Storia Dell Arte Italiana Del 900

Autore: Giorgio Di Genova
Editore: Bora
ISBN:
Grandezza: 56,33 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8901
Scaricare Leggi Online


Storia Dell Arte Italiana Del 900 Generazione Anni Trenta

Autore: Giorgio Di Genova
Editore:
ISBN:
Grandezza: 52,16 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 225
Scaricare Leggi Online


Storia Dell Arte Italiana Del 900 Generazione Anni Dieci

Autore: Giorgio Di Genova
Editore: Bora
ISBN:
Grandezza: 45,33 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 7250
Scaricare Leggi Online


Storia Dell Arte Italiana Del 900 Per Generazioni

Autore: Giorgio Di Genova
Editore:
ISBN: 9788888600550
Grandezza: 40,49 MB
Formato: PDF
Vista: 3987
Scaricare Leggi Online


2015

Autore: Günter Berghaus
Editore: Walter de Gruyter GmbH & Co KG
ISBN: 3110422816
Grandezza: 75,50 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 1856
Scaricare Leggi Online

The special issue of International Yearbook of Futurism Studies for 2015 will investigate the role of Futurism in the œuvre of a number of Women artists and writers. These include a number of women actively supporting Futurism (e.g. Růžena Zátková, Edyth von Haynau, Olga Rozanova, Eva Kühn), others periodically involved with the movement (e.g. Valentine de Saint Point, Aleksandra Ekster, Mary Swanzy), others again inspired only by certain aspects of the movement (e.g. Natalia Goncharova, Alice Bailly, Giovanna Klien). Several artists operated on the margins of a Futurist inspired aesthetics, but they felt attracted to Futurism because of its support for women artists or because of its innovatory roles in the social and intellectual spheres. Most of the artists covered in Volume 5 (2015) are far from straightforward cases, but exactly because of this they can offer genuinely new insights into a still largely under-researched domain of twentieth-century art and literature. Guiding questions for these investigations are: How did these women come into contact with Futurist ideas? Was it first-hand knowledge (poems, paintings, manifestos etc) or second-hand knowledge (usually newspaper reports or personal conversions with artists who had been in contact with Futurism)? How did the women respond to the (positive or negative) reports? How did this show up in their œuvre? How did it influence their subsequent, often non-Futurist, career?

L Occhio Del Critico

Autore: Alessandro Masi
Editore:
ISBN:
Grandezza: 43,93 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 5188
Scaricare Leggi Online


Arte In Italia 1945 1960

Autore: Luciano Caramel
Editore: Vita e Pensiero
ISBN: 9788834348857
Grandezza: 31,61 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 5654
Scaricare Leggi Online


Storia Dell Arte Italiana 1909 1942

Autore: Alessandro Masi
Editore:
ISBN: 9788850003150
Grandezza: 74,86 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 9878
Scaricare Leggi Online


Gli Artisti Della Calabria Dizionario Degli Artisti Calabresi Dell Ottocento E Del Novecento

Autore: Enzo Le Pera
Editore: Luigi Pellegrini Editore
ISBN: 8868220857
Grandezza: 10,29 MB
Formato: PDF
Vista: 4117
Scaricare Leggi Online

Gli Artisti della Calabria è l'ultima opera di Enzo Le Pera, esperto e ricercatore d'arte calabrese. Le Pera, con la meticolosità dello studioso e la passione dell’innamorato, sulla scia delle catalogazioni di Alfonso Frangipane, registra e documenta l'attività di circa 600 artisti calabresi, e dunque pittori scultori grafici disegnatori caricaturisti e quant'altro, dell'Ottocento e del Novecento. Questo dizionario è il più completo repertorio finora pubblicato da cui, chi è interessato all'argomento, studioso o anche semplice curioso di arte, e di arte calabrese in particolare, non può assolutamente prescindere. Completano l'opera una serie di apparati ( Esposizioni d'arte calabrese organizzate da enti in sedi pubbliche; I musei della Calabria; Bibliografia; Comune di nascita degli artisti ) e un imponente corredo iconografico di opere d'arte.

Artisti A Villa Strohl Fern

Autore: Aa.Vv.
Editore: Gangemi Editore spa
ISBN: 8849273371
Grandezza: 61,60 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 1422
Scaricare Leggi Online

“Al centro la dimora del proprietario formava una sorta di “città proibita” con tutt'intorno un'alta recinzione che chi scrive ricorda ancora rasentata al galoppo lungo tutto il grande rettangolo, da due giganteschi cani pastori alsaziani abbaianti. Dentro quella recinzione, dove si accedeva da tre cancelli di ferro con al centro il simbolo di Strohl- Fern – un aspide con il cartiglio “éclair ne broye” (fulmine non fulmini), era un favoloso giardino. (...) Fontane vi erano nella “città proibita” costruite con finti stalattiti a somiglianza di grotte naturali. E grandi serbatoi d'acqua in cemento a forma di cilindro per innaffiare do viziosamente anche il frutteto di peri e meli e cotogni e peschi, e l'orto o grand potager per dirla alla francese. E un deposito d'acqua corrente, a forma di piscina,popolato di pesci rossi e rane e raganelle (...)” [Antonello Trombadori]