il Fatto Quotidiano" C'è qualcosa di più selvatico dei mercati a briglia sciolta? Si tratta di allestire un nuovo rito sacrificale, pronto a qualsiasi saccheggio e a qualsiasi violenza, questa volta sull'altare dell'ottimizzazione delle risorse. Il bottino c'è ma non si deve vedere, la preda viene braccata ma dirlo non è chic. Bruno Accarino, "il manifesto"

Vom Verschwinden Der Gl Hw Rmchen

Author: Fabien Kunz-Vitali
Editor:
ISBN: 9783944233437
Size: 14,57 MB
Format: PDF, Docs
Read: 366
Download


Descrizioni Di Descrizioni

Author: Pier Paolo Pasolini
Editor: Garzanti
ISBN: 8811140323
Size: 19,91 MB
Format: PDF, Kindle
Read: 237
Download

«Che cos’è e com’è fatta la critica? Naturalmente questo è un problema molto vecchio, benché neanche lontanamente risolto. Tuttavia pensavo che facendo personalmente io della critica e per tanto tempo questo “mistero” mi si sarebbe almeno un po’ e almeno pragmaticamente chiarito Invece no... Ho fatto delle “descrizioni”. Ecco tutto quello che so della mia critica in quanto critica. E “descrizioni” di che cosa? Di altre “descrizioni”, ché altro i libri non sono.» (Pier Paolo Pasolini). Descrizioni di descrizioni raccoglie gli interventi scritti da Pier Paolo Pasolini per il settimanale «Tempo» tra il 26 novembre 1972 e il 24 gennaio 1975. Pasolini vi recensì libri italiani e stranieri, classici e contemporanei, svariando da Shakespeare e Manzoni a Calvino e alla Morante, da Porta e Belli a Gadda, da Baudelaire a Sologub fino alle 101 storie zen.

Passione E Ideologia

Author: Pier Paolo Pasolini
Editor: Garzanti
ISBN: 8811140285
Size: 16,61 MB
Format: PDF
Read: 542
Download

Passione e ideologia costituisce la massima e – nonostante le apparenze – la più organica espressione dell’attività critica di Pasolini. Al centro del volume sono le due ampie panoramiche dedicate rispettivamente alla poesia dialettale e alla poesia popolare italiane del nostro secolo; nella seconda parte, i saggi su figure di spicco della nostra letteratura: Pascoli, Gadda, Saba, Rèbora, Penna, Bertolucci, fino ad affrontare il problema dello sperimentalismo...

Demokratische Legitimit T

Author: Pierre Rosanvallon
Editor: Hamburger Edition HIS
ISBN: 3868549064
Size: 15,73 MB
Format: PDF, ePub, Docs
Read: 782
Download

Alle demokratische Macht geht vom Volk aus. Und doch bieten Wahlen keine alleinige Gewähr dafür, dass die Regierung dem Gemeinwohl tatsächlich dient oder ihm verpflichtet bleibt. Das Wählervotum kann also nicht das einzige Kriterium demokratischer Legetimität sein, und den Bürgern wird dies immer stärker bewusst. Als wirklich demokratisch kann ein Staat heute nur noch dann gelten, wenn er sich Kontrollmechanismen und Validierungsverfahren aussetzt, die konkurrierend und gleichzeitig komplementär zum Mehrheitswillen wirken. Pierre Rosanvallon fragt mit seiner theoretischen Untersuchung zur Legitimität von Demokratien, was wir verändern müssen, damit die Demokratie als Regierungsform nicht eines Tages ohne Volk dasteht.