Studi Per Giovanni Nicosia

Autore:
Editore: Giuffrè Editore
ISBN: 8814135126
Grandezza: 37,10 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 2944
Scaricare Leggi Online


New Frontiers Law And Society In The Roman World

Autore: Paul J. du Plessis
Editore: Edinburgh University Press
ISBN: 0748668195
Grandezza: 33,82 MB
Formato: PDF
Vista: 8949
Scaricare Leggi Online

Roman law as a field of study is rapidly evolving to reflect new perspectives and approaches in research. Scholars who work on the subject are increasingly being asked to conduct research in an interdisciplinary manner whereby Roman law is not merely seen as a set of abstract concepts devoid of any background, but as a body of law which operated in a specific social, economic and cultural context. This context-based, 'law and society' approach to the study of Roman law is an exciting new field which legal historians must address. This interdisciplinary collection focuses on three larger themes which have emerged from these studies: Roman legal thought the interaction between legal theory and legal practice and the relationship between law and economics.

Papinians Quaestiones

Autore: Ulrike Babusiaux
Editore: C.H.Beck
ISBN: 9783406624483
Grandezza: 62,72 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 675
Scaricare Leggi Online


Andromeda E Medusa Per Un Ermeneutica Simbolico Politica Dell Opera D Arte

Autore: A. Cesaro
Editore:
ISBN:
Grandezza: 14,55 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 5575
Scaricare Leggi Online


La Cittadinanza Romana In Et Imperiale Secoli I Iii D C

Autore: Valerio Marotta
Editore:
ISBN:
Grandezza: 65,49 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 5317
Scaricare Leggi Online


Studi In Onore Di Antonino Metro

Autore: Carmela Russo Ruggeri
Editore: Giuffrè Editore
ISBN: 8814152519
Grandezza: 31,11 MB
Formato: PDF
Vista: 2198
Scaricare Leggi Online


Studi Di Storia Dell Arte In Onore Di Maria Luisa Gatti Perer

Autore: Marco Rossi
Editore: Vita e Pensiero
ISBN: 9788834301364
Grandezza: 35,67 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 4381
Scaricare Leggi Online


Museo Nazionale Emigrazione Italiana

Autore: Aa.Vv.
Editore: Gangemi Editore spa
ISBN: 8849267703
Grandezza: 10,79 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 7592
Scaricare Leggi Online

I musei sono luoghi in cui si possono conoscere storie e cose capaci di suscitare emozioni: ogni museo ha la sua storia e la sua ragion d'essere. Il Museo nazionale della Emigrazione Italiana nasce con l'obiettivo di rappresentare un contributo alla comprensione del fenomeno dell'emigrazione, con particolare attenzione al periodo che va dalla fine dell'Ottocento sino ai giorni nostri, posizionandosi come momento centrale per la lettura di un fenomeno portante nella storia politica, economica e sociale del nostro paese. Gli studi sull'emigrazione italiana rappresentano, nel quadro della storiografia sull'Italia post-unitaria, un tema di particolare interesse, che si è arricchito, nel corso degli ultimi anni, di importanti e significativi contributi che hanno consentito di approfondire le motivazione delle peregrinazioni dei nostri emigranti. Tante sono le realtà esistenti sul territorio nazionale per raccontare con diverse chiavi di lettura il fenomeno, nel suo complesso, di volta in volta analizzandone le specificità. Proprio alla luce di queste numerose esperienze si è sentita la necessità di fornire una visione quanto più esaustiva e completa del fenomeno migratorio grazie ad una metodologia di comunicazione integrata, nell'intento di far emergere l'organicità del flusso migratorio nazionale. (dall'introduzione di Alessandro Nicosia)

Bernardo Mattarella

Autore: Giovanni Bolignani
Editore: Rubbettino Editore
ISBN: 9788849802146
Grandezza: 26,19 MB
Formato: PDF
Vista: 483
Scaricare Leggi Online


Palermo E La Sicilia

Autore: Antonio Giangrande
Editore: Antonio Giangrande
ISBN:
Grandezza: 49,72 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 8412
Scaricare Leggi Online

E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che per logica ti perseguitano per farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante Alighieri e della fine che fece il primo saggista mondiale. Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto. Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai. “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che la mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra la verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali. Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, la realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. Per non reiterare vecchi errori. Perché la massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità per migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!