Storia Delle Repubbliche Italiane Del Medio Evo 1

Autore: Jean-Charles-Léonard Simonde de Sismondi
Editore:
ISBN:
Grandezza: 74,62 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 2970
Scaricare Leggi Online


Storia Delle Repubbliche Italiane Del Medio Evo

Autore:
Editore:
ISBN:
Grandezza: 19,55 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 5310
Scaricare Leggi Online


The Uses Of The Middle Ages In Modern European States

Autore: R. Evans
Editore: Springer
ISBN: 0230283101
Grandezza: 58,40 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 5450
Scaricare Leggi Online

An assessment of the role of the Middle Ages in national historiography and in modern conceptions of national identity, looking at relatively young nations, and regions which claim national traditions but were slow to achieve, or regain, separate statehood. Examples range from Ireland and Iceland through Austria and Italy to Finland and Greece.

L Italia Alla Fine Del Medioevo

Autore: Francesco Salvestrini
Editore: Firenze University Press
ISBN: 8884533899
Grandezza: 57,19 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 5294
Scaricare Leggi Online


Il Viaggio Dantesco

Autore: Raffaella Cavalieri
Editore: Robin Edizioni IT
ISBN: 9788873712428
Grandezza: 12,88 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 3456
Scaricare Leggi Online


Arti E Storia Nel Medioevo

Autore: Enrico Castelnuovo
Editore: Einaudi
ISBN:
Grandezza: 78,51 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 2435
Scaricare Leggi Online

Opera di quattro volumi che si pone come obiettivo quello di affrontare un periodo lungo dieci secoli, illustrando le interferenze e le interazioni fra la storia delle espressioni artistiche e la storia sociale, politica e culturale e quelle che potremmo chiamare le storie strutturali.

Storia Di Manfredi Re Di Sicilia E Di Puglia

Autore: Giuseppe di Cesare
Editore:
ISBN:
Grandezza: 49,41 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 1230
Scaricare Leggi Online


L Italia Dei Secoli Bui Il Medio Evo Sino Al Mille

Autore: Roberto Gervaso
Editore: Bur
ISBN: 8858642880
Grandezza: 49,67 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 3958
Scaricare Leggi Online

La caduta dell'Impero Romano è stato un processo lento e complicato, iniziato – ben prima del sacco di Roma – con l'avvicinarsi ai confini di quelle stesse tribù che avevano invaso la Cina, e proseguito attraverso gli anni di Costantino e Teodosio. Comincia così per l'Italia un lungo periodo oscuro: le città vengono abbandonate, eserciti barbari percorrono il Paese depredandolo, devastandolo e seminando terrore. Fino al fatidico Anno Mille si susseguono secoli di ferro e di sangue, di lutti e di invasioni. È il momento più difficile da raccontare nella storia italiana: le fonti sono poche e insicure, e gli avvenimenti "di casa nostra" non si possono isolare da quelli del resto d'Europa; come dicono gli autori: "Forse mai il nostro continente è stato così unito e interdipendente come in quest'epoca afflitta da mancanza di strade e di mezzi di trasporto e di comunicazione". Indro Montanelli e Roberto Gervaso ci presentano i ritratti dei protagonisti nei quali cogliere i segni del costume, della civiltà e del suo evolvere: Attila, Alarico, Odoacre, Galla Placidia, Gregorio il Grande, Carlomagno e gli Ottoni, i Santi, i Padri e i riformatori della Chiesa. Il passaggio dall'Impero ai Comuni, la società feudale, il rapporto città-campagna, lo scontro tra la nobiltà guerriera legata alla terra e la nascente borghesia urbana: questi gli elementi del grande mosaico che ci ritroviamo a osservare, e il risultato è uno strumento d'informazione chiaro e al contempo una lettura appassionante.