Tecniche E Architettura

Autore: Andrea Campioli
Editore:
ISBN: 9788825173703
Grandezza: 18,47 MB
Formato: PDF, Docs
Vista: 8516
Scaricare Leggi Online


Sulle Tracce Dell Innovazione

Autore: Nicola Sinopoli
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 9788846439215
Grandezza: 26,57 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 9897
Scaricare Leggi Online


Sapienza Tecnica E Architettura

Autore: Angelo Bugatti
Editore: Alinea Editrice
ISBN:
Grandezza: 18,70 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8168
Scaricare Leggi Online


Artistic Practices And Cultural Transfer In Early Modern Italy

Autore: Allison Sherman
Editore: Routledge
ISBN: 1351575260
Grandezza: 79,78 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 5906
Scaricare Leggi Online

For too long, the ?centre? of the Renaissance has been considered to be Rome and the art produced in, or inspired by it. This collection of essays dedicated to Deborah Howard brings together an impressive group of internationally recognised scholars of art and architecture to showcase both the diversity within and the porosity between the ?centre? and ?periphery? in Renaissance art. Without abandoning Rome, but together with other centres of art production, the essays both shift their focus away from conventional categories and bring together recent trends in Renaissance studies, notably a focus on cultural contact, material culture and historiography. They explore the material mechanisms for the transmission and evolution of ideas, artistic training and networks, as well as the dynamics of collaboration and exchange between artists, theorists and patrons. The chapters, each with a wealth of groundbreaking research and previously unpublished documentary evidence, as well as innovative methodologies, reinterpret Italian art relating to canonical sites and artists such as Michelangelo, Titian, Tintoretto, Veronese, and Sebastiano del Piombo, in addition to showcasing the work of several hitherto neglected architects, painters, and an inimitable engineer-inventor.

Autocad 2000 Tecniche Avanzate Per Ingegneri E Architetti

Autore: Sham Tickoo
Editore: Apogeo Editore
ISBN: 9788873036968
Grandezza: 32,44 MB
Formato: PDF
Vista: 5750
Scaricare Leggi Online


Costruire L Architettura Tecniche E Tecnologie Per Il Progetto

Autore: Enrico Dassori
Editore:
ISBN: 9788848122986
Grandezza: 44,28 MB
Formato: PDF
Vista: 6786
Scaricare Leggi Online


Il Collegio Degli Ingegneri E Architetti Di Milano Gli Archivi E La Storia

Autore: AA. VV.
Editore: FrancoAngeli
ISBN: 8846494385
Grandezza: 27,48 MB
Formato: PDF
Vista: 1492
Scaricare Leggi Online

1501.105

Architettura Energetica

Autore: Aa.Vv.
Editore: Gangemi Editore spa
ISBN: 8849264623
Grandezza: 76,26 MB
Formato: PDF, ePub, Mobi
Vista: 2174
Scaricare Leggi Online

Il volume, che fa parte dei Quaderni del Dipartimento di Tecnologie per l'Ambiente Costruito (DiTAC) - Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti - Pescara, si configura come una raccolta di concetti, esempi e proposte sul tema del rapporto tra energia ed ambiente costruito. Gli autori infatti, a varie scale, introducono tematiche ed esperienze che propongono e/o ripropongono al lettore argomenti e problematiche tutt'altro che risolti. Sono sviluppati principalmente due aspetti di fondamentale importanza: il primo consiste nel mettere a confronto i diversi contributi degli autori per indicare un filone di ricerca che, nel panorama scientifico, possa aprire nuovi orizzonti per lo sviluppo di idee; il secondo riguarda il valore ed i contenuti della sostenibilità ambientale, che attualmente rappresenta un possibile sbocco per prospettare scenari di crescita urbana ed economica per le future generazioni. Questi due aspetti, che investono globalmente il futuro della ricerca, devono poter definire gli obiettivi per un modo nuovo di utilizzare le tecnologie, di valutarne le conseguenze e le ripercussioni sugli insediamenti abitativi delle prossime generazioni e comprendere gli effetti di queste sulle trasformazioni dell'insediamento edilizio. I contributi suggeriscono, inoltre, uno spunto di riflessione sul concetto della "accettabilità" di queste tecnologie sostenibili, indicando - mediante la descrizione di ricerche, progetti e prototipi dalle molteplici valenze - la strada da percorrere al fine di superare le barriere che si frappongono tra la fase sperimentale-dimostrativa dell'utilizzo di tecnologie innovative e la fase "applicativa" vera e propria, nella quale la tecnologia entra definitivamente nel linguaggio progettuale e nella prassi costruttiva corrente alla pari di altre tecnologie, di "materiali" e componenti impiegati in architettura che costituiscono, oramai, parte integrante del bagaglio culturale dei progettisti e il cui uso è attualmente riconosciuto e consolidato. Giorgio Pardi, architetto e professore associato presso l'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara, si occupa dei temi riguardanti l'Innovazione Tecnologica nella progettazione in particolare sulla sostenibilità energetica degli edifici sviluppando ricerche sull'involucro e la sua modificabilità.

Acciaio E Industrializzazione

Autore: Marcello Zordan
Editore: Gangemi Editore spa
ISBN: 8849273320
Grandezza: 43,22 MB
Formato: PDF, Mobi
Vista: 8456
Scaricare Leggi Online

Perché, in Italia, l'impiego dei sistemi edilizi industrializzati in acciaio non ha avuto lo stesso successo e la medesima diffusione riscontrabile negli altri Paesi europei? Perché nei grandi interventi edilizi la tesi dell'industrializzazione per componenti in acciaio non riesce ad affermarsi in forma competitiva rispetto alle tecniche tradizionali? In realtà, le molteplici ragioni non risiedono soltanto nella già nota arretratezza tecnologica dell'Italia, nella contenuta disponibilità di materie prime o nella scarsa presenza di manodopera specializzata, ma sono il risultato di un articolato sistema di scelte economiche, sociali oltre che strategiche, in termini di politica edilizia. Concentrata, dunque, in un periodo relativamente contenuto e confinata in un ruolo parallelo e secondario, la sperimentazione con l'acciaio, nel processo di sviluppo dell'industrializzazione in Italia, appare però ricca di continue e interessanti esperienze che coinvolgono tutti i settori interessati, dal mondo della produzione a quello imprenditoriale, professionale e soprattutto accademico. È proprio in quest'ultimo, infatti, che si riscontrano i risultati maggiori grazie anche ai contributi e alle continue e proficue sperimentazioni di personaggi autorevoli come il Prof. Enrico Mandolesi. Analizzando il graduale passaggio dall'impiego di singoli elementi prefabbricati in acciaio alla sperimentazione di sistemi costruttivi industrializzati interamente metallici, alla realizzazione di importanti progetti pilota, il saggio offre testimonianza di una fase importante della costruzione italiana del secondo Novecento.