Violenza E Islam Conversazioni Con Houria Abdelouahed

Autore: Adonis
Editore:
ISBN: 9788823515871
Grandezza: 79,37 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 8734
Download Read Online


Violenza E Islam

Autore: Adonis
Editore: Guanda
ISBN: 8823515122
Grandezza: 13,66 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 1534
Download Read Online

UN GRANDE INTELLETTUALE ARABO SPIEGA LE CAUSE PROFONDE DEL TERRORISMO ISLAMICO «Ho scoperto che tutta la nostra storia era falsata, inventata di sana pianta, e che quelli che hanno creato la civiltà araba e la sua grandezza sono stati banditi, condannati, rifiutati, imprigionati, oppure crocifissi. Bisogna rileggere questa civiltà e considerarla in modo diverso: con un nuovo sguardo e una nuova umanità.» Adonis Conosciamo tutti la follia di certi leader arabi, responsabili dei massacri dei loro popoli, e conosciamo il loro odio nei confronti delle libertà pubbliche. Ma oggi lo Stato islamico, invocando la legge della sharῑ‘a, ostenta una barbarie che supera ogni immaginazione. Il suo compito sarebbe quello di ripulire la terra dell’islam da tutto ciò che minaccia la sua purezza. E in nome di questa purezza si commettono i crimini peggiori: uccisioni, stupri, massacri, saccheggi, vendita di donne, distruzione di siti archeologici e storici... La condanna dell’alterità va di pari passo con la desolazione e la rovina. «È la rovina» scrive Adonis «che caratterizza lo stato attuale del mondo arabo, un mondo in cui si politicizza la religione e si sacralizza la politica.» Oggi è della massima urgenza riflettere sul senso di questa rovina. A partire da qui il nuovo, scottante libro di Adonis affronta il tema della violenza come aspetto costitutivo dell’islam e, passando al tempo presente, mette a fuoco i temi più drammaticamente attuali: il fallimento della Primavera araba, gli attentati terroristici, la nascita dell’Isis. «Il nodo più delicato della questione islamica in un ricamo di rimandi storici, filosofici e culturali che tocca anche le pagine più dure dell'attualità, il terrorismo e la minaccia dell'Is» il Venerdì di Repubblica «Adonis, uno dei maggiori poeti siriani, è convinto: L'Isis sarà annientato, ne sono sicuro» Corriere della Sera «Per il poeta siriano è il terrorismo il vero male del secolo: L'Occidente adesso deve estirparlo riparando agli errori compiuti in Medio Oriente» la Repubblica «Adonis cerca una rilettura dell'islam, un nuovo umanesimo» il Giornale

L Islam Una Minaccia

Autore: Franco Cardini
Editore: Gius.Laterza & Figli Spa
ISBN: 8858125037
Grandezza: 35,94 MB
Formato: PDF, ePub
Vista: 2440
Download Read Online

C'è chi pensa che il Califfato sia alle porte e su Roma sventolerà la bandiera nera degli integralisti. Da anni la nostra paura e i nostri sensi di colpa trovano nell'Islam la loro causa prima. Ma davvero siamo condannati, Musulmani e Occidentali, tutti e senza distinzioni, a combatterci senza mai comprenderci? Il terrorismo musulmano, gli episodi di persecuzione anticristiana e i 'migranti' in Europa sono i tre elementi che in Occidente hanno scatenato una diffusa islamofobia fomentata da politici tanto cinici quanto impreparati e da media alla ricerca di notizie forti. L'Islam è una minaccia, dicono o pensano oggi in molti. Ma è verosimile che un miliardo e mezzo di persone voglia assoggettare cinque miliardi e mezzo di altri esseri umani? E se anche ne avessero l'intenzione – finora sbandierata solo da qualche migliaio di militanti dell'ISIS o dai loro leaders – di quali mezzi potrebbero disporre? È vero che i migranti nel nostro continente trasformeranno in poco tempo l'Europa in Eurabia? Franco Cardini esplora il mondo musulmano con occhio sgombro da pregiudizi: una realtà complessa, polimorfa e contraddittoria che appare oggi sospesa tra jihad e Coca-Cola, tra Corano e business, tra richiami alla potenza califfale e suggestioni informatico-telematiche, tra niqab e Gucci. Dati e cifre parlano chiaro: i teen agers musulmani sognano l'Occidente, i suoi beni, l''American way of life', e anche molti militanti jihadisti partecipano in realtà dello stesso mondo immaginario ispirato al consumismo. Intanto, in Occidente, la paura dell'Islam si è rivelata il nuovo Oppio dei Popoli, adoperata troppo spesso per distogliere l'opinione pubblica dai problemi di un mondo nel quale è la finanza brutale del turbocapitalismo a dominare, creando ingiustizia e miseria. «Il fondamentalismo, per quanto talora così si presenti, non è per nulla un movimento religioso o politico-religioso animato dalla volontà di un 'ritorno alle origini'; non ha niente del movimento tradizionalista. Al contrario, è semmai 'modernista' e 'occidentalista': il suo nucleo forte è costituito dalla volontà di appropriarsi degli elementi di potenza propri dell'Occidente conseguendoli però attraverso il linguaggio e i valori musulmani (non 'occidentalizzare/modernizzare l'Islam', bensì 'islamizzare l'Occidente/Modernità'). Esso non è affatto neppure una forma di 'politicizzazione della religione'; al contrario, è semmai una forma di 'religionizzazione della politica'. I jihadisti nominano di continuo il Nome di Allah, ma pregano poco e trascurano allegramente le cinque preghiere canoniche quotidiane; difficile coglierli con la macchina fotografica o la telecamera mentre hanno in mano un Corano o una subha, mentre è consueto che armeggino con telefonini e computer. La loro ispirazione si presenta come arcaica, ma i loro atteggiamenti sono in realtà postmoderni. Non somigliano affatto agli ansar del Profeta, ma piuttosto ai guerrilleros del 'Che' Guevara o ai politische Soldaten descritti da von Salomon e definiti da Carl Schmitt.»

Terrorismo

Autore: Donatella Di Cesare
Editore: Editorial GEDISA
ISBN: 8416919712
Grandezza: 57,64 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 158
Download Read Online

El terror hizo su aparición en las Ramblas de Barcelona. Repentino y devastador, segó para siempre la vida de personas indefensas. Jóvenes y niños entre las víctimas; jovencísimos, casi adolescentes, los terroristas. Precisamente porque el terror sume en el desconcierto y parece sustraerse a toda explicación inmediata, resulta indispensable profundizar en la reflexión evitando el reduccionismo de la «locura» o el «fanatismo», que liquidan el asunto de forma expeditiva. El terrorismo actual forma parte de esa guerra civil global, no declarada pero extendida e intermitente, que jalona el tercer milenio. El terror es el rostro oscuro y enigmático de la globalización en guerra. Ninguno de los esquemas a los que suele recurrirse, desde el choque de civilizaciones a la lucha de clases o las guerras de religión, consigue por sí solo esclarecerlo. Pero no ver en el terror un fenómeno político sería una grave equivocación: los terroristas no son nihilistas sin más, pues persiguen un proyecto definido, el del neocalifato global. El pasaje iniciático de la radicalización es un hiato generacional, una ruptura definitiva con los padres, percibidos como traidores. Los hermanos consagrados al terror son huérfanos de raíces, su identidad está rota. Este libro también se pregunta por el fracaso de los proyectos de emancipación que no consiguen calar en esta época desencantada de la modernidad. Di Cesare desentraña magistralmente en esta obra las raíces del terrorismo, las consecuencias del Estado del miedo y el sentido del arma de la propia muerte —sin precedentes en la historia y característico del yihadismo—, no para proporcionar soluciones, sino para tratar de encuadrar el terror planetario, uno de los mayores peligros que a día de hoy enfrenta nuestra sociedad.

The Holy Land

Autore: Alda Merini
Editore: Guernica Editions
ISBN: 9781550711493
Grandezza: 71,18 MB
Formato: PDF
Vista: 3255
Download Read Online

Merini, like Dante, represents the story of the Exodus of the Israelites from Egypt, in its literal and allegorical senses. The forty poems of The Holy Land recall Moses at Mount Sinai, the Israelites' forty years in the desert, and Jesus' fast in the wilderness. For Merini, it seems, the Holy Land is not the Promised Land of Canaan, but the forty years spent getting there, coming to terms with the terrifying atrocities of hell, the mystical ecstasies of paradise, and the "intense pain...of plunging back into the banality of daily living." Merini's wandering may be understood as the poet's search for the obscure laws which govern her visions, metamorphoses, and creations.

Wrinkles

Autore: Paco Roca
Editore: Fantagraphics Books
ISBN: 160699932X
Grandezza: 50,16 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 8575
Download Read Online

Retired bank manager Emilio, suffering from Alzheimer’s, is taken to an assisted living home by his son. He befriends his roommate Miguel, an overconfident ladies’ man. Together, they employ clever tricks to keep the doctors from noticing Emilio’s ongoing deterioration ― and keep him from being transferred to the dreaded confinement of the top floor of the facility. ("Better to die than to end up there." Their determination to stay active as individuals and maintain their dignity culminates in an adventurous escape.

How Do I Imagine Being There

Autore: Claudia LOSI
Editore:
ISBN: 9788899385118
Grandezza: 23,10 MB
Formato: PDF, ePub, Docs
Vista: 8575
Download Read Online

L'arcipelago di St Kilda è la parte più remota delle isole britanniche, nelle Ebridi Esterne, Scozia. Nel 1930 gli ultimi abitanti abbandonarono l'isola: restano muri di pietra, case, sentieri segnati dal lavoro, un'intera topografia perde il suo disegno, ciò che si possedeva si disperde, ciò che si sperava non accade. L'artista Claudia Losi riesce ad arrivare a St Kilda nel 2012. In che misura un luogo è descritto dalla geologia, dalla geografia, dalla storia, e in che misura è invece immaginato? Cosa vuol dire pensare un luogo ancora prima di esserci stati fisicamente? Quante descrizioni vanno ad abitare la nostra coscienza? Quali fra loro governano le parole e le immagini che decidiamo di restituire al mondo? "How do I imagine being there?"cerca di rispondere a queste domande attraverso una riflessione corale: uno scrittore, un semiologo e uno storico del cinema, un geografo, un biologo e un naturalista, un neuroscienziato, uno psichiatra e un artista hanno prestato a Losi la propria voce per descrivere, attraverso St Kilda, un'idea di "arcipelago mondo". Completa il libro una serie di nuove tavole dell'artista.

The Keep

Autore: Jennifer Egan
Editore: Anchor
ISBN: 9780307386618
Grandezza: 23,86 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 8206
Download Read Online

Award-winning author Jennifer Egan brilliantly conjures a world from which escape is impossible and where the keep –the tower, the last stand –is both everything worth protecting and the very thing that must be surrendered in order to survive. Two cousins, irreversibly damaged by a childhood prank, reunite twenty years later to renovate a medieval castle in Eastern Europe. In an environment of extreme paranoia, cut off from the outside world, the men reenact the signal event of their youth, with even more catastrophic results. And as the full horror of their predicament unfolds, a prisoner, in jail for an unnamed crime, recounts an unforgettable story that seamlessly brings the crimes of the past and present into piercing relation. From the Trade Paperback edition.

Morituri

Autore: Yasmina Khadra
Editore:
ISBN:
Grandezza: 30,35 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 5014
Download Read Online

This remarkable roman policies introduces us to the formidable and yet very human detective-writer, Superintendent Llob and his devoted lieutenant Lino. It follows Llob in his search for the missing daughter of Ghoul Malek, one of the top power brokers in Algiers. In his search, LIob must traverse the fear-filled streets of Algiers, from the dens of the drug pushers to those of the cruel and fanatical Islamic fundamentalists. The poverty and constant terror and suspicion endemic to Algiers, torn apart by civil war, is set against contrasting glimpses of the corrupt and luxurious high society. The memory of the serene and beautiful Algiers that was makes the current situation all the more heartbreaking. More than just an outstanding mystery novel, with Morituri Khadra paints an unforgettable picture of the tragedy of modern Algeria, in language of breathtaking power and poetry.

Inside The White Cube

Autore: Brian O'Doherty
Editore: Univ of California Press
ISBN: 9780520220409
Grandezza: 33,19 MB
Formato: PDF, Kindle
Vista: 7114
Download Read Online

"O'Doherty was the first to explicitly confront a particular crisis in postwar art as he sought to examine the assumptions on which the modern commercial and museum gallery were based. Concerned with the complex and sophisticated relationship between economics, social context, and aesthetics as represented in the contested space of the art gallery, he raises the question of how artists must construe their work in relation to the gallery space and system."--BOOK JACKET.