Storia Delle Relazioni Internazionali Il Mondo Del Xx Secolo E Oltre

Autore: Alfredo Canavero
Editore:
ISBN: 9788860084095
Grandezza: 74,42 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 949
Download Read Online


Prima Lezione Di Storia Delle Relazioni Internazionali

Autore: Ennio Di Nolfo
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 885810188X
Grandezza: 14,86 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 7804
Download Read Online

Uno sguardo unitario sugli aspetti storici delle relazioni internazionali come momento della vita socio-politica che caratterizza un’epoca e talora condiziona l’esistenza dell’umanità.

Americhe E Modernit Un Itinerario Fra Storia E Storiografia Dal 1492 Ad Oggi

Autore: Maria Matilde Benzoni
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 8856855224
Grandezza: 33,34 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 6279
Download Read Online

1573.409

Dagli Imperi Militari Agli Imperi Tecnologici

Autore: Ennio Di Nolfo
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858113810
Grandezza: 16,44 MB
Formato: PDF
Vista: 9846
Download Read Online

Nel XX secolo solo le superpotenze hanno la forza di definire le regole e la prassi del sistema internazionale. Due i protagonisti storici: gli Stati Uniti, con la forza di un capitale finanziario che influenza le relazioni globali, e l’Unione Sovietica, promotrice di un’ideologia altrettanto globalizzante. È nello scontro fra modelli di sviluppo, oltre che in quello della potenza militare, che si svolge la vita internazionale del secondo dopoguerra: fra un’idea occidentale diretta al raggiungimento di società compiutamente aperte e pluraliste e le forze che a questo progetto si oppongono. Il XXI secolo si apre tuttavia proponendo subito un quadro molto più complesso. La dominazione americana, frutto del successo nello scontro bipolare, viene messa in crisi dalla minaccia del terrorismo globale e dalla comparsa di nuovi attori sulla scena mondiale. Si delinea un avvenire policentrico, dominato ancora per qualche tempo dagli Stati Uniti, rispetto ai quali diviene però evidente l’affermarsi della Cina, dell’India, dell’Unione Europea, della Russia e, forse, del Brasile.

L Europa Potenza Civile

Autore: Mario Telò
Editore: Laterza
ISBN: 9788842072584
Grandezza: 11,51 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 7962
Download Read Online


Il Pci E La Rivoluzione Cubana

Autore: Onofrio Pappagallo
Editore:
ISBN:
Grandezza: 68,88 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8939
Download Read Online


Language Engineering And Media Management Strategies In Recent Wars

Autore: Michelangelo Conoscenti
Editore: Bulzoni
ISBN: 9788883199257
Grandezza: 78,15 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 9906
Download Read Online


Il Sogno Proibito

Autore: Alberto Tonini
Editore:
ISBN: 9788883046261
Grandezza: 14,28 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 5951
Download Read Online


L Osce La Tutela Della Sicurezza Europea

Autore: Gian Lorenzo Zichi
Editore: Gian Lorenzo Zichi
ISBN: 6050404712
Grandezza: 15,94 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 3227
Download Read Online

Guerra civile in Ucraina, Piazza Maidan, invasione della Crimea da parte della Russia, sanzioni economiche da parte dell’Occidente contro Mosca, mobilitazione della NATO, nuova Guerra Fredda tra Stati Uniti d’America e la Federazione Russa: sono questi alcuni dei temi che da quasi due anni compaiono nelle sezioni esteri dei media nazionali ed internazionali quando si parla di Russia. Si ha l’impressione che realmente si ripeta l’antico adagio che recita: la storia si ripete. Sembra si sia ripiombati in quel clima di ostilità e diffidenza che caratterizzarono per circa mezzo secolo le relazioni diplomatiche tra l’Ovest e l’Est del mondo. Ma, la storia, non si ripropone in modo pedissequo. Lo scopo principale di questo libro è avvicinare il lettore ad aspetti meno noti della storia delle relazioni diplomatiche tra Est ed Ovest; una storia non solamente caratterizzata da astio e incomunicabilità, ma che ha vissuto fasi di reciproca collaborazione e cooperazione pacifica. Uno dei simboli di questa epoca di distensione dei rapporti, avvenuta a metà degli anni Settanta del XX secolo è la “Conferenza sulla Sicurezze e la Cooperazione in Europa” ( CSCE), che ebbe luogo nel 1975 e che caratterizzò il punto massimo della Detente. Essa rappresentò un forum unico nel suo genere, in quanto radunò al suo interno i protagonisti più rilevanti dei due Blocchi contrapposti e rese possibile una cooperazione su alcuni temi condensati attorno ai cosiddetti “3 cesti”: quello della sicurezza politico-militare; quello dell’economia e dell’ ambiente; e quello dei diritti umani. La Conferenza, per particolarità istituzionale ed organizzativa (essa non venne pensata come un unicum, ma con dei Follow Up biennali che sarebbero succeduti alla conferenza stessa) rappresentò un forum cruciale per le relazioni internazionali europee dagli anni’70 sino agli anni ’80, contribuendo con la sua azione alla conclusione stessa della Guerra Fredda. Il riconoscimento di quanto sia stata centrale l’azione della CSCE e di quanto ancora si ritenesse fondamentale il suo intervento, sono le motivazioni che sottintesero alla decisione, presa nel dicembre del 1994, di trasformare la Conferenza nella “Organizzazione sulla Sicurezza e Cooperazione in Europa” ( OSCE). Ripercorrendo le origini e la storia della CSCE/OSCE si può scorgere come in passato anche in un periodo così complicato e teso come quello della Guerra Fredda, Usa ed Urss sono riusciti a parlarsi; ed ancora oggi il monito che l’OSCE lancia è quello di non lasciar prevaricare la diffidenza, l’intransigenza e l’arroccamento all’interno di nazionalismi asfittici e sordi, ma che il dialogo è possibile oggi come lo è stato in passato.

International Theory

Autore: James Der Derian
Editore: Springer
ISBN: 1349237736
Grandezza: 51,61 MB
Formato: PDF
Vista: 2966
Download Read Online

Reinvestigates realism in the context of international relations through a dialogue between classical international theory and critical theoretical challenges to it. Essays in international theory are combined with writings in critical and postructuralist theories of international relations.